Home Cani Come creare un giardino perfetto per il cane in 5 mosse

Come creare un giardino perfetto per il cane in 5 mosse

Un giardino perfetto per il cane è fondamentale in primavera e in estate, per godersi qualche ora all’aria aperta in totale sicurezza e tranquillità: ecco i nostri 5 consigli utili.

giardino perfetto cane
Il giardino perfetto per il cane (Foto Unsplash)

Con l’arrivo della primavera è sempre piacevole approfittare delle temperature più miti e delle giornate più lunghe per godersi qualche ora all’aria aperta: in questa primavera molto particolare, nella quale siamo costretti per il bene di tutti a restare a casa, è importante avere la possibilità di ritagliarsi uno spazio relax in giardino o sulla terrazza di casa.

A maggior ragione se c’è un amico a quattro zampe in famiglia, gradirà tantissimo la possibilità di trascorrere qualche ora all’aria aperta in compagnia dei suoi umani preferiti: ecco perché abbiamo deciso di raccogliere alcuni consigli per sistemare le nostre aree scoperte di casa e ottenere un giardino perfetto per il cane. Queste idee possono adattarsi anche a un terrazzo o un balcone spazioso: ecco come realizzarle in sole 6 mosse.

Il giardino perfetto per il cane… e non solo

cane in giardino
Il cane in giardino: consigli utili (Foto Unsplash)

Chi non vorrebbe un’area all’aperto da dedicare ai momenti di pace, tranquillità e relax quando arriva la bella stagione? Sicuramente è un’idea piacevole per adulti e bambini, ma anche i nostri amici pelosi non vedono l’ora di approfittare del tiepido sole primaverile per giocare e riposarsi in un giardino, balcone o terrazza appositamente arredati su misura per le loro esigenze.

Se hai un cane e vuoi creare un giardino adatto a lui, dovresti seguire questi 6 semplici consigli per arredare in poche mosse la vostra area relax all’aperto personale.

1. Piante adatte ai cani

Che si tratti di aiuole o vasi, è fondamentale sapere quali sono le piante da mettere in giardino, sul balcone o in terrazza per evitare alcuni pericolosi incidenti dovuti alle piante tossiche per i cani. Non tutte le piante, infatti, sono amiche dei nostri quattro zampe: tra le più comuni che bisogna accuratamente evitare nel nostro giardino adatto a un cane ricordiamo, ad esempio, gigli, narcisi e azalee, ma anche ortensie, tulipani, edera e bella di notte. Inoltre, trovi qui un elenco delle piante più pericolose per chi ha un cane a casa.

2. Un rifugio tutto per Fido

Anche se i cani amano stare all’aria aperta tutto il giorno, avranno sempre bisogno di un rifugio comodo per riposarsi al riparo dal sole. Considera l’idea di sistemare una cuccia o una cesta in un luogo ombreggiato per il tuo amico a quattro zampe: puoi scegliere tra mille modelli in commercio o optare per una soluzione fai da te da realizzare con le tue mani. In ogni caso, qui trovi alcune informazioni utili sulle dimensioni e caratteristiche delle cucce per cani da esterno.

3. L’acqua non deve mai mancare

I cani hanno un fabbisogno quotidiano d’acqua ben preciso, ma soprattutto in primavera e in estate la ciotola piena di acqua fresca e pulita non deve mai mancare. Se stai realizzando il giardino perfetto per il tuo cane, o stai attrezzando il tuo balcone o terrazzo per lui, non dimenticare di piazzare una o più ciotole d’acqua da tenere sempre piene e pulite. Le ciotole migliori per l’acqua fresca sono quelle in acciaio: qui trovi alcune regole per lavare e igienizzare alla perfezione le ciotole di Fido.

cane in giardino
Cani all’aria aperta: giardini, balconi, terrazze (Foto Unsplash)

4. La sicurezza prima di tutto

Il tuo animale domestico deve essere sempre al sicuro: proteggere Fido è una precisa responsabilità che hai scelto di far tua nel momento in cui hai adottato un amico a quattro zampe. Se hai un giardino, assicurati che sia recintato e che il cancello sia ben chiuso. I cani possono scappare oppure dei malintenzionati possono rubarli. Attenzione anche a balconi e terrazze: se necessario, installa delle reti protettive. In ogni caso, non lasciare mai da solo il tuo cane all’aperto.

5. Scusi, dov’è la toilette?

Se hai intenzione di trascorrere parecchie ore all’aperto con il tuo cane e lo spazio a disposizione nel tuo giardino lo consente, dovresti considerare l’idea di sistemare un’area riservata per i bisogni di Fido. In questo modo proteggerai anche il prato, che può bruciarsi a causa dell’urina. Basterà una piccola area ricoperta di sabbietta o su cui sistemare una traversina ad hoc, come quelle per i cuccioli.

6. Primavera e parassiti

La primavera e l’estate sono due stagioni ad alto rischio parassiti: in particolare, le pulci e le zecche che si nascondono nella vegetazione. Assicurati che il tuo cane sia ben protetto rispettando il calendario della vaccinazioni e la copertura antiparassitaria, scegliendo la soluzione più adatta alle tue esigenze tra trattamenti antipulci da applicare sul corpo dell’animale o collare antiparassitario adatto alla taglia di Fido.

Potrebbe interessarti anche:

Chiara Burriello