Home Cani Salute dei Cani Il cane cucciolo non mangia: cause e rimedi dell’inappetenza

Il cane cucciolo non mangia: cause e rimedi dell’inappetenza

CONDIVIDI

Il cucciolo inappetente genera spesso parecchia preoccupazione nei proprietari ma non sempre le cause sono serie. Quali sono i motivi e come agire quando un cucciolo non mangia. 

cucciolo non mangia
Perché il cucciolo non mangia? (Foto fonte Pixabay)

Hai appena adottato un cucciolo di cane e hai notato che mangia poco o non tocca cibo? Questa situazione genera non poche preoccupazioni nei proprietari dei piccoli cani visto che quest’ultimi hanno un gran bel appetito. L’inappetenza può essere legata a diversi fattori come un problema di salute o un blocco psicologico. Vediamo quindi quali possono essere le cause dell’inappetenza del cucciolo, come agire e come far ritrovare l’appetito.

Il cucciolo non ha fame: le cause

cucciolo non manfia
L’inappetenza dei cuccioli di cane (Foto fonte Pixabay)

Inappetenza non sempre è sinonimo di malattia: un cucciolo che non mangia quindi non è necessariamente affetto da un malanno, quest’ultimo è solo una delle cause. Ecco i possibili motivi dell’inappetenza del cane.

Gusto: il cucciolo non sta mangiando semplicemente perché non gradisce il pasto, magari non gli piace il sapore o la consistenza della pietanza. Prova a cambiare cibo e a stimolare l’appetito.

Cambiamento: forse il cucciolo sta risentendo del cambiamento dall’ambiente in cui è nato e dove ha vissuto nei primi mesi della sua vita alla sua nuova casa.

Ansia: spesso i cuccioli soffrono la separazione dalla mamma e dalla cucciolata.

Denti: la nascita dei dentini nel cucciolo può portare al rifiuto del cibo.

Vaccini e altri farmaci: l’inappetenza può essere un effetto collaterale delle vaccinazioni o di altri farmaci che stai somministrando al cane.

Malattie: problemi intestinali come gastrite e reflusso, squilibri ormonali, febbre, patologie del cavo orale, infezioni respiratorie, problemi renali, alle mucose, agli occhi, nell’apparato digerente o alla pelle.

Dolore: la dolenzia di qualche parte del corpo o post operatoria.

Parassiti: il cucciolo può avere un’infezione interna (a causa di parassiti o di vermi come tenia, anchilostomi o i vermi del cuore) o esterna (pulci e zecche). Sappi inoltre che la maggior parte dei cani nascono con vermi che possono causare diarrea canina, perdita di peso e perdita di appetito.

Il cucciolo non mangia: come agire

cane non mangia
Cibo per cani: come invogliare il cucciolo a mangiare (Foto fonte Pixabay)

Se il cucciolo non mangia da più di due giorni dovrai portalo dal veterinario per una visita: la disidratazione e la denutrizione possono portare ad altre malattie e persino alla morte.

Scartate patologie importati potrai invogliarlo a mangiare con questi piccoli trucchi:

  • scalda un pochino la pappa per stimolarlo attraverso l’odore;
  • assicurati che il cucciolo abbia il naso pulito e non ostruito;
  • scegli il cibo umido rispetto a quello secco visto che i croccantini possono essere molto duri specie nel periodo in cui cambia i denti;
  • ammorbidisci la razione con brodo vegetale o olio di oliva al fine di aiutarlo nel periodo in cui cambia i denti;
  • varia fra i diversi tipi di cibo fino a quando non comincia a mangiare con regolarità;
  • valuta, insieme al veterinario, la possibilità di dare ai cuccioli integratori di omega 3 per stimolare il suo appetito;
  • se il cucciolo è debole aiutalo dandogli da mangiare con le mani.

Potrebbe interessarti anche >>> 

S.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI