Home Cani Alimenti che rendono lucido il pelo del cane: elenco completo

Alimenti che rendono lucido il pelo del cane: elenco completo

Gli alimenti che rendono lucido il pelo del cane, prodotti sani e gustosi da offrire a Fido. Vediamo quali sono e le loro proprietà.

cane chef
(Foto AdobeStock)

L’alimentazione nella vita di ogni essere vivente è il primo passo per una vita sana. Questa considerazione vale anche per gli animali.

Maggiore sarà la qualità dei prodotti che potremmo offrire al nostro cane, tanto più saranno gli anni di vita che potrà trascorrere insieme a noi, in salute e felicità.

Perciò occorre informarsi sugli alimenti che posso essere fondamentali per la salute di Fido. Inoltre è importante imparare a conoscere anche quali gli alimenti che donano lucentezza al pelo del cane.

Questo perché il pelo del cane è come un vero e proprio organo che ci parla con il suo aspetto e ci aiuta a capire la salute del cane, essendo lo specchio principale della salute del nostro quattro zampe.

Alimenti che donano lucentezza al pelo del cane

Un’alimentazione adatta ad ogni razze ed esigenza del cane, è utile oltre che alla salute dell’animale anche a rendere il pelo lucente e sano.

bassotto
(Foto AdobeStock)

Ecco gli alimenti idonei a ridare lucentezza la pelo del nostro amico a quattro zampe:

  • Cocco: il cocco per il cane va bene sottoforma di olio in quanto in esso è presente l’acido laurico, che ha proprietà antinfiammatorie, antifungine ed antibatteriche in grado di combattere infezioni e virus, sia all’interno che all’esterno del corpo, riducendo la carica batterica, l’irritazione e l’infiammazione;
  • Mirtilli rossi: ricchi di antiossidanti flavonoidi, proantocianidine, antocianine ed acido ellagico. E proprietà antinfiammatorie in grado di ridurre gli effetti delle reazioni allergiche della pelle.
  • Uova: le uova per il cane sono un ottimo alimento, perché ricche di vitamina A, che aiuta a riparare i danni alle cellule della pelle e quindi a mantenere un mantello sano, morbido e lucido. Nel tuorlo invece c’è la biotina utile a curare le malattie della pelle e le reazioni allergiche;
  • Pesce fresco o olio di pesce: il pesce e in particolare l’olio di pesce per esempio è ricco di Omega-3, utile a mantenere sano il pelo e la pelle del cane;
  • Mandorle: ricche di vitamina E rame, manganese, bioflavonoidi, vitamine del gruppo B, magnesio e zinco e in particolare i tocoferoli ed i tocotrienoli, nutrienti fondamentali per la salute di pelle e pelo.
  • Carruba: ricca di vitamine e minerali come ferro, potassio, calcio, magnesio, silice, vitamina A, B1, B2, niacina, fosforo e proteine. Con proprietà antivirali ed antibatteriche utilissime al pelo ma ricordiamoci che è presente anche una buona dose di zuccheri, quindi va dosato a piccole quantità;
  • Semi di Chia: ricchi di vitamine, minerali ed antiossidanti come: vitamine del gruppo B, calcio, rame, ferro, magnesio, fosforo, potassio, proteine, zinco e acido alfa linoleico (ALA), ovvero un acido grasso Omega-3 di origine vegetale. Quest’ultimo particolarmente utile a mantenere sano il pelo e la pelle oltre che prevenire e curare le infiammazioni della pelle del cane;
  • Patate dolci: ricche di vitamina C e con un elevato contenuto di vitamine e minerali come il beta-carotene, vitamina A ed E, ferro, calcio, potassio, folato, tiamina e rame in grado di accellerare il processo di guarigione della pelle danneggiata, la produzione di collagene e la salute del pelo;
  • Salmone: pesce ricco di selenio, proteine, grassi buoni come gli Omega-3 e la calcitonina, fondamentale per la salute del pelo e della pelle;
  • Fegato: è ricco di vitamine, minerali e nutrienti come: ferro, il potassio, lo zinco, il rame, la niacina, la tiamina, la riboflavina, il calcio, il fosforo, il magnesio, le vitamine A, B6, B12, C, D ed E, l’acido pantotenico, l’acido folico e la biotina. Tutto questo è utile a migliorare esponenzialmente la salute e l’aspetto della pelle e del pelo del cane.
  • Avena: è ricca di vitamine e minerali come il fosforo, il potassio, le vitamine B, il ferro, il calcio ed il magnesio che migliorano l’aspetto del pelo del cane. Inoltre è molto digeribile e aiuta ad eliminare le tossine dall’organismo;
  • Dieta a base di cibo crudo (BARF): la dieta a base di cibo crudo è ricca di grassi buoni essenziali per un pelo lucente e per di più è sicura, perché naturale, fresca e priva di additivi artificiali.

Potrebbe interessarti anche: Pelo opaco nel cane: cause e rimedi per nutrirlo e farlo tornare sano

Il pelo del cane

Il pelo del cane è lo specchio che riflette l’organismo dei nostri animali domestici, accarezzare il nostro cane quotidianamente ci permette di poter verificare allo stesso momento anche lo stato di salute di Fido.

Infatti la caduta eccessiva di pelo, le condizioni di opacità del mantello, una non buona pigmentazione ed una strana consistenza dello stesso, sono quasi sempre generati da un’alimentazione non adeguata e qualitativamente scarsa.

Il pelo del cane nasce in un follicolo pilifero e da ciascun follicolo escono più peli. L’abbondanza di follicoli dipende dalla razza e dalla regione del corpo (sono meno numerosi sull’addome e sulle orecchie).

Nel cane esistono tipi di pelo differenti, ad esempio:

  • pelo a debole densità: i cani nudi (ad esempio: Chinese crested dog) e cani a pelo raso (ad esempio: Boxer, cani da muta, Dobermann, Bull-Terrier, Shar-Pei);
  • pelo normale: i cani a pelo corto (ad esempio: Pastore Tedesco, Pastore della Beauce, Rottweiler);
  • pelo fitto: i cani a pelo lungo tipo Èpagneul (ad esempio: Leonberger, Cane da montagna dei Pirenei Collie, Pastore delle Shetland) con il pelo a differente misura sulle parti del corpo e Tipo Barbet con il pelo lungo su tutto il corpo (ad esempio: Bobtail, Bichon Poil Frise, Pastore della Brie, Lhasa Apso).

Ognuna di queste razze ha bisogno di un’attenzione diversa in merito al proprio mantello, una cura da non sottovalutare se si tiene alla salute del proprio amico a quattro zampe.

Ricordate che una buona ed adeguata alimentazione è il punto di partenza per una vita sana del proprio animale domestico.

Potrebbe interessarti anche: Alopecia nel cane: sintomi, cause e cura in caso di perdita del pelo

Raffaella Lauretta