Home Cani Alimentazione Cani Il cane può mangiare i semi di chia? Tutto ciò che dovreste...

Il cane può mangiare i semi di chia? Tutto ciò che dovreste sapere

Ottimi per la salute dell’uomo, ma anche per quella dei nostri amici pelosi? Vediamo se il cane può mangiare i semi di chia.

cane può mangiare semi di chia
(Foto Adobe Stock)

I semi di chia sono semi di piccole dimensioni che danno grandi benefici al nostro organismo. Infatti oltre ad essere un’ottima fonte di idratazione, in quanto assorbono molta acqua, aiutano a perdere peso e a ridurre la pressione sanguigna.

Tuttavia, dato che chi convive con un amico peloso spesso condivide con lui anche del cibo, sarebbe opportuno sapere se anche Fido può trarre benefici nel mangiare tali semi. Vediamo qui di seguito se il cane può mangiare i semi di chia.

Il cane può mangiare i semi di chia?

I semi di chia sono piccoli semi della grandezza di quasi 2 mm, spesso utilizzati nella nostra cucina, soprattutto da coloro che desiderano perdere peso.

semi di chia
(Foto Pixabay)

Ebbene sì! Perché tra i tanti benefici che possiamo ottenere mangiando questi semi vi è anche il dimagrimento. Ma anche il nostro amico peloso può trarre benefici da tale alimento? I cani possono mangiare i semi di chia o sono pericolosi per loro?

Tranquilli, il cane può mangiare senza alcun problema i semi di chia, anzi questi ultimi sono benefici anche per lui. Tuttavia è opportuno fare attenzione alle quantità, in quanto i semi sono ricchi di calorie e fibre, e fare attenzione a non sostituire i semi di chia con il piatto principale del nostro amico a quattro zampe.

I principali nutrienti che contengono i semi di chia e che fanno bene al nostro amico peloso sono:

  • Acidi grassi omega-3: utili per rafforzare le cellule del cuore, ottimi per una buona funzione cerebrale del cane ed aiutano a controllare eventuali infiammazioni presenti nell’organismo di Fido. Inoltre tali acidi grassi rendono il pelo del cane sano e lucido;
  • Fibra: molto utile per la funzione digestiva, ottima per i cani che soffrono di stitichezza;
  • Calcio e fosforo: molto utili per lo sviluppo osseo e per mantenere sane le ossa di Fido prevenendo in questo modo un’eventuale displasia all’anca nel cane.

Inoltre grazie alla loro capacità di trattenere molta acqua, i semi di chia sono un’ottima fonte di idratazione e danno un senso di sazietà. Sono per questo motivo molto utili per i cani obesi che devono perdere peso.

Potrebbe interessarti anche: Il cane può mangiare i semi di sesamo? Pro e contro

Come e quanti semi di chia dare al cane

Se siete alla ricerca di qualche alimento naturale da integrare nella dieta di Fido, i semi di chia sono ottimali.

cane può mangiare frittura
(Foto Pinterest)

Ovviamente, prima di aggiungere qualsiasi tipo di cibo nuovo nella dieta del vostro amico peloso, è necessario consultare il proprio veterinario.

Inoltre il consulto con lo specialista è necessario anche per sapere quali siano le giuste quantità di semi di chia che potete dare al vostro amico peloso, in quanto ciò dipende dalla grandezza, dalla razza e dall’età del cane. Come anche la frequenza di consumo di tali semi.

Come dare i semi di chia al cane? Essendo dei semi piccolissimi non c’è bisogno di macinarli, quindi possiamo aggiungere la quantità di semi consigliata dal veterinario direttamente nel cibo del nostro amico a quattro zampe.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante