Home Cani Salute dei Cani Cane con problemi al cuore: ecco l’alimentazione corretta

Cane con problemi al cuore: ecco l’alimentazione corretta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30
CONDIVIDI

Una percentuale che va dal 20% al 40% soffre di insufficienza cardiaca, nei yorkshire e pechinese questo numero sale a 60. Un’alimentazione corretta aiuta il cane con problemi al cuore

Cane malattie cuore alimentazione
Malattie cardiache e perdita d’appetito (Foto fonte Pixabay)

Contrariamente a quanto si possa immaginare anche i cani soffrono di malattie cardiache o meglio di insufficienza cardiaca. Questa si manifesta con la diminuzione del battito cardiaco, la conseguente diminuzione dell’apporto di ossigeno, sangue e sostanze nutritive che portano squilibri e problemi a tutto l’organismo. Il sovrappeso (o addirittura l’obesità) e l’alimentazione, così come per l’uomo, giocano un ruolo determinante in queste situazioni.

Se sospettate che il vostro cane soffra di questa patologia dovete recarvi, nel più breve tempo possibile, da un veterinario che una volta confermata la diagnosi procederà a prescrivere una cura. Vi sarà utile sapere però che tra i sintomi dell’insufficienza cardiaca ci sono tosse, respirazione accelerata, pressione alta (deve essere da 100 a 160 battiti al minuti per i cani che pesano meno di 13 chili, da  60 a 100 battiti al minuto per cani che pesano più di 13 chili), inappetenza e stanchezza.

Se il cane non ha fame, però, le cause dell’inappetenza potrebbero essere altre.

Cane e insufficienza cardiaca: cibo da scegliere e buone pratiche

Cibo per cani con malattie al cuore
Quale cibo prediligere?

Tornando ora all’amico Fido, vediamo come possiamo aiutarlo a stare meglio in caso di problemi cardiaci attraverso l’alimentazione. I segreti sono pochi e possono essere riassunti in tre concetti: poco sale, taurina e cibi ghiotti.

Poco sale: come per l’uomo l’alimentazione per cani con problemi al cuore deve essere povera di sale. Motivo? Il sale ritiene i liquidi, questo non fa altro che aumentare il volume sanguigno visto che il plasma del sangue è composto principalmente d’acqua. Aumentando quindi il volume del sangue in circolazione il cuore deve lavorare ancor di più e questo non va bene.

Tanta taurina: la taurina è un amminoacido fondamentale affinché le cellule cardiache funzionino correttamente e si trova nelle proteine di origine animale. Scegliere gli alimenti ricchi di taurina per il vostro cane è quindi una scelta saggia. Quali sono gli alimenti ricchi di questo amminoacido? Il pesce, la carne di pollo e la carne vaccina. Inoltre il veterinario potrà scegliere se prescrivere integratori di taurina.

Cibi succulenti e attraenti: come uno dei sintomi dell’insufficienza cardiaca è la perdita di appetito. Dovete stimolare il cane a mangiare, offrite gli quindi cibi appetitosi. Solo così mangerà e avrà più energie.

Infine attenzione alle crocchette ai cereali, sono un possibile pericolo per malattie cardiache nel cane.

Potrebbe interessarti anche

 

S.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI