Home Cani Jack Russell: disturbi del comportamento e addestramento della razza

Jack Russell: disturbi del comportamento e addestramento della razza

Il tuo Jack Russell presenta dei disturbi del comportamento e vuoi avere consigli sul suo addestramento? Vediamo insieme cosa fare.

jack russell problemi comportamento addestramento
(Foto Adobe Stock)

Il Jack Russell è un vero peperino: dal carattere esuberante e vivace, può non essere semplice riuscire a gestirlo. Stai pensando di adottare un esemplare di questa razza, o hai qualche difficoltà con il tuo amico a quattro zampe? Nessun problema: scopriamo i disturbi del comportamento del Jack Russell e come procedere al suo addestramento in maniera efficace.

Disturbi del comportamento e addestramento del Jack Russell

I Jack Russell sono esemplari davvero simpatici ed esuberanti. Proprio per tale motivo, questa razza canina è notevolmente apprezzata e scelta da molte famiglie. Oltre al carattere allegro e giocoso, però, si tratta di animali decisi e ostinati.

cura pelo jack russell
(Foto Adobe Stock)

Per questo, prima di adottare un quattro zampe di questa razza, è opportuno conoscere le caratteristiche generali relative al suo temperamento. Qualora si fosse impreparati, infatti, si rischierebbe di approcciarsi al cane in modo scorretto, rendendo difficile la convivenza.

Proprio per evitare l’insorgenza di problemi del comportamento, non solo occorrerebbe sottoporre ad addestramento l’animale, ma anche prepararsi al meglio per accoglierlo con l’atteggiamento più idoneo, riuscendo a tenere a bada fierezza e tenacia del Jack Russell.

I problemi comportamentali più comuni

Il Jack Russell può manifestare dei problemi del comportamento, da risolvere necessariamente con un periodo di addestramento mirato. Tra quelli più comuni rientrano:

jack russell
(Foto Adobe Stock)
  • Aggressività
  • Ansia da separazione
  • Tendenza a scappare
  • Iperattività

Il comportamento aggressivo nel Jack Russell può essere indice di un mancato o scorretto processo di socializzazione del cane. L’animale manifesta la sua scontrosità ringhiando e abbaiando minacciosamente. Nelle situazioni più gravi può arrivare a mordere.

In questo caso, è opportuno comprendere le ragioni del suo atteggiamento. Infatti, qualora compaia in maniera improvvisa, potrebbe essere segno di un disagio dovuto a una patologia. Per questo, è fondamentale rivolgersi al veterinario.

Il Jack Russell che manifesta ansia da separazione ha sviluppato un attaccamento morboso nei confronti del suo proprietario. In sua assenza, il cane appare mogio o guaisce, abbaia e adotta un atteggiamento distruttivo.

Il miglior modo per prevenire il problema è di fare in modo che tutti i membri della famiglia si occupino del cane, facendo in modo che spazi umani e canini risultino chiaramente distinti.

Tra i disturbi del comportamento più comuni nel Jack Russell c’è la tendenza a scappare. Il motivo è più che comprensibile: si tratta di una razza da tana, utilizzata per la caccia alla selvaggina.

Un modo efficace di calmare il cane, oltre che di migliorare la sua salute e ridurre il rischio di contrarre numerose patologie, è di sottoporlo a castrazione o sterilizzazione. Così facendo, non sarà stimolato a fuggire durante il periodo del calore.

Infine, vista la sua infaticabilità, il Jack Russell può rivelarsi iperattivo. Qualora il cane non sia adeguatamente stimolato, manifesterà atteggiamenti distruttivi e aggressivi.

Molto probabilmente, il problema è che l’animale necessita di maggior attività fisica per sfogare tutte le sue energie: occorrerà quindi aumentare il tempo di corse, passeggiate e giochi all’aria aperta con il tuo amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Razze di cani compatibili con il Jack Russell: i coinquilini perfetti

Come addestrare il Jack Russell

Prima di tutto, è bene specificare che sarebbe opportuno sottoporre il Jack Russell a un periodo di addestramento indipendentemente dalla comparsa di problemi comportamentali.

razze cani compatibili jack russell
(Foto Adobe Stock)

Questa scelta, infatti, ti aiuterà a prevenire l’insorgenza di eventuali difficoltà nella gestione del cane. Quali sono i punti fondamentali su cui basare l’addestramento di questo simpatico e irriverente quattro zampe?

In primo luogo, appena adottato il cane occorrerà stabilire immediatamente dei paletti, facendo capire al Jack Russell cosa gli è permesso fare e cosa no. Non ponendo alcun freno all’animale, infatti, rischieremmo di non riuscire a ottenere da lui rispetto e considerazione.

Per evitare l’insorgenza di problemi del comportamento come aggressività e iperattività, inoltre, sarebbe bene permettere al cane di dare sfogo a tutte le sue energie. L’attività ideale, nel suo caso, sarebbe quella di agility dog.

In questo modo, l’animale riuscirà ad imparare divertendosi e rafforzando il suo rispetto nei tuoi confronti. Dopotutto, si tratta di una razza molto intelligente, che se adeguatamente educata non faticherà ad apprendere i principi base per una serena convivenza umana e canina.

Potrebbe interessarti anche: Prendersi cura del pelo del Jack Russell: dalla toelettatura al bagnetto

Laura Bellucci