Home Cani Salute dei Cani Avvelenamento da antigelo nel cane: cause e rimedi

Avvelenamento da antigelo nel cane: cause e rimedi

CONDIVIDI

L’avvelenamento da antigelo nel cane è una condizione potenzialmente fatale, che avviene con l’ingestione di sostanze contenenti glicole etilenico, usato come antigelo nelle auto.

avvelenamento da antigelo nel cane
Avvelenamento da antigelo nel cane (iStock)

cani di solito entrano in contatto con l’antigelo quando il motore di una macchina riversa a terra il liquido, gocciolandolo sul pavimento, ma anche mentre viene versato nel motore di un’automobile o quando il contenitore viene lasciato per caso scoperto e il cane incuriosito, lo lecca.

L’antigelo è riconoscibile per il suo colore verde brillante e il suo odore apparentemente ingannevolmente dolce. Anche se lascia un sapore ripugnante dopo averlo ingerito ma purtroppo è troppo tardi. Anche piccole quantità possono essere fatalmente tossiche per gli organi del corpo del cane, inclusi cervello, reni e fegato.

Questa è una delle forme più comuni di avvelenamento del cane. Qualsiasi razza o età possono essere colpiti. L’avvelenamento da glicole etilenico contenuto nell’antigelo è una situazione di emergenza per l’animale e dovresti correre immediatamente insieme al tuo cane dal veterinario.

Sintomi dell’avvelenamento da antigelo nel cane

cane disteso
Cane avvelenato (Foto da Pixabay)

I primi sintomi saranno visibili da 30 minuti a 12 ore dopo l’assunzione e sono:

  • nausea e vomito del cane
  • depressione da lieve a grave
  • movimenti con mancanza di coordinazione
  • contrazioni muscolari
  • movimenti rapidi e brevi dei bulbi oculari
  • tremore della testa
  • diminuzione dei riflessi
  • aumento della pipì e della sete (poliuria e polidipsia)

Altri sintomi si manifestano tra le 36 e le 72 ore dopo l’ingestione dell’antigelo e sono:

  • I sintomi dipendono dalla quantità di glicole etilenico ingerita
  • i sintomi sono generalmente improvvisi (acuti)
  • i sintomi causati dal glicole etilenico e dai suoi metaboliti tossici sono spesso fatali (metaboliti: sono sostanze prodotte dal processo chimico del corpo per metabolizzare il glicole etilenico)
  • depressione del cane   e tenderà a bere meno ma aumenterà l’urina
  • il sistema nervoso centrale mostrerà sintomi che diminuiscono dopo circa 12 ore, ma poi ritorneranno
  • temperatura corporea molto bassa
  • letargia grave o coma
  • convulsioni
  • mancanza di appetito (anoressia)
  • vomito
  • ulcere orali / dolore alla bocca
  • salivazione o sbavatura
  • i reni sono spesso gonfi e dolorosi.

Cause dell’avvelenamento da antigelo nel cane

Avvelenamento da antigelo nel cane
Avvelenamento da antigelo nel cane (Foto da Pixabay)

Le cause dell’avvelenamento sono direttamente legate all’ingestione di glicole etilenico, il componente principale (95%) della maggior parte degli antigelo.

Diagnosi

malattie cardiache nel cane
Fonte: iStock Photo

È estremamente importante portare il cane dal veterinario il più rapidamente possibile dopo l’ingestione di qualsiasi cosa contenente glicole etilenico.

Anche se hai solo dei sospetti che il tuo cane abbia potuto ingerire liquido antigelo o se il cane mostra tutti gli effetti della tossicità del glicole etilenico e riconosci che la sostanza presente nell’ambiente è accessibile in qualche modo al tuo cane, dovresti prendere Fido e farlo esaminare.

Se il tuo cane ha la diarrea o vomita, dovresti prendere un campione di vomito o feci per mostrarlo al tuo veterinario. La diagnosi può essere molto più veloce, è possibile risparmiare tempo prezioso e potresti così  prevenire l’insufficienza completa dell’organo.

Dovresti fornire al tuo veterinario una storia medica del tuo cane e i massimi dettagli su i sintomi che hai notato e che ti hanno portato da lui. Il medico valuterà l’utilizzo di test standard che includono emocromo completo e analisi delle urine. Il veterinario può anche utilizzare un’ecografia per vedere il fegato e i reni, i quali spesso si gonfiano in risposta all’ingestione di questo liquido antigelo.

Possono anche essere utili gli ultrasuoni in qualche caso. I risultati potrebbero essere che la corteccia renale è iperecogena( ossia di colore più chiaro) a causa dei cristalli. Cioè, gli strati esterni del rene rispondono alle onde sonore ecografiche con un’eco più densa, rispetto alle aree circostanti a causa della natura più solida della formazione di cristalli di tessuto renale.

Trattamento

cani cura depressione
Aiuta il tuo cane, con amorevoli cure

Se il veterinario riesce ad esaminare il cane e ad iniziare il trattamento in meno di cinque ore dopo l’ingestione, è possibile evitare il ricovero dell’animale in ospedale.

L’obiettivo del trattamento sarà prevenire l’assorbimento del glicole etilenico nel corpo, aumentare i prodotti di rifiuto (come urina e feci) o la rimozione della sostanza dal corpo e impedire al corpo di elaborare chimicamente glicole etilenico in composti tossici.

Verranno somministrati liquidi per via endovenosa per intervenire o prevenire la disidratazione del cane, aumentare il flusso sanguigno ai tessuti e stimolare maggiormente l’aumento delle urine. Aumentando in questo modo la possibilità di eliminare il glicole etilenico dal corpo prima che possa causare molti danni.

Il trattamento sarà accompagnato dalla somministrazione di bicarbonato (somministrato lentamente per via endovenosa) per correggere l’acidosi metabolica (una condizione in cui il pH del corpo è molto basso).

Se il tuo cane sviluppa livelli eccessivi di urea (un prodotto di scarto di urina che viene normalmente rimosso dal corpo) e altri prodotti di scarto di azoto nel sangue e nei reni, possono verificarsi insufficienza renale del cane.

Ciò può essere determinato dalla produzione di piccole quantità di urina da parte del cane. Questo vorrà dire che la maggior parte del glicole etilenico è stata assorbita dall’organismo. A quel punto ci saranno pochissimi benefici con il trattamento per l’avvelenamento da glicole etilenico.

In questo caso, l’obiettivo è quello di trattare i sintomi ossia ristabilire i fluidi corretti, elettroliti e disturbi acido-base, agevolando l’eliminazione delle urine, tramite i medicinali per indurre la produzione e l’eliminazione delle urine. Il cane potrebbe richiedere un trattamento più lungo (fino a diverse settimane) prima che la funzionalità renale sia completamente ripristinata.

Prevenire l’avvelenamento da antigelo nel cane

cane anziano a passeggio
Cane a passaggio, attenzione a cosa lecca (Foto da Pixabay)

Il glicole etilenico è disponibile in molte marche di antigelo e ha, in un certo senso, un gusto gradevole che attira gli animali per ingerirlo rapidamente. Può essere ingerita una quantità sufficiente di liquido  prima che l’animale si renda conto del suo retrogusto cattivo e a questo punto, sarà entrato abbastanza fluido tossico nel corpo cane

L’antigelo, anche in piccole quantità può essere fatale per gli organi interni. Come proprietario di un animale domestico, devi essere consapevole della tossicità del glicole etilenico presente nell’antigelo e prendere precauzioni per proteggere i tuoi animali domestici e altri animali, da potenziali prodotti di antigelo presenti.

Per quanto possibile, educa la tua famiglia, i tuoi amici e la comunità sui possibili pericoli del glicole etilenico e su come proteggere i tuoi animali domestici. Poiché la maggior parte degli animali esce di casa, è importante essere consapevoli dell’ambiente che lo circonda.

È una buona abitudine controllare la presenza di macchie di antigelo nel vicinato e nel tragitto di passeggiata che fai di solito con il  tuo Fido, mentre porti a spasso il tuo cane.

L’antigelo è riconoscibile grazie al suo colore verde brillante si fa notare e perciò lanciare un secchio d’acqua sopra la fuoriuscita sarà sufficiente per disperdere il liquido.

Se possibile, almeno tu cerca un antigelo che utilizza glicole propilenico anziché glicole etilenico. Il glicole propilenico è relativamente atossico, ma dovrebbe comunque essere tenuto fuori dalla portata dei vostri animali domestici.

Raffaella Lauretta

Potrebbero interessarti anche i seguenti link:

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI