Home Cani Prendersi cura del pelo del Pastore Tedesco: dalla toelettatura al bagnetto

Prendersi cura del pelo del Pastore Tedesco: dalla toelettatura al bagnetto

Come lavare correttamente il nostro Pastore Tedesco? Tutti i consigli per spazzolarlo, fare il bagno, e una completa toelettatura.

pastore tedesco cane cura pelo lavare toelettatura bagnetto
(Foto Pixabay)

La cura del pelo del nostro cane è composta da una serie di operazioni che vanno eseguite regolarmente, e che servono a tenere il nostro amico a quattro zampe pulito, in salute e bello. Ma ogni razza ha pelo diverso e quindi diverse necessità: il Cane da Pastore Tedesco ha un pelo che ha bisogno di spazzolatura e lavaggio regolari.

Spazzolare un Pastore Tedesco

Il Pastore Tedesco è un cane con pelo a doppio strato, che ha bisogno di una spazzolatura regolare per ripulirlo e eliminare detriti e sporco, ma anche i peli morti.

pastore tedesco cane cura pelo lavare toelettatura bagnetto
(Foto Pixabay)

Per una corretta igiene del nostro cane, dovremmo spazzolarlo quotidianamente se è un cane molto attivo. Altrimenti, due volte alla settimana saranno sufficienti.

Se non ci prendiamo cura del pelo del nostro cane, sarà più soggetto a problemi di salute. Per non parlare della sua scarsa igiene, ovviamente! Molti padroni sottovalutano questa parte del vivere con il proprio cane.

Per spazzolare il nostro Pastore Tedesco, meglio innanzitutto creare un ambiente rilassante, silenzioso e dove il cane non si senta stressato. Senza questo primo passaggio, sarà tutto più difficile.

Partiamo con molta calma, con qualche carezza ma sempre rispettando i tempi del nostro cane. Offriamo dei premi, se necessario, così da tenere sempre calmo Fido per tutto il processo.

Controlliamo le orecchie, le zampe e la bocca. Controlliamo se ci sono corpi estranei, parassiti, o ogni tipo di detrito o campanello d’allarme per altri problemi.

Un ottimo modo per tenere calmo il nostro Pastore Tedesco mentre lo spazzoliamo e parlargli/le con dolcezza, senza mai arrabbiarci. Ricordiamo che questo processo può essere stressante le prime volte per il nostro cane.

Non facciamo mai giocare Fido con le spazzole o gli accessori che usiamo per la toelettatura. Non deve capire che si tratta di giocattoli, in nessun caso.

Se iniziamo presto a spazzolare il nostro Pastore Tedesco (fin da cucciolo) si abituerà presto al tutto, e sarà più facile curare il suo pelo anche da grande.

Potrebbe interessarti anche: Patologie genetiche più comuni nel Pastore tedesco

Come lavare un cane di questa razza

Il Pastore Tedesco non è una razza che ha bisogno di troppi bagni. Anzi, se facciamo troppo spesso il bagno ad un cane di questa razza, il suo pelo ne soffrirà.

cane pastore tedesco (Foto Pixabay)
(Foto Pixabay)

La pelle del nostro cane, infatti, diventerà secca, irritata, e presenterà piccoli fiocchetti di pelle morta. Facciamo quindi il bagno regolarmente una volta ogni mese, o dopo una sessione di grande esercizio fisico.

Se invece c’è un problema di parassiti, sarà necessario fare il bagno più frequentemente (magari usando anche dei prodotti appositi) per curare il nostro cane.

Abbiamo in passato parlato di quali sono i parassiti del cane e come eliminarli.

Ricordiamo sempre di non usare mai prodotti non adatti agli animali per la toelettatura: sapone, bagno schiuma e shampoo per esseri umani possono essere molto nocivi per il nostro amico a quattro zampe.

Nel fare il bagno al nostro Pastore Tedesco, facciamo attenzione a questi passaggi:

  • Non usare acqua troppo calda o troppo fredda;
  • Evitare che finisca l’acqua negli occhi del cane;
  • Tenere sempre calmo il cane, con movimenti lenti e tranquilli, e capendo che potrebbe avere paura dell’acqua;
  • Sciacquiamo accuratamente il sapone dopo il bagno, facendo attenzione a ogni rimanenza;
  • Attenzione alle orecchie, sono molto delicate.

Potrebbe interessarti anche: Perché adottare un Pastore tedesco: 10 motivi per desiderarlo e amarlo

Altri consigli per la cura del pelo del Pastore Tedesco

Il pelo del Pastore Tedesco è simile a quello del Golden Retriever. Se non sappiamo che spazzola usare per il suo pelo, possiamo prenderne una per questa razza, andrà benissimo.

Il pastore tedesco che dorme (Foto Pixabay)
(Foto Pixabay)

Una spazzolatura regolare aiuta il nostro cane a eliminare il pelo morto, così da evitarci il fastidio di trovare palle di pelo e ciuffetti in casa. Durante il processo di muta, potremmo trovare davvero molto pelo superfluo.

Inoltre, la pulizia dei denti è fondamentale per avere un cane in salute. Dovremmo controllare regolarmente il nostro Pastore Tedesco per evitare la formazione di tartaro e placca.

Usiamo un dentifricio veterinario e uno spazzolino, per pulire le gengive e i denti del nostro cane. Esistono anche prodotti in forma di snack per aiutare la salute orale di Fido.

Non dimentichiamo le unghie del nostro cane. Tagliare regolarmente le unghie è necessario per evitare che crescano troppo lunghe, cosa che può portare a ferite il nostro animale domestico.

Controlliamo le unghie una volta alla settimana, e se troppo lunghe accorciamole prima che crescano ulteriormente. Possiamo chiedere aiuto al nostro veterinario o ad un toelettatore, se non riusciamo a farlo da soli.

Infine, è fondamentale tenere sotto controllo la pulizia delle orecchie del nostro Pastore Tedesco. Il controllo e la pulizia va fatta una volta alla settimana, per evitare la formazione di cerume e residui di sporco.

Non usiamo mai acqua nel pulire le orecchie del nostro cane, ma solo prodotti detergenti appositi. Altri prodotti potrebbero causare infezioni ai canali auricolari di Fido.

F. B.