Home Cani Salute dei Cani Sangue nelle urine del cane: scopriamo le cause e i rimedi

Sangue nelle urine del cane: scopriamo le cause e i rimedi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:59
CONDIVIDI

Sangue nelle urine del cane. Scopriamo le cause e i rimedi. Importantissimo non sottovalutare il problema. Prendiamoci cura del nostro cucciolo.

Il cane dal veterinario per controllo sangue nelle urine(foto iStock)
Il cane dal veterinario (foto iStock)

Il sangue nelle urine riconoscere le cause e i segnali di malessere del nostro cane, tutto ciò al solo scopo di controllare i problemi del nostro cucciolo, sapere come comportarci e quali rimedi utilizzare. Questo problema non va sottovalutato e perciò in questo articolo andremo a valutare tutte le cause del sangue nelle urine del cane e conosceremo i rimedi.

Il termine esatto usato per identificare la presenza di sangue nelle urine del cane, è ematuria. Questa parola purtroppo non ci dice nulla di positivo, in quanto è sinonimo di un serio problema di salute del cane.

 Sangue nelle urine del cane: le cause

sangue nelle urine del cane
Controllo urina del cane: cause e rimedi

Andiamo a conoscere nello specifico le cause del sangue nelle urine del cane. Partiamo col dire che questo problema di salute del cane non andrebbe mai sottovalutato. Le cause sono davvero svariate. È di fondamentale importanza andare ad osservare il colore delle urine, che non devono essere rossastre e sarà nostro dovere rivolgerci al veterinario, che valuterà i possibili rimedi.

I comportamenti del cane variano a seconda di dove è localizzato il problema. Ad esempio se ha difficoltà a urinare o c’è la presenza di gocce di sangue quasi sicuramente il problema è associato all’apparato urinario inferiore. L’apparato comprende le aree della vescica, della prostata e dell’uretra, e corrispondono alle vie attraverso le quali viene eliminata l’urina.

Mentre  il colore rossastro delle urine spesso sono causate da ostruzioni o da calcoli che danneggiano la mucosa del cane, facendolo poi sanguinare.

Purtroppo dobbiamo sapere che altre cause, più preoccupanti, danno spiegazione al perché del sangue nelle urine del cane. Come ad esempio i tumori canini argomento già trattato nel precedente articolo, i quali possono causare emorragie e lo stesso discorso vale per le infezioni alla prostata nei cani di sesso maschile.

Non dimentichiamo un’altra causa del sangue nelle urine del cane ossia le malattie infettive, come la leptospirosi o l’ehrlichiosi canina, da noi più conosciuta come malattia delle zecche che causano ematuria.

In determinati casi, invece il fenomeno può verificarsi quando l’animale è stato vittima di un incidente e quindi abbia subito un trauma o sia stato avvelenato. Nel caso in cui il cane faccia sangue puro e non più urine il veterinario valuterà la quantità di eventuali trasfusioni di sangue.

Per riassumere di seguito un elenco di cause citate nel paragrafo precedente:

 

  • Infezioni delle vie urinarie, generalmente causate da batteri
  • Cistite del cane: infiammazione della vescica che può essere causata da batteri, calcoli, tumori o malformazioni
  • Calcoli renali o alla vescica
  • Tumori
  • Avvelenamento o intossicazione
  • Traumi causati da un colpo, da caduta accidentale, un incidente
  • Malattie infettive come la leptospirosi

 

Come riusciamo ad individuare la presenza di sangue o grumi nelle urine del cane?

  • Il cane perde gocce di sangue quando orina.
  • Sono presenti grumi di sangue nelle urine del cane, che diventano di un colore più scuro.
  • Sangue puro quando il cane fa la pipì

Facciamo molta attenzione al comportamento del cane, osservando quindi eventuali sintomi con cui spesso si accompagna l’ematuria, da poter così riferire il tutto al veterinario.

E se non sono gocce ma grumi di sangue?

cane che fa pipì
cane che fa pipì (Foto di Pixabay)

I grumi di sangue nelle urine del cane hanno un aspetto appiccicoso e scuro. I coaguli possono indicare che l’infezione, l’emorragia o la malattia è moderata oppure grave.

È molto importante esaminare l’urina e le feci del cane molto spesso, per renderci conto di eventuali alterazioni nel tempo. Quando le urine appaiono come coagulate e con presenza di grumi di sangue, bisogna verificare la presenza di altri sintomi come l’apatia, la mancanza di appetito o le gengive bianche. Questi appena citati sono sintomi che indicano che il cane soffre di emorragie interne o di gravi malattie infettive.

Diversamente se il cane mangia e gioca come è solito fare, ma comunque abbiamo notato sangue coagulato, è molto probabile che abbia subito un colpo con conseguenti lesioni interne alla vescica, alla vulva o al pene.

La presenza di grumi di sangue nelle urine del cane possono anche essere dovuti ad avvelenamento o intossicazione, tumori, calcoli o infezioni in parti dell’apparato urinario. E’ possibile Vomito, diarrea, sangue coagulato possono significare che il nostro cane ha ingerito del veleno per roditori.

Da non confondere invece il sangue nelle urine del cane con la colorazione dell’urina, in quanto alcune alterazioni di tono non sono sempre prodotte dalla presenza di sangue. Ad esempio se la pipì è scura, come marrone o nera, potrebbe significare una grave malattia renale del cane, di cui possiamo avere certezza solo attraverso prove di laboratorio.

 

Il cane urina sangue e vomita

Cane che soffre, sangue nelle urine
cane che soffre, sangue nelle urine (Foto Pixabay)

Quando parliamo di cani adulti che urinano sangue e vomitano, la causa è spesso collegata a problemi renali, come calcoli o infezioni, tumori nelle vie urinarie, infezioni della vescica o della prostata. Per quanto riguarda i cuccioli è probabile si tratti di parvovirosi (CPV).

La parvovirosi è una brutta malattia altamente contagiosa, diffusa da cane a cane attraverso il contatto diretto o indiretto con le feci. Ciò significa che il tuo cane può ottenere CPV mangiando la cacca di un cane infetto o semplicemente annusando i quarti posteriori di un cane infetto.

Può essere particolarmente difficile per i cuccioli perché non sono ancora stati vaccinati ed il loro sistema immunitario non si è ancora completamente sviluppato. È di fondamentale importanza intervenire quanto prima con una diagnosi del veterinario.

La sterilizzazione: un altro motivo per cui c’è sangue nelle urine del cane

Sterilizzazione di un cane,sangue nelle urine
Sterilizzare il cane: vantaggi e rischi

Se il cane ha subito la sterilizzazione e urina sangue per una fase un po’ troppo lunga, apparentemente come se stesse nel periodo di calore, c’è la possibilità che nell’animale sia rimasto un residuo ovarico che può scatenare un nuovo ciclo.

C’è comunque la possibilità che il cane presenti tessuto ovarico ectopico, cioè esternamente alle ovaie, condizione che può essere presente già dalla nascita o presentarsi durante il percorso di vita del cane.

Poiché è importante capire se è necessario tornare in sala operatoria, se è presente sangue nelle urine del cane dopo la sterilizzazione, il consiglio è di tornare immediatamente dal veterinario per evitare una emorragia interna o un’infezione come conseguenza di un intervento chirurgico o dell’anestesia.

Il cane è incinta. Perché perde sangue?

cane incinta
Cane incinta, sangue nelle urine

Se il tuo cane sta avendo delle perdite vaginali o se improvvisamente diventa pigro e depresso, potrebbe aver abortito o interrotto la gravidanza.
Le tracce di sangue nelle urine del cane incinta sono generalmente preoccupanti.

Spesso significa la perdita di alcuni feti. Quando tutto questo avviene nella fase delle prime settimane di gravidanza, sarà l’organismo stesso dell’animale a distruggere e riassorbire il feto. Di conseguenza la fuoriuscita di sangue tramite l’urina è naturale.

Diversamente se lo stato di gravidanza è più avanti nelle settimane, il corpo dell’animale non può risolvere tutto da solo. Sarà il veterinario a dover intervenire e rimuovere il feto quanto prima, poiché possono svilupparsi gravi infezioni nel cane.

Veniamo ai consigli per aiutare il nostro cucciolo

Il cane ha paura del veterinario (foto iStock)
Il cane a controllo dal veterinario (foto iStock)

Poiché il sangue nelle urine può indicare una problematica abbastanza grave, il trattamento in corso dipenderà dalle malattie primarie individuate e dagli organi vitali interessati.

Sarà il veterinario ad individuare come intervenire, dopo aver effettuato i test necessari, come ad esempio:

  • Un pannello di chimica del sangue
  • Conta delle cellule del sangue completa
  • Analisi delle urine
  • Coltura dell’urina e test di sensibilità agli antibiotici
  • Raggi X e / o ultrasuoni addominali

E contemporaneamente una visita e le prove di laboratorio opportune.

Il nostro cucciolo potrebbe aver bisogno di antibiotici per via endovenosa o orale, analgesici o antiemetici per diminuire il dolore o per fermare il vomito, fino ad arrivare ad un potenziale intervento chirurgico. In rari casi, i cani con ematuria possono diventare incapaci di passare l’urina, che è potenzialmente fatale se non trattata.

 

Se ritieni che il tuo cane potrebbe non essere in grado di urinare, chiama immediatamente il veterinario. Inoltre teniamo a sottolineare che con questo articolo non intendiamo sostituirci al medico veterinario ma ti consigliamo di portarci il tuo cane nel momento in cui dovesse presentare i malesseri o i disturbi prima citati.

 

 

Potrebbero interessarti anche i seguenti link:

Il cane vomita sangue: cause e rimedi per ematemesi nei cani

Sangue nelle feci del cane: possibili cause e cosa fare per rimediare

Il cane chiede aiuto: segnali in apparenza innocui da non sottovalutare

Le mestruazioni della cagna: durata, sintomi e tutti i rimedi

 

R.L

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI