Home Cani Passeggiare con il cane nella fase 2: 3 consigli per il distanziamento

Passeggiare con il cane nella fase 2: 3 consigli per il distanziamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30
CONDIVIDI

Ecco alcuni suggerimenti su come passeggiare con il proprio cane durante la fase 2, attenendosi sempre alle regole del nuovo decreto.

passeggiare con il cane nella fase 2
Passeggiare con il cane nella fase 2: 3 consigli per il distanziamento (Foto Pixabay)

Le persone di tutto il mondo si stanno adattando in questi ultimi mesi ad una vita sotto la pandemia e il distanziamento sociale. Quest’ultimo implica evitare grandi raduni e stare almeno ad un metro di distanza da altre persone.

Con l’arrivo della fase 2 è possibile notare per strada molte più persone rispetto alla fase 1, in quanto vi è stata l’apertura di altri esercizi commerciali e soprattutto la possibilità di passeggiare distanti dalla propria abitazione.

Per questo motivo vi offriamo alcuni suggerimenti su come passeggiare con il proprio cane nella fase 2, rispettando le regole del decreto.

3 Suggerimenti per passeggiare con fido durante la fase 2

I doveri del padrone del cane
I doveri del padrone del cane: quali sono i rischi e le sanzioni (Foto AdobeStock)

È risaputo che i cani hanno bisogno di esercizio fisico e in questi mesi anche una semplice passeggiata può farli stare bene. Ecco alcuni consigli su come passeggiare con il proprio cane rispettando la regola del distanziamento sociale e l’obbligo della mascherina per voi e guinzaglio e museruola per il vostro amico a quattro zampe.

Suggerimento 1: modificare il programma della camminata

Con un numero maggiore di persone per strada, vi suggeriamo di modificare l’orario di camminata con il proprio amico a quattro zampe. Sarebbe opportuno portare a spasso fido nelle ore meno affollate per evitare così il contatto con gli altri.

Suggerimento 2: impostate e mantenete le distanze

È risaputo che i cani sono un’attrazione sia per i bambini, sia per gli adulti che si avvicinano per accarezzarli. In questo periodo sarebbe opportuno evitare ogni contatto con altre persone anche per il nostro amico a quattro zampe. Per questo motivo, per praticare un efficace allontanamento sociale, assicuratevi di estendere la ”bolla della distanza invisibile” anche intorno al vostro amico peloso.

Suggerimento 3: evitare i migliori amici del cane

I cani in attesa di una famiglia Facebook
Facebook

Il consiglio più difficile da eseguire sarà sicuramente quello di evitare che il proprio cane si possa incontrare con i suoi amici. Se il vostro amico fedele ha un amico nel vicinato e voi lo notate infondo la strada durante la passeggiata, sarebbe opportuno cambiare direzione con il vostro amico peloso.

Una delle cose più difficili del distanziamento sociale è sentirsi ”maleducati” quando si evitano amici o conoscenti, ma i genitori di cani devono affrontare anche il proprio amico peloso deluso dalla loro scelta di cambiare strada per evitargli l’incontro con i suoi amici.

Potrebbe interessarti anche:

M.D.