Home Gatti Salute dei Gatti Come pulire una casa con molti gatti: trucchi per gattari/e e non

Come pulire una casa con molti gatti: trucchi per gattari/e e non

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:31
CONDIVIDI

Se abbiamo deciso di avere tanti gatti in casa, il bisogno di tenere pulito si moltiplica visto il numero di ospiti a quattro zampe. Vediamo qualche consiglio su come pulire una casa con molti gatti, qualche trucco che possa aiutarci a mantenere l’igiene domestica.

gatto igiene casa
Un gatto, speriamo in una casa pulita. (Foto Pexels)

Quando viviamo con molti gatti, soprattutto se da tempo, magari non facciamo nemmeno più caso alle difficoltà che abbiamo rispetto a chi ha un solo amico peloso. Negli anni, probabilmente, abbiamo acquisito l’esperienza necessaria a gestirli ma spesso è comunque complesso tenere veramente pulita la nostra casa, magari divenuta ormai il regno dei nostri mici.

Gattari/e o no, basta sporco!

gattara casa igiene
Tenere la casa pulita sarà semplice anche con molti gatti. (Foto iStock)

Ci sono molti stereotipi su chi ha tanti gatti, a volte si crede che quando si hanno più gatti si tenda necessariamente ad assumere un odore di urina o di lettiera, se non di semplice pelo. Certamente in alcuni casi purtroppo succede, ma basta avere pianificazione, tenacia e olio di gomito per poter avere una casa piena di gatti e di igiene, sicurezza e felicità per noi e i nostri amici coi baffi.

Ecco qualche consiglio che bisognerebbe assimilare per poter avere il massimo della pulizia in casa senza rinunciare all’amore dei nostri mici.

Tappeti? No, grazie

Eliminiamo tutti i tappeti! I tappeti sono sporchi e fastidiosi, e sono veramente impossibili da pulire veramente del tutto. Sono solitamente composti da alcune parti in plastica, e la plastica assorbe gli odori nel peggior modo possibile.

Avete notato mai come i contenitori in plastica che usiamo per gli alimenti mantengono l’odore di cibo anche se li laviamo in lavastoviglie? Stesso discorso vale per la plastica nei nostri tappeti. Scegliamo dei pavimenti in legno o laminato, se proprio non possiamo far a meno del lato estetico. Saranno facili da pulire quando serve, e una volta puliti l’odore sarà sparito!

Più lettiere, più igiene

Cerchiamo di avere almeno una lettiera per ogni due gatti. Alcuni specialisti diranno una lettiera per gatto, ma se non abbiamo lo spazio basterà questo numero.

Una stanza dedicata alla… roba da gatti

 

gatti gattare igiene
I gatti possono dare problemi di igiene in casa, se trascurati. (Foto Pixabay)

Per comodità, sarebbe ideale avere una stanza dedicata a tutto quello che serve ai gatti: cibo, acqua, giochi, tiragraffi, lettiere, lettini. In questo modo, tutta la sporcizia resterà in una sola stanza, e sarà più facile tenere il resto della casa pulito, quando il disordine non si diffonde in giro. Basta un po’ di organizzazione per pulire una casa con molti gatti senza fatica.

Un consiglio: teniamo le lettiere nell’angolo opposto alla porta, in modo da non far intercettare le lettiere quanto possibile.

Neutralizzante per odori sempre a portata di mano

casa pulita gatti
Con un po’ di pazienza, la casa sarà sempre pulita (Foto Instagram)

Non importa che marca usiamo, cerchiamo di tenere sempre pronto un neutralizzante di odori per animali a base di enzimi. Sarà indispensabile seguire le istruzioni del prodotto che scegliamo, per evitare di sprecarlo e doverlo usare più volte.

Restiamo al di sopra dello sporco

Quando vediamo qualcosa di sporco, puliamo immediatamente finché è fresco – per così dire. Meno tempo staziona la sporcizia in casa, meno tempo avrà per permeare dovunque il nostro micio abbia deciso di farci quel puzzolente regalo.

Spolveriamo e passiamo l’aspirapolvere almeno settimanalmente

La polvere, i peli di gatti, lo sporco della lettiera: tutto quello che viene sparso in casa ha odore. Prima ce ne liberiamo e più spesso lo puliamo, più facilmente la nostra casa non assorbirà cattivi odori. Uno dei problemi del pulire una casa con molti gatti è proprio il rischio di trascurare lo sporco.

Ricordiamo che la casa è in un certo senso viva, e respira l’aria prodotta dal nostro stile di vita. Le case e i mobili fatti in legno (o derivati del legno), per non dire la plastica, assorbono quest’aria e gli odori in essa contenuti. E non vogliamo che questi odori diventino permanenti.

Puliamo le lettiere regolarmente

Controlliamo le lettiere quotidianamente e cambiamole ogni volta che non riusciamo ad eliminare il loro odore del tutto. Ricordiamo che una lettiera è come una lettiera alla turca in casa, quindi avrà un cattivo odore per quanto scaviamo e sotterriamo lo sporco. Sarebbe lo stesso se non tiriamo lo sciacquone del gabinetto per una settimana… ma lasciamo stare.

Tutti i tessuti devono essere lavabili in lavatrice

Pulire cuccetta micio
Pulire i tessuti in lavatrice sarà semplice (Foto Unsplash)

Ogni tessuto che abbiamo in casa – e intendo veramente tutti i tessuti – dovrebbe essere lavabile in lavatrice: tende, coperture del divano, cuscini, sofà, tappeti, lettini dei gatti. Anche il tessuto assorbe odore e sappiamo che i nostri gatti tendono a lasciare qualche bisognino proprio su queste superfici. Poterli lavare direttamente in lavatrice, e pulirli veramente del tutto è molto più pratico.

In conclusione, molti gatti molta igiene?

pulire casa gatti
Molti gatti, molta igiene? (Foto Pixabay)

Alcuni dei consigli qui elencati possono sembrare semplicemente buon senso, ma in realtà una volta applicati tutti insieme, riusciremo a vedere i risultati. E potremo vivere nell’igiene e nella felicità con i nostri numerosi coinquilini gatti.

Potrebbe interessarti anche >>>

F.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI