Home Cani I cani di C’è posta per te: chi sono Saki, Eter e...

I cani di C’è posta per te: chi sono Saki, Eter e Giasone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:46
CONDIVIDI

Maria de Filippi è solita chiudere il programma di Canale 5 dando la buonanotte ai telespettatori con i cani di “C’è posta per te”. Tutto quello che c’è da sapere su Saki, Eter e Giasone.

I cani di C è posta per te
I cani di “C’è posta per te”: ecco Saki (Foto Screenshot Video YT)

“C’è posta per te” è un programma che va in onda su Canale 5 dal gennaio del 2000 ed è condotto da Maria De Filippi che è anche ideatrice, autrice e produttrice del format. La conduttrice nelle varie edizioni ha salutato il pubblico, a fine puntata, con la presenza di diversi cani che si sono alternati nel corso del tempo. Vediamo chi sono, la razza e qualche curiosità.

Chi sono i cani di “C’è posta per te”?

I cani di C è posta per te
I cani di “C’è posta per te”: ecco Eter e Giasone (Foto Screenshot Video YT)

Una iniziale precisazione è d’obbligo: Saki, Eter e Giasone non sono e non sono stati cani di Maria De Filippi nella realtà.

La prima coppia di amici a quattro zampe che ha affiancato la De Filippi nel saluto finale ai telespettatori sono stati Giasone e Eter.

Giasone, simpatico Bracco Italiano, è entrato in scena insieme a Eter fino al 2013; nell’edizione 2014 è stato sostituito da Saki. Sul web si sono rincorse voci di una possibile morte del Bracco, voci che sono rimaste tali poiché non sono state confermate né dalla conduttrice né dal padrone.

Eter è una elegantissima cagnetta di razza Weimaraner; Massimo Perla ne è il proprietario ed è anche l’addestratore dei cani della regina di Canale 5.

Saki, cane di razza Staffordshire Bull Terrier, una sorta di Pitbull nano, ha fatto la sua apparizione in tv nel 2014. Maria in un’intervista a “Tv, Sorrisi e Canzoni” raccontò: “L’ho scoperto quando ho conosciuto il suo proprietario Alessio Sakara (campione di arti marziali miste e concorrente di Pechino Express, ndr). Saki aveva quattro mesi. Alessio veniva in studio e ogni tanto me lo lasciava in camerino. Così mi sono innamorata di lui. Anche se Massimo Perla, proprietario di Ether e addestratore dei miei cani, voleva darmene un altro“.

Nel corso della stessa intervista la De Filippi spiegò anche la decisione di non portare i suoi cani nel programma: “Il pastore tedesco soffre di displasia dell’anca e non riesce a saltare, mentre il bassotto non deve salire sul puff per evitare problemi alla colonna vertebrale“.

Infine, sull’ipotesi di creare un programma dedicato interamente ai nostri cari amici a quattro zampe disse: “Ho paura a dedicare un programma solo a loro, non voglio che diventino troppo poco cani. Non sono oggetti“.

Dopo l’apparizione in tv Saki è diventato una vera e propria star e ha anche una pagina Facebook con tanto di biografia ufficiale che rivela, tra le altre cose: “[…] all’inizio il ragazzo (Sakara ndr) voleva chiamarmi Legio blue ma mi sono opposto e ho chiesto di farmi chiamare SAKI che è il diminutivo del suo cognome“.

Potrebbe interessarti anche >>>

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI