Home Cani Come pulire il viso del cane in tutte le sue parti

Come pulire il viso del cane in tutte le sue parti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:50
CONDIVIDI

L’igiene del nostro amico a quattro zampe è molto importante per la sua salute. Vediamo oggi come pulire il viso del cane in ogni sua parte.

come pulire il viso del cane
Come pulire il viso del cane in tutte le sue parti (foto iStock)

Il viso di fido come la sua bocca, le sue orecchie e i suoi occhi sono parti delicate del suo corpo in quanto possono annidarsi microrganismi e batteri.

Per questo motivo è molto importante sapere come pulire il viso del cane in tutte le sue parti. Vediamo allora passaggio dopo passaggio della pulizia totale del viso del nostro amico peloso.

Come pulire il viso del cane

viso cane
Come pulire il viso del cane (foto iStock)

Il cane si sa’ mette il naso dappertutto e può sporcarsi facilmente il viso in ogni momento della giornata. Per questo motivo c’è bisogno di lavare la faccia al proprio amico peloso.

Ma è risaputo anche che i cani non amano essere lavati e puliti, bisogna per questo essere un po’ furbi. Se avete deciso di lavare il faccino al vostro amico a quattro zampe, sappiate che dovete munirvi di crocchette e portare fido in una stanza lontana da distrazioni.

Il miglior prodotto per lavare il viso del cane è il bicarbonato, che sciolto in acqua renderà la faccia del vostro amico peloso splendente e profumata.

Innanzitutto bisogna spazzolare delicatamente la faccia del cane prima di iniziare. Ciò è molto importante se il vostro animale domestico ha i peli lunghi sul viso, ma anche una razza con i peli corti trarrà beneficio dalla rimozione dello sporco dai peli prima del bagno.

Dopodiché bisogna inserire un batuffolo di cotone in ciascun orecchio del cane per evitare che l’acqua penetri nel condotto uditivo, posizionandolo delicatamente nella parte anteriore di quest’ultimo. Bisogna comunque essere cauti ed evitare che l’acqua penetri nelle orecchie del cane.

È necessario usare una spugna o un panno per pulire il viso di fido, immergendola in una bacinella di acqua tiepida e bicarbonato, è importante prima di lavare il viso di fido strizzare il panno.

Passare delicatamente quest’ultimo sulla faccia del cane, passandolo anche in eventuali pieghe della pelle di fido. Ricordate che lavorare lentamente rende anche il vostro cane più a suo agio. È importante pulire anche le aree più piccole del viso, per esempio intorno agli occhi e l’area esterna dell’orecchio di fido. Risciacquare accuratamente la spugna o il panno molto spesso e risciacquare il viso di fido.

Infine togliere i batuffoli di cotone dalle orecchie del cane e asciugare il viso di fido con un asciugamano pulito e soffice. Non usate un asciugacapelli intorno agli occhi e alle orecchie.

Nel caso in cui dobbiate lavare il viso ad un cane con le rughe come un Bulldog, allora dovrete fare un po’ di lavoro extra. Infatti le razze come il Bulldog francese, Shar-Pei, il Carlino e il Mastino napoletano hanno bisogno di mantenere pulite anche le piccole rughe. In quanto se lo sporco rimane intrappolato nelle pieghe della pelle, può causare irritazione e infezione della pelle.

È consigliabile pulire le rughe del cane più volte al giorno, non solo quando fa il bagno. Una pulizia regolare aiuterà a prevenire irritazioni e infezioni.

Come pulire gli occhi di fido

Come pulire gli occhi del cane (foto iStock)

Solitamente i cani non hanno paura di farsi pulire gli occhi, anche dalle secrezioni. Nel caso in cui invece il vostro cane non sia a suo agio, cercate di calmarlo e tenerlo fermo, magari con l’aiuto di qualcuno di cui il cane si fida.

Dopo aver calmato il proprio amico peloso, è necessario prendere un panno, bagnarlo con acqua tiepida e strizzarlo. E’ necessario non usare sapone o altro che potrebbe irritare gli occhi di fido. Dopodiché con movimenti molto delicati pulite le secrezioni dagli occhi, se il caso bagnare e strizzare il panno più volte.

Inoltre se fido soffre di qualche patologia, il veterinario potrebbe consigliarvi di utilizzare un prodotto sterile preciso. In questo caso invece del panno è opportuno usare un batuffolo di cotone, inumidirlo con la soluzione e pulire l’occhio di fido dall’interno verso l’esterno.

Come pulire le orecchie del cane

pulire orecchie cane
Come pulire le orecchie del cane (foto iStock)

A differenza del viso, per pulire le orecchie del cane bisogna fare abbastanza attenzione in quanto sono molto delicate. Innanzitutto bisogna tenere il cane tranquillo e tenere con voi qualcuno che vi aiuti a mantenere fido.

Dopodiché utilizzando dei batuffoli di cotone immersi in una soluzione detergente adatta, tamponate l’interno dell’orecchio di fido molto delicatamente.

Per la pulizia del condotto uditivo invece irrigate quest’ultimo con la soluzione detergente e a seconda delle indicazioni del prodotto, lasciate agire, per poi pulire il liquido che fuoriesce dall’orecchio del cane con una garza pulita.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI