Home Cani Il cane morde i mobili: perché e come evitarlo

Il cane morde i mobili: perché e come evitarlo

Fido “rosicchia” le gambe della tua tavola o l’angolo del tuo mobile preferito? Vediamo perché il cane morde i mobili e come evitarlo.

cane morde mobili
(Foto Adobe Stock)

Uno dei comportamenti più frequenti che possiamo osservare nel nostro amico a quattro zampe è mordere qualsiasi cosa. Infatti chi non ha mai visto il proprio cane mordere un calzino, una pantofola o una scarpa?

Tuttavia possiamo notare anche Fido mordere le gambe del tavolo, i piedi delle sedie o anche gli angoli dei mobili. Ma perché il nostro amico peloso presenta questo comportamento?

Vediamo qui di seguito perché il cane morde i mobili e come possiamo addestrare il nostro amico a quattro zampe a non “rosicchiarli”.

Il cane morde i mobili: ecco i vari motivi

Mordere è un’azione naturale per il nostro amico a quattro zampe, ma spesso questo comportamento potrebbe avere altri significati.

cane tavolo
(Foto Adobe Stock)

Per capire il motivo per cui il nostro amico peloso tende a mordere tutto, incluso i mobili, è opportuno considerare l’età del cane.

Infatti i cuccioli di cane mordono i mobili soprattutto durante la loro fase di dentizione, perché trovano sollievo dal dolore delle gengive.

Inoltre il cucciolo, soprattutto se è appena stato adottato, potrebbe non saper ancora cosa mordere e cosa no. Per questo motivo è importante educarlo a non mordere tutto.

Tuttavia, sebbene nel cucciolo mordere i mobili potrebbe essere normale, vedremo in seguito come evitarlo, nel caso di un cane adulto tale comportamento non è per nulla normale.

Un cane adulto potrebbe infatti mordere i mobili per svariati motivi, ed è necessario saperli riconoscere, in quanto alcuni di essi possono essere causati anche da un comportamento umano. I motivi per cui Fido morde i mobili in età adulta sono:

Inoltre il cane potrebbe presentare questo comportamento anche quando ha bisogno di affilare i suoi incisivi.

Potrebbe interessarti anche: Come insegnare al cane a non salire sul divano: i vari passaggi

Come addestrare il cane a non mordere i mobili

Come detto in precedenza mordere i mobili è un comportamento che può avere molti significati.

cane e gioco
(Foto Pixabay)

Per evitare che il nostro amico a quattro zampe rovini i nostri mobili, è necessario identificare la causa. Nel caso del cucciolo di cane, che ha un comportamento del tutto naturale, è utile offrire al cucciolo un gioco per cani che si mastica.

Affinché il cucciolo impari a non mordere mobili o altri oggetti, è importante però utilizzare il rinforzo positivo. Quindi ogni volta, almeno all’inizio, che la piccola palla di pelo mordicchia il suo gioco, dategli un premio.

Se invece è il cane adulto che presenta questo comportamento, potrebbe essere utile il gioco da masticare nel caso in cui Fido morde i mobili per affilare gli incisivi.

Potrebbe interessarti anche: Come insegnare al cane a non mordere: consigli utili

Nel caso in cui il cane morde per stress, noia o iperattività sarebbe utile offrire al cane dei giochi che stimolino la sua mente, per esempio i giochi in cui inserire del cibo. Inoltre potreste nascondere biscottini o giochi in modo tale che il cane vada in giro a cercarli.

Se il vostro amico peloso morde i mobili perché non svolge molta attività fisica, è necessario portare a spasso il cane per più tempo, giocare con il cane al riporto o far interagire Fido con altri cani.

Tutte queste attività non solo distrarranno il cane dal mordere ogni cosa, ma aiuteranno il vostro amico peloso a stare in salute. Se il vostro amico peloso morde i mobili o altro solo per attirare la vostra attenzione, per correggere tale atteggiamento dovreste trascorrere più tempo con il vostro amato cane.

Infine se Fido presenta questo comportamento in vostra assenza potrebbe soffrire di ansia sa separazione, in questo caso sarebbe opportuno contattare uno specialista.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante