Home Cani Salute dei Cani Cosa possiamo fare come primo soccorso all’animale

Cosa possiamo fare come primo soccorso all’animale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:02
CONDIVIDI

Decidi di aiutare il tuo animale, ma come fare e chi chiamare in caso di emergenza? Come trasporto l’animale ferito? Non fatevi prendere dal panico! Da questo momento servirà tutto il nostro impegno per dare un primo soccorso all’animale che soffre ed è probabilmente ferito.

cane ferito
Cane ferito, primo soccorso al nostro animale(Foto da Pixabay)

Prendersi cura di un animale ferito può spaventare ed essere frustrante, in quanto non potrà dirci, cosa gli provoca dolore. La priorità è mantenere la calma, agire con cautela e controllo per portare l’animale ferito con urgenza ,da un veterinario. Nella maggior parte dei casi, non è possibile sapere se la lesione è grave, per i non addetti non è chiara la valutazione. Perciò sarà quindi essenziale portarlo da un veterinario.

In cosa consiste il primo soccorso all’animale?

randagio aiuto
Cane chiede aiuto

Il primo soccorso al nostro amico a quattro zampe, consiste nell’agire immediatamente, in caso di emergenza per aiutare il nostro animale. Nella maggior parte dei casi, successivamente sarà necessaria ulteriore assistenza da parte di un medico o una clinica veterinaria.

Se non sei sicuro di cosa dover fare e non sai quanto velocemente dovresti agire, dovresti contattare e ottenere le informazioni telefoniche dal veterinario, prima possibile. Pertanto, è sempre una buona idea avere a portata di mano l’indirizzo esatto e il numero di telefono del veterinario e della clinica veterinaria più vicina.

Se si è verificata un’emergenza nell’animale, l’incidente dovrebbe già essere annunciato in anticipo e, se possibile, per telefono. Pertanto, in casi urgenti, il veterinario o la clinica veterinaria riusciranno a prepararsi in tempo, ad accogliere l’animale nel modo giusto per dargli cure tempestive. Qualsiasi pronto soccorso per il nostro amico peloso risulterà buono solo se le condizioni e gli aiuti lo consentiranno. Pertanto, un kit di pronto soccorso del nostro cane ben consolidato dovrebbe essere sempre a portata di mano a casa o in macchina .

Cosa deve avere un kit di pronto soccorso

farmaci vacanza cane
Il kit di pronto soccorso per  il cane (iStock Photo)

Ecco un elenco di cosa dovrebbe contenere il kit di pronto soccorso del nostro animale (valido anche per chi viaggia con il proprio animale):

  1. I suoi soliti farmaci: se il tuo cane riceve un trattamento speciale, una semplice precauzione che ti eviterà di correre ovunque.
  2. Pinza per zecche sul cane: perché è più facile rimuovere questi piccoli animali con una pinza piuttosto che con le mani.
  3. Betadina gialla: per disinfettare eventuali ferite
  4. Bepanthen: è una crema per la cura di piccole ferite che aiuta la guarigione. Bepenthen è anche compatibile per uso veterinario. Un must nel kit di pronto soccorso del tuo cane.
  5. Garze sterili: per pulire un infortunio.  Bende antiaderenti e fasce di cotone: le bende autoadesive sono queste piccole fasce che si attaccano insieme, un po ‘come il velcro. Perché è super conveniente e non pericoloso per il tuo cane, a differenza delle bande che si legano con le graffette. È  molto importante, non stringere troppo le fasce, per evitare di creare un laccio emostatico.
  6. Antinfiammatori: un pacchetto di antinfiammatori veterinari.
  7. Soluzione salina: per pulire una ferita o i suoi occhi.
  8. Anti-diarrea: perché può succedere che il cane possa avere di questi problemi soprattutto in viaggio
  9. Un vermifugo.
  10. Carbone attivo: può essere usato come controllo del veleno per poi trovare urgentemente un veterinario.
  11. Forbici: per tagliare i peli attorno a una ferita.
  12. Guanti in lattice: non tanto per prendersi cura del tuo cane, ma piuttosto per dargli una medicazione sterile se si fa male a una gamba. Non sarà l’ideale, ma ti permetterà di mantenere pulita la ferita.
  13. Una o due siringhe monouso, con nuovi aghi: perché senza aghi possono aiutarti a pulire una ferita o somministrare un medicinale.
  14. Un nastro
  15. Una museruola:può essere utile averne uno, perché in caso di forte dolore (frattura) o shock, il cane può comportarsi diversamente e, senza malizia, vuole proteggersi rifiutando di essere toccato.

E infine un ultimo suggerimento, è preparare il kit di pronto soccorso prima che possa servirti, altrimenti potresti andare in panico. Non sei obbligato, ma in un kit di pronto soccorso per cani, è comunque essenziale, portare buste per gli escrementi del nostro animale.

Precauzioni da prendere

vivere con un cane
Cane e padrone, amorevoli cure

La massima priorità è la protezione delle persone coinvolte che forniscono il primo soccorso all’animale. Un cane ferito per esempio, può reagire alla paura e al dolore, nel peggiore dei casi, mordendo forte. Anche il tuo stesso animale, anche se lo conosci così bene, può reagire in modo diverso in una situazione come normalmente ti saresti aspettato. Con un cane estraneo, in genere dovresti prima avvicinarti stando molto attento e parlare con una voce calma.

Che si tratti di un cane estraneo o del proprio, deve essere tenuto al guinzaglio, in modo che il cane non possa fuggire. In alcune situazioni, se non c’è altra opzione, potrebbe essere necessario legare il cane a un oggetto (recinto, ad esempio) tenendo quanto più la testa ferma, in modo che la libertà di movimento della testa sia limitata. Al fine di esaminare o prendersi cura di lesioni, il cane deve essere posto in una posizione dove ciò è possibile, per poter intervenire anche con punti di sutura sul cane.

Per aiutare con lesioni alla testa, al collo e alla schiena, il cane dovrebbe sdraiarsi. Mentre per le cure sul tronco, sugli arti superiori e sulla coda vanno eseguiti meglio sul cane in piedi. Dovresti avere un assistente, perché il cane non rimarrà volontariamente fermo. Se ci sono lesioni agli arti inferiori, il cane deve essere posizionato sul lato non ferito.

Come comportarsi con un animale sotto shock?

Cane sotto schock

A volte un animale è sotto shock dopo un trauma (cranico, psicologico, ecc.), Incidente, sanguinamento, ecc. I segni di questa condizione sono variabili e possono includere: un polso debole o molto forte (accelerazione o debolezza), diarrea del cane, respiro superficiale o difficile, vomito del cane, ma anche nervosismo o comportamento stordito.

  • Se il tuo animale domestico è sotto shock, tienilo il più calmo, immobile e caldo possibile e portalo immediatamente dal veterinario oppure attendi il veterinario.
  • Se è incosciente, mantieni la testa in piano con il resto del corpo e fai attenzione che non vomiti.
  • Se vomita, gira la testa leggermente al di sotto del livello del corpo per impedirgli di ingerirla.

Il tuo animale sotto shock dovrà essere rapidamente esaminato da un veterinario e trattato con una soluzione endovenosa per riossigenare e stabilizzare. Quindi, dopo aver esaminato le sue condizioni generali, il veterinario può decidere di ricoverare in clinica veterinaria, di curarlo e / o tenerlo sotto controllo. Stabilirà un trattamento medico che somministrerai a casa, quando il tuo animale domestico potrà tornare a casa

Il trasporto dal veterinario,dopo il primo soccorso all’animale

come scegliere il trasportino per cani
Come trasportare il cane (iStock Photo)

Per quanto possibile, dovresti far camminare il cane (ad esempio, in macchina o dal veterinario). Se il cane non può camminare, dovrebbe essere sollevato con cura. Assicurarsi che il lato leso non sia rivolto verso chi lo solleva.

In caso di lesioni agli arti superiori o inferiori, lasciarli penzolare liberamente. I cani gravemente feriti possono essere trasportati su una coperta che deve essere, per sicurezza, sostenuta da due persone. Per le fratture, si consiglia di mettere un cuscino stabile sotto il cane, per evitare che senta troppo dolore durante il trasporto.

I cani incoscienti devo essere sempre trasportati in posizione laterale. In macchina dovrebbe esserci una seconda persona che possa stare accanto al cane,per tutta la durata del viaggio. In modo tale da poter prendersi cura del cane.

Raffaella Lauretta

Potrebbero interessarti anche i seguenti link:

Disinfettare le ferite del cane con i rimedi casalinghi

Il cane vomita sangue: cause e rimedi per ematemesi nei cani

Sangue nelle urine del cane: scopriamo le cause e i rimedi

Vermi nella ferita del cane: tutto ciò che devi sapere sulla miasi

Occhio gonfio nel cane: possibili cause e rimedi utili

 

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI