Home Cani Il cane sta sempre in giardino: cosa è importante sapere per fido

Il cane sta sempre in giardino: cosa è importante sapere per fido

Il cane sta sempre in giardino, anche quando resta da solo? Leggiamo i consigli pratici e utili per consentirgli di vivere in tranquillità fuori dall’ambiente domestico.

Il cane sta sempre in giardino
(Foto Unsplash)

Ogni padrone dell’amico a quattro zampe pensa a tutto ciò che potrebbe servirgli per vivere in salute e felice insieme a lui. Fido è un animale capace di stare da solo ma che necessita della compagnia umana e di tanto amore, così come adora stare in casa e anche all’aperto. Vediamo, qui, perché il cane sta sempre in giardino e come non fargli mancare nulla.

Il cane sta sempre in giardino: i motivi

Fido può stare molto bene nel trascorrere qualche oretta da solo in giardino, giocando e curiosando ovunque, libero di muoversi e correre nel verde. Ma quando esagera e si isola, il suo comportamento può significare altro. Leggiamo meglio più avanti.

Bau libero nel verde
(Foto Pexels)

Non c’è cosa più bella, per l’amico fido, di potersi esprimere libero nella sua casa e, se si possiede uno spazio all’aperto, pieno di verde e di luce, la sua emozione si fa ancora più grande.

Quando bau ha la possibilità di muoversi e correre, giocare e fare tante attività in un luogo tutto suo, tra erba e alberi in fiore, la sua felicità non ha confini e potrebbe trascorrerci tutto il giorno, fino ad esaurire le energie.

L’aria fresca e viva dell’ambiente naturale può fare solo del bene al proprio animale domestico, ma occorre fare attenzione ad alcune cose perché lo viva nel modo giusto, senza rischi.

Anche se vivere la sua giornata in giardino può dargli molti benefici, è importante che il cane abbia un po’ di compagnia.

Fido, lo sappiamo, non può vivere troppo a lungo senza il suo padrone e, in generale, lontano dalle attenzioni umani. Per il peloso cure e certezze quotidiane sono indispensabili.

Dobbiamo sapere che se il cane sta sempre in giardino e da solo, il suo comportamento può indicare uno stato di sofferenza interiore. Bau si sente solo e vorrebbe più presenza intorno a sé.

Bau si sente isolato

Quando il cane vive gran parte della sua giornata in giardino o in cortile, isolato dalla famiglia, questo può innescare in lui tristezza e tenderà ad abbandonarsi alla tristezza.

Se il suo padrone non è mai presente e non si relaziona serenamente con lui, il peloso rischia di chiudersi in sé stesso e andare a nascondersi fuori casa, lontano dal disagio che sente.

Ma il cane potrebbe avere soltanto voglia di stare all’aperto e di godersi la libertà, caratteristica di molti pelosi.

Esistono, infatti, le razze di cani per case con giardino a cui non piace troppo l’ambiente domestico ristretto e che preferiscono staccarsi, ogni tanto, per potersi esprimere senza limiti.

Qualora si riscontrassero altri segnali comportamentali, però, il cane potrebbe voler comunicare intenzioni diverse. Continuiamo a leggere l’articolo.

Potrebbe interessarti anche: Come creare un giardino perfetto per il cane in 5 mosse

Fido scava buche o cerca di scappare: cosa fare

Il cane è un animale sociale, per cui restare solo troppo a lungo può fargli assumere comportamenti anomali, in particolare nel giardino. Vediamo di quali si tratta e i consigli su come tranquillizzarlo e farlo tornare sereno con noi.

Il comportamento del cane
(Foto Pixabay)

Fido, come sappiamo, ha bisogno di ricevere i giusti stimoli da parte del padrone e della famiglia, per evitare di cadere vittima della noia e della solitudine.

Essere partecipe della vita familiare, sentirsi un membro importante tra gli umani, lo fa sentire sicuro dell’amore che riceve e impedisce che possa ammalarsi o sentirsi a disagio.

Osservando il proprio peloso, è possibile capire qual è il suo stato d’animo e intuire la sua volontà.

Ci sono, ad esempio, delle razze di cani che scavano in giardino, comportamento legato a diversi fattori.

Se si nota che il cane scava buche spesso, questo è un gesto che compie per la territorialità e perché vuole proteggere (nascondere) ciò che gli appartiene.

Custodire cibo e oggetti personali, consente a bau di essere dominante e di difendersi da qualsiasi attacco.

In questo caso, l’aiuto di un esperto del comportamento canino può aiutare. Fido potrà essere educato e addestrato a non scavare buche ovunque sul terreno di casa.

Il cane sta sempre in giardino: tentativi di fuga

Stare sempre solo in giardino, può spingere fido infelice a tentare di fuggire alla prima occasione.

Può capitare, in un momento particolare della sua vita, di non sentirsi compreso e amato come vorrebbe e questa condizione spinge l’animale a voler andare via, all’improvviso.

Bisogna dire che il cane può cercare di fuggire per altri motivi, stando sempre all’aperto. Infatti, vivendo esposto agli agenti atmosferici e ai rumori del vicinato, fido si spaventa con facilità ed ecco che inizia a correre il più lontano possibile.

La soluzione è semplice! Al nostro rientro a casa, dopo aver lasciato il cane tante ore in giardino, portiamolo di nuovo dentro con noi e organizziamo, nella casa, un posticino o una stanzetta tutta per , dove lui può essere controllato anche a distanza.