Home Cani Il cane lecca il pavimento: perché mai lo trova così gustoso

Il cane lecca il pavimento: perché mai lo trova così gustoso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:31
CONDIVIDI

Tra i comportamenti strani del cane potrebbe esserci anche questo, ma è importante capire le sue motivazioni: ecco perché un cane lecca il pavimento.

Il cane lecca il pavimento
Il cane lecca il pavimento: perché proprio lì (Foto Pixabay)

Quando il cane si mette a leccare il pavimento non è sempre il caso di preoccuparsi: potrebbe voler assaggiare meglio le tracce di un suo simile, o di cibo, che sono rimaste a terra proprio in quel punto. Sebbene possa sembrare curioso e, per certi aspetti, anche divertenti questo potrebbe essere un segnale che ci invia il suo corpo di un disturbo ben più complesso. I proprietari dei cani sanno che i loro amici a quattro zampe comunicano anche così, quindi è fondamentale comprendere i loro gesti per rivelare e curare eventuali patologie nascoste. Tutto quello che c’è da sapere sul perché il cane lecca il pavimento.

Il cane lecca tutto: indagine o disturbo?

Lingua che lecca uovo a terra
Lingua del cane (Foto Pixabay)

Sappiamo che i sensi canini sono iper-sviluppati se messi a paragone con quelli umani: l’olfatto del cane e anche il gusto sono assolutamente in grado di riconoscere segnali impercettibili per l’uomo. Non è insolito vedere che un cane con la sua lingua ‘esplora’ il mondo che lo circonda e assaggia tutto ciò che gli capita sotto al muso: oggetti, muri e anche pavimenti! E’ il suo modo per conoscere ciò che lo circonda, ma a volte può anche essere indice di un disturbo ossessivo-complusivo, ovvero un comportamento che si ripete spesso tanto da diventare anomalo. Questo dovrebbe metterci in allarme e farci andare a fondo nella questione.

Una ricerca pubblicata sul Journal of Veterinary Behaviour ha chiarito che la sindrome dell’ELS, o Excessive Licking of Surface (Leccata eccessiva delle superfici) è frutto di un problema di salute e non solo di un atteggiamento dovuto ad una scorretta educazione.

Perché proprio a terra?

Cane lecca il pavimento
Il cane lecca il pavimento: i disturbi (Foto Pixabay)

Se notiamo che il cane si sofferma in un punto preciso del pavimento o per strada, annusa e lecca insistentemente un punto a terra, è probabile che il suo incredibile olfatto abbia rilevato qualche traccia ‘interessante’. Magari una cagna in calore è passata da lì oppure qualcuno ha inavvertitamente lasciato cadere tracce di cibi o bevande: insomma non è detto che un cane debba stare male, può anche semplicemente essere curioso!

Altre motivazioni potrebbero essere legate a disturbi della bocca, come ad esempio infiammazioni e irritazioni. Se il cane percepisce bruciore in bocca è probabile che cerchi refrigerio nel pavimento che resta sempre più fresco rispetto al resto della casa.

Il cane lecca il pavimento: le patologie legate al disturbo

Farfalla sul naso
Il cane mangia insetti per stimare il vomito (Foto Pixabay)

Se notiamo che il cane lecca continuamente a terra, non sta semplicemente lasciando libero sfogo alla sua curiosità, ma vi è qualcosa di più, magari di natura psicologica. Lo stress, il disagio interiore, possono spingere Fido a leccare non solo oggetti e mani del padrone, ma anche pavimenti.

Dai dati della ricerca di cui abbiamo accennato prima risulta che la maggioranza dei cani che leccano a terra soffrivano di infezioni o infiammazioni gastro-intestinali. Infatti curando questi disturbi i cani hanno smesso quasi del tutto di leccare a terra, o comunque hanno limitato questo comportamento. Anche la nausea forte può costringere il cane a questa azione, tanto che per vomitare e liberarsi del malessere può ingerire volutamente polveri, insetti e tutto ciò che trova a terra (Leggi qui: Il cane ingerisce un corpo estraneo: come comportarsi).

Lo stress e il nervosismo naturalmente sono altre cause possibili di questo disturbo: leccando a terra il cane sfoga l’energia accumulata durante il giorno (Leggi qui:Cane stressato: dispositivo per rilassare e far dormire Fido ). Anche un cambiamento importante, come un trasloco o l’arrivo di un neonato in casa può mettere Fido in uno stato di agitazione.

Se invece si tratta di cattiva educazione, bisognerà contattare un esperto di comportamento canino per correggere il disturbo prima che diventi appunto un’ossessione.

Potrebbe interessarti anche:

F.C.