Home Cani Asciugare il cane dopo una passeggiata sotto la pioggia

Asciugare il cane dopo una passeggiata sotto la pioggia

Fido ha sempre bisogno di fare esercizio anche quando fuori piove. Vediamo come asciugare il cane dopo una passeggiata sotto la pioggia.

asciugare cane passeggiata pioggia
(Foto Adobe Stock)

Nonostante le temperature si siano abbassate e le giornate siano piovose, chi convive con un amico a quattro zampe è a conoscenza di dover uscire con Fido a prescindere del tempo che vi è fuori casa.

Uscire sotto la pioggia può essere scocciante per noi, soprattutto perché ci bagniamo sia noi che il cane. Tuttavia affinché quest’ultimo non si ammali è importante asciugarlo bene quando rientriamo dalla passeggiata. Vediamo qui di seguito come asciugare il cane dopo una passeggiata sotto la pioggia.

Come asciugare il cane dopo una passeggiata sotto la pioggia

E’ risaputo che per il cane la passeggiata è un momento molto importante della giornata.

Cane e umidità: come proteggerlo
(Foto Pixabay)

Infatti i nostri amici a quattro zampe durante la passeggiata non solo fanno i loro bisogni ma utilizzano questo tempo anche per socializzare e fare esercizio.

Per questo motivo è necessario che Fido faccia sempre le sue passeggiate quotidiane, anche quando fuori piove. Tuttavia, per quanto possa essere importante far uscire Fido, è molto importante anche asciugare il cane dopo aver trascorso del tempo sotto la pioggia.

Se non asciugassimo il nostro amico peloso al rientro dalla camminata piovosa, rischieremo di far ammalare Fido. Infatti il cane potrebbe prendere l’influenza o persino la polmonite.

Inoltre anche i cuscinetti delle zampe del nostro amico peloso possono diventare fragili se non vengono asciugate nel modo giusto.

Ma come possiamo asciugare il cane dopo la passeggiata sotto la pioggia? La prima cosa da fare è procurarsi un asciugamano, della grandezza adatta a quella del cane e poggiarla sul corpo di Fido.

Potrebbe interessarti anche: Passeggiare in autunno con il cane: come fare quando piove e fa freddo

cane asciugamano
(Foto Adobe Stock)

A questo punto non bisogna strofinare il pelo del cane in modo aggressivo, ma è necessario premere delicatamente il mantello di Fido e far uscire l’acqua presente all’interno.

E’ opportuno asciugare con molta attenzione alcune parti del corpo del nostro amico a quattro zampe: cuscinetti, pancia e coda.

Nel caso in cui il cane presenti il pelo lungo e molto bagnato, potrebbe essere utile l’utilizzo del phon per asciugarlo meglio. Inoltre dopo l’asciugatura è molto importante anche spazzolare delicatamente il cane.

Potrebbe interessarti anche: Come districare e sciogliere i nodi del pelo del cane

Se la pioggia ha reso il pelo di Fido un po’ “puzzolente” è possibile utilizzare l’aceto di mele o lo shampoo a secco per rendere di il mantello del nostro amico a quattro zampe bello e profumato.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante