Home Cani Salute dei Cani Sangue nelle feci del cane: possibili cause e cosa fare per rimediare

Sangue nelle feci del cane: possibili cause e cosa fare per rimediare

CONDIVIDI

A volte capita di notare del sangue nelle feci nel cane: ecco quali sono le cause e come comportarsi in caso di ematochezia o melena nei cani.

 

sangue feci cane
Sangue nelle feci del cane: cause, rimedi, prevenzione (iStock Photo)

Se hai adottato un cane, sarai sicuramente preoccupato di garantirgli una vita serena e in salute: ecco perché è fondamentale informarsi e sapere cosa fare per ogni possibile evenienza, o almeno per i segnali e i problemi di salute più frequenti che potrebbe mostrare il nostro amico a quattro zampe.

Il sangue nelle feci del cane è un’eventualità possibile, che spesso mette in forte allarme il proprietario dell’animale: sicuramente questo segnale non va preso sotto gamba, tuttavia è anche vero che tra le molteplici cause potrebbero esserci anche problemi non gravi e facilmente risolvibili.

In questo articolo, elenchiamo le possibili cause del sangue nelle feci del cane con la descrizione di cosa fare per rimediare a ciascuna eventualità.

Sangue nelle feci del cane: di che si tratta e cosa fare

feci del cane
Feci del cane

Le feci del cane rappresentano una vera e propria cartina tornasole dello stato di salute generale del nostro fedele amico: in base alla consistenza, al colore e alla presenza di perdite di muco o sangue possiamo individuare i primi segnali di patologie più o meno gravi.

In particolare, se notiamo del sangue nelle feci del nostro amico a quattro zampe, bisogna osservare prima di tutto il colore delle perdite:

– Se il sangue nelle feci del cane è di colore rosso vivo, abbiamo a che fare con sangue non digerito e quindi probabilmente proveniente dal tratto inferiore dell’intestino (di solito dal colon o dal retto): in questi casi, poco preoccupanti, si parla di ematochezia.

Se il sangue nelle feci del cane è di colore scuro, con le feci appaiono scure e catramose, quasi tendenti al nero, ci troviamo di fronte a un caso di melena. Il melena è una perdita di sangue digerito, quindi proviene quasi sicuramente dal tratto superiore dell’intestino: questo tipo di perdite sono più preoccupanti.

Le cause del sangue nelle feci del cane

soffio al cuore cane
(iStock Photo)

Se ci troviamo di fronte a un episodio di ematochezia, con tracce o striature rosso vivo nelle feci del cane, ci possono essere le seguenti cause (l’elenco non pretende di essere esaustivo):

1. Cause legate all’alimentazione > variazioni nella dieta, intolleranze o allergie, disordini alimentari;
2. Malattie del retto o dell’ano > fistole perianali, traumi o corpi estranei, prolasso rettale, polipi rettali;
3. Patologie del colon > infiammazioni varie come la gastroenterite, parassiti intestinali, stitichezza del cane;
4. Problemi extra intestinali > malattie della prostata, patologie del fegato, traumi e fratture del bacino;
5. Avvelenamento > ingestione di sostanze chimiche come topicidi o diserbanti (in questo caso bisogna rivolgersi con estrema urgenza al veterinario);
6. Ingestione di ossa o altri corpi estranei nell’intestino;
7. Coagulopatie, assunzione prolungata di farmaci, diarrea prolungata nel cane.

Come accennato, il melena è spesso sintomo di problemi più gravi per il cane e si presenta con feci scure, spugnose e quasi nere. Tra le possibili cause di questo tipo di perdite di sangue nelle feci del cane, ricordiamo:

1. Ulcere gastriche di origine batterica o farmacologica;
2. Malattie metaboliche > insufficienza renale o epatica, pancreatite;
3. Complicazioni chirurgiche > le feci scure possono indicare un’emorragia post intervento, in questo caso bisogna chiamare subito il veterinario;
4. Problemi di coagulazione;
5. Tumori o polipi che iniziano a sanguinare, molto comuni soprattutto tra i cani anziani;
6. Problemi dentali o traumi alla bocca, che causano l’ingestione di sangue;
7. Ischemia gastrointestinale, ostruzioni intestinali, ragadi;
8. Intossicazione da metalli pesanti, diarrea emorragica.

Rimedi al sangue nelle feci del cane

Se si notano perdite ematiche nelle feci del cane bisogna rivolgersi al veterinario, che attraverso una visita accurata e degli esami specifici potrà risalire alle cause scatenanti. Una volta individuate le cause, sarà il medico a indicare i rimedi e le cure più adatte.

Solitamente, il veterinario prescriverà una cura farmacologica e un’alimentazione controllata a base di riso e pollo. In ogni caso, la diagnosi precoce del medico potrà individuare eventuali patologie più gravi e provvedere prima possibile a iniziare le cure e i trattamenti necessari.

Perdite di sangue nelle feci del cane: si possono prevenire?

La prevenzione gioca un ruolo fondamentale nel problema delle perdite di sangue nelle feci canine, soprattutto per quei casi in cui l’ematochezia e il melena dipendono da fattori esterni e non fisiologici. Alcune regole comportamentali possono preservare la salute del nostro amico a quattro zampe, eccone un elenco:

– Il cane deve mantenere un’alimentazione corretta e in linea con le sue esigenze, con pasti regolari e leggeri, comprensivi di tutti i nutrienti nella giusta proporzione e quantità.

– Bisogna assicurarsi che il nostro amico peloso abbia sempre a disposizione una ciotola di acqua fresca e pulita: la quantità di acqua giornaliera necessaria al cane è fondamentale per la sua salute.

– In caso di reazioni allergiche o fenomeni di intolleranza, seguite con attenzione i consigli del veterinario e non improvvisate.

– Se avete un cucciolo, fate attenzione ad affidarvi a un professionista per la corretta sverminazione del cane.

– Tenete d’occhio le abitudini di defecazione del cane e fate attenzione all’aspetto delle feci di Fido.

– Mantenete la cura e la pulizia del cane da tutti i punti di vista, compresa l’igiene dentale e tenete pulita la sua cuccia e l’ambiente in cui vive.

Potrebbe interessarti anche >>> La digestione nel cane: organi, problemi digestivi e mal di stomaco nei cani

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI