Home Cani Alimentazione Cani Il cane può mangiare mais? Cosa sapere su questo alimento

Il cane può mangiare mais? Cosa sapere su questo alimento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:52
CONDIVIDI

Pensi di offrire un po’ di mais al tuo cane, per aggiungere cereali alla sua dieta? Non è così semplice, meglio informarsi prima.

Il cane può mangiare mais?
(Foto Adobe Stock)

Bisogna porre sempre una particolare attenzione quando si parla di alimentazione dei nostri piccoli amici a quattro zampe. I loro bisogni nutrizionali sono differenti dai nostri, ed è necessario dar loro il cibo ideale per il loro organismo. Il cane può mangiare il mais? Ecco cosa c’è da sapere sui benefici ed i rischi legati al consumo di questo alimento.

L’importanza di variare l’alimentazione del cane

Fido è un animale onnivoro, che può mangiare diverse categorie di cibo.

cane con ciotola
(Foto Adobe Stock)

Questo ci consente di condividere diversi alimenti con il cane, magari durante uno spuntino fatto per spezzare la fame. Questa caratteristica è altrettanto importante per variare l’alimentazione di Fido.

Infatti il regime alimentare del nostro cane va variato in base all’età e ai differenti bisogni nutrizionali che la caratterizzano.

D’altro canto però, pur essendo onnivoro, dobbiamo ricordare che il cane è, prima di ogni altra cosa, un carnivoro: e la carne deve costituire lo zoccolo duro del suo menù.

Detto questo, c’è spazio per il pesce, la frutta e la verdura, le uova ed i cereali: tra questi ultimi, com’è noto, vi è anche il mais. Ma il cane può mangiare mais?

Il cane può mangiare mais?

E allora, possiamo offrire del mais al nostro cane? La risposta alla domanda è più articolata di un semplice sì o no.

Cane con pannocchia (Foto Adobe Stock)
(Foto Adobe Stock)

Non è auspicabile inserire il mais stabilmente nella dieta di Fido, ma questo non vuol dire che non possa consumarlo occasionalmente.

Insomma, il cane può mangiare mais, ma con le dovute precauzioni.

Il cereale non è velenoso né tossico per Fido; inoltre è un alimento in grado di dare un importante apporto di vitamine e proteine, che tuttavia il cane, a differenza nostra, non riesce a sfruttare al massimo.

Per questo altri cibi sono più indicati per il suo fabbisogno nutrizionale. Va bene il consumo occasionale, purché si tratti di quantità esigue di mais.

Per questo motivo il momento ideale di servire il cereale  è durante lo spuntino del cane, particolarmente utile per spezzare la fame, in attesa del pasto principale.

Ma il cane può mangiare cereali? Magari mentre siamo a tavola, il cane ci osserva implorante mangiare e pensiamo di offrire uno snack anche a lui/lei.

E i cereali possono andare bene per Fido, purchè siano in quantità controllate, senza spezie e contorni dannosi per la sua salute.

Potrebbe interessarti anche: Il cane può mangiare i popcorn? Cosa sapere su questo alimento

La pannocchia fa male al cane?

Dar da mangiare la pannocchia al cane non è affatto una buona idea.

Pannocchia (Foto Pixabay)
(Foto Pixabay)

Purtroppo Fido non comprende che deve limitarsi a mangiare i chicchi di mais, e proverà a mangiare anche tutto il resto. Il pericolo è quello che il cane, specialmente se si tratta di un esemplare di piccola taglia, soffochi.

Al contrario, laddove dovesse riuscire ad ingerire l’intero corpo della pannocchia, potrebbe verificarsi un’occlusione intestinale.

In entrambi i casi, dopo l’eventuale primo soccorso all’animale (ad esempio laddove si conoscano le manovre per liberare Fido dal corpo estraneo), è necessario ricorrere alle cure del proprio veterinario di fiducia.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del cane in autunno: cosa cambiare con i primi freddi

Laura Bellucci