Home Cani Il cane ha paura dell’aspirapolvere? Ecco cosa fare per aiutarlo!

Il cane ha paura dell’aspirapolvere? Ecco cosa fare per aiutarlo!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:11
CONDIVIDI

Il cane ha spesso paura dell’aspirapolvere. Ecco quali sono i sintomi, le cause e quali strategie applicare per aiutarlo a superarla.

cani paura aspirapolvere
Come aiutare il nostro cane se ha paura dell’aspirapolvere (Foto Pixabay)

La paura dell’aspirapolvere è una tra le paure più comuni tra i cani, ma può essere molto preoccupante per alcuni proprietari.

Diventa un problema soprattutto quando il cane è costretto a stare in casa mentre lo si passa, perché non c’è un giardino o un balcone dove mettere il cane oppure perché il tempo non lo permette.

La paura dell’aspirapolvere è sorprendentemente comune tra i cani, ma può essere molto preoccupante per alcuni proprietari.

Diventa un problema soprattutto quando il cane è costretto a stare in casa mentre lo si passa, perché non c’è un giardino o un balcone dove mettere il cane oppure perché il tempo non lo permette.

Se il tuo cucciolo si nasconde, urina o tenta di scappare quando l’aspirapolvere viene acceso, è probabile che ne abbia paura.

Se invece abbaia e fa il gesto di mordere allora gli da fastidio o lo vede con un nemico. Il cane potrebbe anche mostrarsi agitato e respirare in modo accelerato.

Le cause

cane paura aspirapolvere
possibili cause della paura verso l’aspirapolvere nel cane (Fonte Foto Pixabay)

Ci sono molte ragioni per cui il tuo cane potrebbe aver paura degli aspirapolvere.  Alcune possibilità includono:

Il rumore: gli aspirapolvere sono molto rumorosi e possono talvolta provocare uno stridore acuto. I suoni possono disturbare le orecchie del tuo cane dal momento che il suo udito è molto più sensibile degli umani.

Mancanza di esposizione: i cani che vivono in casa sono abituati fin da piccoli a ogni genere di rumore e oggetto, eppure se il tuo cane non è mai stato introdotto agli aspirapolvere in modo lento e graduale, potrebbe non essere sicuro di cosa farà l’oggetto che è grande e potrebbe sembrare minaccioso per lui o per te e gli altri membri della famiglia;

Brutta esperienza: se il tuo cane è stato precedentemente esposto a un aspirapolvere e ha avuto una brutta esperienza, come qualcuno che lo insegue con un aspirapolvere mentre è acceso, questo può manifestarsi come paura o fobia per il tuo cane nel tempo. Anche se sembra uno scherzo innocente, per il cane può essere un trauma;

Istinto: soprattutto il cane pastore potrebbe vedere l’aspirapolvere come una minaccia per te e gli altri abitanti della casa e cercare di isolarlo.

Dal momento che ogni cane è unico, è impossibile dire quale sia la ragione esatta e la soluzione per il tuo cane. Ma puoi aiutarlo, come hanno già fatto altri, anche in modo divertente, a superare la paura!

Cane paura aspirapolvere: soluzioni

cane paura aspirapolvere
tre metodi per superare la paura (Fonte foto Pixabay)

Quando si tratta di aiutare il tuo cane a superare la sua paura, ci sono tre scuole di pensiero generali: ignorare, accogliere o esporre. Ognuno ha i suoi benefici e svantaggi.

È importante valutare queste opzioni tenendo conto del tuo cane nello specifico. Tu conosci meglio il suo temperamento e le sue esperienze passate e puoi usare quelle informazioni per scegliere la migliore linea d’azione.

Ignorare

Proprio come sembra, per questo metodo tutto ciò che fai è ignorare la paura del tuo cane e permettergli di superarla da solo. Per questo approccio, è importante non deviare dalla routine con l’aspirapolvere.

Segui semplicemente la tua attività e permetti al tuo cucciolo di fare lo stesso. Dopo un po’, il cane potrebbe iniziare a ignorare l’aspirapolvere o sdraiarsi sul divano nella stessa stanza mentre passi l’aspirapolvere.

Questo perché a lungo andare potrebbe abituarsi alla sua presenza e al rumore oppure verificare che nulla di grave, legato all’aspirapolvere, succede.

In ogni caso, potresti provare a non fare scatti bruschi mentre usi l’aspirapolvere, cosa che agita molto il cane. E, come su detto, non inseguirlo mai con l’oggetto.

Ospitare

Questo approccio ti consente di riconoscere la paura del tuo cane e di prendere provvedimenti che ti aiuteranno a ridurne lo stress e l’ansia.

Ad esempio, se riconosci che il tuo cane ha paura puoi scegliere di metterlo fuori o in un’altra stanza mentre lo usa. Questo lo rimuove dalla situazione ed elimina la causa della sua paura.

Tuttavia, alcuni potrebbero obiettare che questo in realtà non aiuta a superare la fobia del loro cane.

Esporre

Infine, puoi decidere di abituare lentamente il tuo cane alla presenza dell’aspirapolvere. Ciò potrebbe aiutare il cane ad adattarsi alla sua presenza e rendersi conto che la sua paura è ingiustificata.

Per iniziare, puoi mettere il cane nella stanza con l’aspirapolvere mentre è spento. Quindi, gradualmente, inizieresti ad aumentare la vicinanza e la sua esposizione alla causa della sua paura. Potresti mettere un regalo nell’aspirapolvere e far avvicinare il tuo cane per prenderlo.

È quindi possibile attivare l’aspirapolvere mentre il cane è nella stanza, progredendo fino a quando il cane sembra essere a proprio agio con l’aspirapolvere attorno, sempre senza compiere movimenti bruschi.

Questo processo richiede tempo e può essere molto frustrante per alcuni proprietari. Durante tutto il processo di esposizione, è importante ricordare di non punire il cane per la sua paura o la sua aggressività in quanto ciò non farà che aumentare il suo stress e l’intolleranza verso l’oggetto.

Cane paura aspirapolvere: conclusioni

Qualunque sia il metodo che scegli, sii compassionevole con il tuo cane. Proprio come tu hai paure, così fa lui, e trovare il metodo giusto per alleviare le paure può richiedere tempo e pazienza.

Se, tuttavia, hai provato tutti i metodi per un lungo periodo di tempo e il tuo cane mostra ancora segni di grande sofferenza, dovresti provare un integratore naturale o a rivolgerti a un esperto in comportamento animale.

Potrebbe interessarti anche >>>

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI