Home Cani Alimentazione Cani Ossa di pelle al cane, di bufalo, mucca o cavallo ma sempre...

Ossa di pelle al cane, di bufalo, mucca o cavallo ma sempre in sicurezza

Rischi e benefici delle ossa di bufalo

ossa pelle bufalo cane
Le ossa di pelle vengono chiamate anche ossa di bufalo. (Foto Flickr)

Le ossa di bufalo, come spesso vengono chiamati questi snack, possono in realtà essere composte dalla pelle di ogni animale (solitamente bovini ed equini).

La pelle non viene cotta, ma solo asciugata. Viene poi modellata nella forma desiderata, solitamente di osso. A volte vengono aggiunti degli aromi per essere più appetibili.

I cani adorano masticare i loro giocattoli, e ancor di più degli snack gustosi. E di certo, questi pelosetti traggono anche dei benefici da questa abitudine:

E ovviamente, se sarà impegnato a masticare qualcosa con il nostro permesso, il nostro cane non andrà a mangiucchiare i nostri amati oggetti in casa!

E allora, le ossa di pelle sono sicure per il nostro cane? 

In realtà, in proporzione a quanti ne vengono consumati nel mondo, i casi di problemi legati a tali snack sono davvero pochi. Ci sono però dei rischi da non minimizzare.

I possibili rischi cui fare attenzione

Osso per cane in pelle.
Osso per cane in pelle: quali sono i rischi per Fido? (Foto AdobeStock)

Contaminazione batterica

Per evitare contaminazioni batteriche, teniamo le ossa di pelle in un contenitore ermetico, fresco ed asciutto. Laviamoci le mani dopo averli dati al nostro cane.

Quando capiamo che il nostro cane non vuole più giocare con lo snack, non lasciamolo in terra, ma gettiamolo via. Potrebbe altrimenti diventare terreno fertile per i batteri.

Una volta che è stato masticato ed inumidito, questo snack può ospitare batteri che faranno molto male sia a Fido che alla sua famiglia.

Problemi di digestione

Poiché questi snack vengono fabbricati con dei prodotti chimici (usati per seccare la pelle), potrebbero contenere tracce di sostanze che causano irritazioni digestive (diarrea, di solito).

Inoltre, alcuni cani potrebbero essere allergici agli aromi che vengono usati nelle ossa di pelle, e quindi dovremmo fare attenzione a quali scegliamo.

Se non siamo convinti di voler dare questi prodotti al nostro pelosetto, esistono comunque tante valide alternative, anche fatte in casa, a questi snack.

Potrebbe interessarti anche: Osso per cane fatto in casa: realizzare il passatempo preferito di Fido

Soffocamento o blocchi interni

blocco intestinale cane
Il cane potrebbe soffocare o avere un blocco. (Foto Pixabay)

Uno dei maggiori rischi che vengono associati a questi prodotti, è comunque il soffocamento. Se il cane mastica lo snack fino alla fine, è più probabile che avvenga.

Ed è infatti un’altra valida ragione per togliere l’osso di pelle al nostro cane una volta che sia troppo usurato.

Se non soffoca con un grosso pezzo di pelle, il nostro cane potrebbe inghiottirne uno, e potrebbe non riuscire a digerirlo. Questo significherà un blocco totale o parziale.

Tali blocchi possono risultare fatali se non trattati velocemente. Evitiamo quindi che accada, controllando il nostro cane mentre gioca e mastica il suo osso.

I segni del blocco nel cane cui dobbiamo fare attenzione sono i seguenti:

  • Si ammala;
  • Ha diarrea (anche con tracce di sangue);
  • Perdita di appetito;
  • Sembra letargico e/o svogliato;
  • Ha la febbre;
  • Sembra a disagio (la pancia è dura al tatto, non vuole che lo tocchiamo in quella zona, non vuole stendersi, è inquieto).

Le alternative più sicure per il nostro cane, possono essere prodotti colorati naturalmente, non sbiancati ed essiccati senza uso di trattamenti chimici.

Usiamo anche premi più grandi rispetto a quelli piccoli, più facili da ingerire. Anche quelli di tipo più spesso, compressi e arrotolati (in pelle naturale) sono migliori.

Chiara Burriello, 12-10-2020