Home Cani Razze di cani compatibili con il Chow Chow: gli amici del cuore

Razze di cani compatibili con il Chow Chow: gli amici del cuore

Razze di cani compatibili con il Chow Chow, con quali cani va più d’accordo? Vediamo quali queste razze e le loro principali caratteristiche.

chow chow nero e rosso
(Foto AdobeStock)

Il Chow Chow è un cane da compagnia, dalle origini antichissime, gli studiosi sostengono provenga dalla Cina.

Si tratta di un cane di taglia media dall’indole tranquilla ma anche molto testarda. È molto affezionato al suo padrone ma non è in grado di mostrare in modo esplicito l’affetto che prova per lui.

Non si mostra molto socievole, come infatti non va molto d’accordo né con i bambini né con cani della stessa o anche diversa razza.

Tuttavia esiste qualche razza in grado di andare d’accordo con il Chow Chow. Nei prossimi paragrafi vedremo nello specifico quali le razze di cani compatibili con il Chow Chow.

Razze di cani compatibili con il Chow Chow

Scopriamo quali sono le razze di cani compatibili con il Chow Chow. Con quali esemplari, questa razza, è in grado di condividere spazi e tempo.

chow chow cuccioli
(Foto AdobeStock)

Ecco l’elenco delle razze compatibili con il Chow Chow:

  • Labrador;
  • Golden Retriever;
  • Shar-pei;
  • Akita Inu;
  • Terranova.

Labrador Retreiver

Il Labrador è un cane intelligente, tanto tollerante e buono da poter condividere il suo tempo e spazio con il Chow Chow che è meno socievole.

labrador
(Foto AdobeStock)

È il cane da compagnia perfetto, capace di adattarsi a tutte le condizioni. Caratterialmente è un cane tranquillo, amorevole e facile da addestrare, adora giocare con i bambini e con gli altri cani ha tanta pazienza.

Il Labrador è un cane di taglia media con un peso compreso tra i 31 e i 42 kg, una corporatura prestante ma al contempo massiccia, arti molto sviluppati e forti.

La sua caratteristica fisica principale è il mantello costituito da pelo molto spesso e corto con sottopelo impermeabile e soprattutto deve essere sempre monocolore.

Grazie a queste sue caratteristiche e alle zampe palmate, questo cane è adatto al salvataggio in acqua. La durata di vita media del Labrador è di circa 10-12 anni.

Golden Retreiver

Il Golden Retriever è un cane ideale per numerose attività ed è anche tanto pacifico e paziente da condividere la vita con il Chow Chow.

Razze canine tanto gelose
(Foto Pixabay)

È un cane molto intelligente, equilibrato, obbediente, fedele e amorevole.

Un cane molto paziente e buono per cui spesso è impiegato nella pet therapy o come cane da salvataggio (su terra o in acqua).

Adora stare a contatto con i suoi proprietari ed altri animali ma necessita di movimento e tante coccole.

Il Golden è un cane di taglia grande, resistente, forte ma dal portamento elegante il cui peso è di circa 25-31,5 kg.

Come per il cugino Labrador anche il Golden ha un caratteristico pelo lungo ma idrorepellente di colore crema o dorato. La durata di vita media di questo cane è di circa 10-12 anni.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un cucciolo di Golden Retriever: i pro e i contro di questa razza

Shar-pei

Tendenzialmente pigro, lo Shar-pei è adatto a vivere in appartamento e può tranquillamente dividerlo con il Chow Chow.

Shar pei
(Foto Pixabay)

Lo Shar-pei in origine era considerato per lo più un cane da combattimento, da caccia o da guardia dal carattere forte.

Nel tempo è stato adattato a cane da compagnia, ma con la consapevolezza che occorre farlo socializzare con animali e persone fin da cucciolo.

Lo Shar-pei è un cane di taglia media con un’altezza di circa 50 cm e un peso di circa 25 kg. La sua principale caratteristica sono le tante rughe e pieghe della pelle, presenti su tutto il corpo.

Possiede il mantello a pelo corto di colori che possono variare dal nero, fulvo chiaro, lilac, crema, sabbia al rosso. La durata di vita media dello Shar-pei è di circa 9-11 anni.

Potrebbe interessarti anche: Shar pei: razza, carattere, prezzo, cure e salute 

Akita Inu

L’Akita Inu non è un cane facile per una famiglia con bambini, ma si adatta bene a cani come Chow Chow.

akita inu
(Foto Pixabay)

Caratterialmente parliamo di un cane che ha bisogno di socializzare fin da cucciolo in quanto.

Con gli estranei sa essere molto distaccato e riservato, ma con la famiglia è dolce, tenero e ama le coccole.

Può tranquillamente vivere in appartamenti non troppo piccoli e con la possibilità di farlo uscire almeno 3 volte al giorno.

L’Akita Inu è un cane di taglia medio-grande, corporatura atletica e robusta, con un’altezza di circa 64-70 cm e un peso che oscilla tra i 30 e 50 kg.

Una caratteristica di questa razza è il mantello in quanto mentre il resto del mantello può variare da rosso fulvo a color sesamo o tigrato e bianco. La durata di vita media dell’Akita Inu è di circa 10-12 anni.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del Chow Chow: dosi, alimenti e frequenza pasti

Terranova

Il Terranova è un cane estremamente semplice da addestrare, con un’indole fedele e buona.

terranova
(Foto AdobeStock)

Ciò che lo contraddistingue è quel temperamento tollerante, pacifico, protettivo, docile e gentile. Non abbaia molto e non è aggressivo, il cane ideale per bambini. Un vero orsacchiotto.

Il Terranova è un cane di taglia grande con un’altezza di 70 cm per un peso che oscilla tra i 50 e i 68 kg.

Il suo aspetto grande, massiccio e peloso ricorda un orso, ragion per cui rientra tra le razze di cani che somigliano agli orsi.

La sua caratteristica principale è questo mantello di colore nero con riflessi bluastri, composto da un pelo compatto, abbondante e liscio che ha la particolarità di essere impermeabile.

Grazie a queste caratteristiche, a questa sua strabiliante energia e a queste sue eccezionali doti da nuotatore è considerato un ottimo animale da salvataggio. La durata di vita media del Terranova è di circa 8-10 anni.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Raffaella Lauretta