Home Cani Il cane mette i giocattoli nella ciotola dell’acqua: i motivi reali

Il cane mette i giocattoli nella ciotola dell’acqua: i motivi reali

Il cane mette i giocattoli nella ciotola dell’acqua, le ragioni di questo gesto di ribellione. Vediamo il perché di questo comportamento.

cane ciotola e giocattoli
(Foto AdobeStock)

Il cane è un animale tendenzialmente di indole molto buona e tranquilla, fino a che non c’è qualcosa o qualcuno che lo infastidisce.

Solamente in queste occasioni l’animale ha delle reazioni che non sono per niente pacifiche e di tolleranza.

Assume infatti un comportamento totalmente diverso dal solito e lancia segnali alquanto strani. Uno di questo può essere quando il cane mette i giocattoli nella ciotola del cibo.

Cosa spinge l’animale a compiere questo gesto di ribellione nei confronti del suo padrone? Scopriamo insieme quali le ragioni di questa azione.

Comportamenti strani del cane

cane dorme
(Foto AdobeStock)

Gli animali sono molto spesso artefici di comportamenti bizzarri, in particolare i gatti e i cani.

Questi ultimi sono davvero strani se ci si mettono. Potremmo passare ore ad osservali e cercare di capire il perché di questi gesti.

Vediamo in particolare a cosa ci riferiamo:

Questi sono gli atteggiamenti strani del cane ma a cui ricorda c’è sempre una spiegazione.

Potrebbe interessarti anche: Il cane lecca la sua pipì: la spiegazione a questo comportamento

Il cane mette i giocattoli nella ciotola dell’acqua: i motivi

giochi cane
(Foto AdobeStock)

Il cane che mette i giocattoli nella ciotola del cibo, lascerebbe pensare che compia questo gesto per pulizia dei suoi accessori.

Tuttavia per quanto intelligente, questo animale non arriva a compiere questo atto di igiene nei confronti del suo giocattolo.

La spiegazione invece potrebbero essere le seguenti:

  • un atto primordiale: ovvero il cane vede il giocattolo come una sua preda o anche come del cibo, da ammorbidire;
  • nascondere e conservare il cibo: imitare i suoi antenati ossia i lupi, che nascondevano nell’acqua fredda le scorte di cibo, per camuffarne l’odore e non farlo trovare da altri animali;
  • ama giocare con l’acqua: il cane tende a giocare con l’acqua perché come i bambini, adora giocare e quindi immetterci i suoi giochi, semplicemente come passatempo;
  • un modo per comunicare: il cane mette i giocattoli nella ciotola dell’acqua perché è probabile che voglia comunicare il bisogno di altra acqua;
  • ribellione del cane: infine ma non perché meno importante ma anzi. Il cane mette i giocattoli nella ciotola dell’acqua per un gesto di ribellione. Questo accade quando l’animale vive un disagio o una situazione poco piacevole. Occorre perciò osservare e valutare per capire quando è necessario intervenire.

Potrebbe interessarti anche: Il cane è ribelle: tutti i segnali per capirlo e imparare a gestirlo

Segnali di ribellione nel cane

Una condizione poco piacevole che il cane sta vivendo la esprime attraverso dei segnali.

E determinati comportamenti del cane che possono sembrare alquanto bizzarri ad ogni modo indicano una forma di malessere dell’animale.

Impariamo a riconoscerle i principali segnali del cane:

  • comportamento sbagliato con gli ospiti: il cane ribelle lo si riconosce subito in quanto assume un comportamento sbagliato in particolare in presenza di persone a lui sconosciute, in casa. Questo tipo di atteggiamento è del tutto fastidioso per chi entra in casa e si ritrova con il cane che saltella e si arrampica addosso. Questa situazione è imbarazzante ed occorre evitarla, cercando di tenere al guinzaglio il cane ed educandolo con pazienza;
  • entra in camere a lui proibite: il cane nel momento in cui si chiudono le porte di alcune stanze, sappiate che la sua missione sarà entrare in quelle stanze a lui proibite. Più o meno lo stesso atteggiamento del gatto che odia le porte chiuse. Diventerà la sua missione, che poi si trasformerà nel suo atto di ribellione nel caso voglia farci dei dispetti;
  • il cane lecca i mobili: si tratta di un gesto con il quale il cane tende a richiamare l’attenzione per poter trascorrere più tempo con il suo padrone. Fido utilizza questo gesto di ribellione ma non èuna forma di dispetto ma semplicemente ha delle mancanze;
  • il cane rincorre le auto: il cane non è fatto per restare tutto il giorno in casa, proprio per questo se succede l’animale accumula stress ed energia che generano in lui noia e frustrazione. Ragione per cui alla prima occasione di uscita assume un comportamento ribelle;
  • corre in casa ed è irrequieto: quando Fido inizia a corre per casa e ad essere irrequieto è possibile che sia stressato dall’inattività della sua giornata. Per questo motivo assume un atteggiamento ribelle e tende a non obbedire ai comandi;
  • insegue gli altri animali: il cane incomincia a inseguire gli altri animali, in particolare quando è al guinzaglio trascina il proprio padrone all’inseguimento. Il tutto nasce per una questione di territorialità, ma è assolutamente da evitare in quanto può essere pericoloso per il padrone ma anche per l’animale che potrebbe azzuffarsi con altri cani.

Raffaella Lauretta