Home Cani Salute dei Cani Il cane vomita sangue: cause e rimedi per l’ematemesi nei cani

Il cane vomita sangue: cause e rimedi per l’ematemesi nei cani

CONDIVIDI

A volte il cane vomita sangue o una schiuma rossa: questa evenienza può spaventare molto, per cui è fondamentale conoscere le cause e sapere cosa fare.

cane vomita sangue
Quando il cane vomita sangue: cause e rimedi (Pixabay)

Vedere il proprio cane che vomita sangue è innegabilmente un’esperienza che spaventa: in realtà, ci sono tante possibili cause per questo problema. Alcune di queste cause sono decisamente gravi ed è importante agire in fretta, ma ci sono anche casi in cui l’ematemesi (questo il suo nome scientifico) è segnale di problematiche minori e poco preoccupanti.

In generale, bisogna osservare alcuni aspetti fondamentali come la quantità e il colore del sangue che il cane sta vomitando: questi sono i primi segnali a cui fare attenzione per determinare la causa scatenante e capire di conseguenza quali sono i rimedi e le cure migliori per ciascun singolo caso.

Il cane vomita sangue: che cosa bisogna fare per aiutarlo?

cane dorme sul fianco (foto Pixabay)
 (foto Pixabay)

Come accennato sopra, di fronte a un cane che vomita sangue o una schiuma rossastra bisogna osservare la quantità e soprattutto il colore del sangue: se si tratta di sangue chiaro, rosso brillante di solito la causa è un danno o lesione alla gola, alla bocca o ai polmoni.

Diversa è la situazione in cui il cane vomita sangue di colore rosso scuro o addirittura tendente al marrone: probabilmente c’è un’ulcera o un’emorragia interna in corso a livello gastrointestinale.

A prescindere dalla causa, se il vostro cane si trova a vomitare sangue dovete assolutamente contattare il veterinario e, possibilmente, portargli un campione del sangue vomitato dal cane oltre alla lista di ciò che potrebbe aver ingerito nelle ore precedenti.

Cause più comuni di ematemesi nel cane

Le cause che possono portare il cane a vomitare sangue sono numerose e di svariati livelli di gravità. In questa sede, troverete un elenco delle più comuni che non pretende in ogni caso di essere esaustivo.

– lesioni a livello di bocca, esofago, polmoni,
– irritazione a livello di stomaco o intestino,
– traumi, ulcere o corpi estranei nella zona gastrointestinale,
– emorragia interna,
– coagulopatia conseguente a un avvelenamento,
– trauma cranico,
– malattie epatiche,
cane morso da serpente,
– controindicazioni di alcuni farmaci,
– allergia alimentare,
cancro nel cane.

cane abbaia
(Foto fonte Pixabay)

Diagnosi, trattamento e rimedi

Quando il cane vomita sangue bisogna prima di tutto trovare la causa: soltanto in questo modo il veterinario potrà formulare la diagnosi corretta e prescrivere il trattamento più adeguato al caso.
Di solito, il medico procede prima di tutto con analisi del sangue, delle urine e delle feci per poi indirizzarsi su esami specifici qualora sia necessario.

Il trattamento e la cura, naturalmente, dipendono dalla causa specifica che ha portato il cane a vomitare sangue o schiuma rossa: in alcuni casi potrebbe rivelarsi necessario un intervento chirurgico d’urgenza, in altri è possibile trattare il problema in maniera meno invasiva con farmaci di vario genere.

Prevenzione e accorgimenti utili

Ci sono alcune abitudini che possono rendere più predisposto il cane a quelle problematiche di salute che sono la causa scatenante del vomitare sangue: ad esempio, masticare ossa potrebbe diventare pericoloso se un frammento affilato finsice in bocca al cane.

Bisogna fare anche molta attenzione alle sostanze con le quali Fido viene a contatto: pesticidi, antigelo, veleno per topi sono soltanto alcuni dei pericolosi veleni che il cane solo in giardino o in garage potrebbe ingerire.

Esistono anche alcuni parassiti che si depositano nell’intestino o negli altri organi dell’apparato digerente del cane e che possono causare ferite e lesioni, che perderanno sangue che il cane espelle attraverso il vomito.

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI