Home Cani Salute dei Cani Bronchite nel cane: cause, sintomi e rimedi

Bronchite nel cane: cause, sintomi e rimedi

CONDIVIDI

La bronchite nel cane (bronchite canina) è un’infiammazione dei bronchi che sono parte dell’apparato respiratorio del cane. Vediamo insieme quali sono le cause, i sintomi e cosa possiamo fare a riguardo.

bronchite nel cane (foto iStock)
bronchite nel cane (foto iStock)

La bronchite è una malattia che non attacca solo gli uomini, ma anche i nostri amici a quattro zampe possono essere colpiti da questa patologia.

Essa consiste nell‘infiammazione dei bronchi, parte dell’apparato respiratorio. In casi gravi la bronchite può anche portare al decesso del cane.

Anche se questa malattia è più frequente per i cani anziani, ci sono fattori esterni che potrebbero indurre all’infiammazione dei bronchi, essi sono:

– fumo

– smog

– polveri chimiche

– inquinamento atmosferico

La bronchite nel cane può essere di due tipi:

  • Bronchite acuta: la bronchite acuta nel cane dura di meno e si manifesta con tosse frequente e secca. Viene spesso curata con antinfiammatorio e antibiotico sempre sotto prescrizione del veterinario. In cani a rischio la bronchite acuta può evolversi in bronchite vera. La forte e frequente tosse nel cane lo porta ad eliminare attraverso il naso del muco pieno di pus. Se non viene curata in modo adeguato la bronchite acuta potrebbe diventare bronchite cronica.
  • Bronchite cronica: la bronchite cronica dura molto di più di quella acuta, fino a 2-3 mesi e provoca cambiamenti gravi nell’apparato respiratorio. A questa patologia viene associato un’eccessiva produzione di muco e una tosse cronica, potremmo riscontrare nel cane anche disturbi renali e disturbi del cuore.

I cani di piccola razza sono molto predisposti a malattie respiratorie come la bronchite, ma anche ad altre patologie che possono complicare la bronchite, infatti il cane potrebbe soffrire di collasso della trachea e di carenza mitrale del cuore.
Le razze che hanno più probabilità a soffrire di bronchite sono:

Sintomi della bronchite nel cane

epidemia cani
Cane bronchite

I sintomi della bronchite nel cane sono molti, tra cui:

  • Tosse moderata che si accentua durante la notte
  • Respirazione rapida
  • Difficoltà a respirare
  • Muco giallo che esce dal naso
  • Suoni polmonari alterati
  • Muco viola in casi gravi

I principali sintomi che portano il veterinario a capire che si tratta di bronchite sono la tosse insistente e l’eccessiva produzione di muco. E’ opportuno portare il cane dal veterinario che potrà accertarsi della patologia seguendo vari test.

Diagnosi

Come abbiamo detto in precedenza il veterinario si basa su episodi di tosse e segni clinici per determinare una bronchite nel cane e per cercare di stabilire la causa, che potrebbe essere sconosciuta o potrebbe essere la conseguenza di altre malattie che devono essere curate, per esempio:

  • Bronchite allergica
  • Dirofiliarosi
  • Infezione batterica
  • Infezione da micoplasmi

Per vedere i cambiamenti delle vie aeree il veterinario potrebbe eseguire una radiografia. In casi gravi potrebbe richiedere altri test per escludere altre malattie. I test sono i seguenti:

  • Citologia broncopolmonare;
  • Coltura di lavaggio della trachea e dei bronchi;
  • Broncoscopia;
  • Biopsia.

Cura e rimedi naturali

La cura della bronchite del cane consiste nell’alleviare i sintomi della malattia, per questo cambia da caso a caso. Di solito il veterinario prescrive i seguenti farmaci:

  • Gli antibiotici per bronchite: servono ad eliminare la malattia. Nel caso si tratti di una bronchite nel cane anziano, il veterinario potrebbe prescrivere anche ossigeno da somministrare con una maschera oppure somministrare farmaci per via endovenosa.
  • I broncodilatatori: vengono prescritti nel caso in cui vi è presente una costrizione bronchiale. E’ consigliabile farlo per inalazione perché hanno meno effetti collaterali rispetto a quelli orali.
  • Gli steroidi: vengono usati per diminuire il corso dell’infiammazione che causa l’ingrandimento della mucosa delle vie respiratorie che portano alla tosse. Lo specialista potrebbe anche prescrivere aerosol di prodotti per la bronchite.

Oltre ad una cura farmacologica prescritta dal veterinario, puoi aiutare fido con rimedi naturali come:

  • Tè alla menta: allevia sintomi causati da malattie respiratorie grazie alle sue proprietà decongestive.
  • Olio dell’albero di tè: combatte il muco grazie alle sue proprietà emolienti.
  • Olio di cocco: questo prodotto allevia la tosse e favorisce il sistema immunitario.
  • Miele: allevia tosse ed eccesso di muco. Se il cane che ha la bronchite ha meno di un anno non bisogna usare questo rimedio.

Prima di applicare uno di questi rimedi è opportuno contattare il veterinario.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI