Home Cani Salute dei Cani Cura del pelo del Bracco del Bourbonnais dalla spazzola al bagno

Cura del pelo del Bracco del Bourbonnais dalla spazzola al bagno

Un cane sano ha un manto pulito e in forma: come avere cura del pelo del Bracco del Bourbonnais dall’uso della spazzola al bagno.

Cura del pelo del Bracco del Bourbonnais
(Foto AdobeStock)

La salute si vede non solo dal fisico ma anche dal manto di un animale: per questo è importante averne cura non solo con una dieta equilibrata ma anche con un po’ di ‘manutenzione’. Ecco cosa c’è da sapere sull’uso della spazzola, sul bagnetto e altri consigli sulla cura del pelo del Bracco del Bourbonnais quando ne abbiamo uno in casa.

Il pelo del Bracco del Bourbonnais: tutte le caratteristiche

Come appare questo esemplare a prima vista? Di certo il fisico slanciato gli dona un’aria non solo elegante ma anche forte e resistente, quasi quanto il suo pelo. Di base appare bianco ma è ricoperto di macchie che vanno dalle sfumature del marroncino a colori più scuri.

Razze compatibili col Bracco del Bourbonnais
(Foto AdobeStock)

Si tratta di un pelo corto, una fortuna per un cane come lui che corre e va a caccia: ciò non significa che non abbia i suoi problemi, ma di certo non gli crea alcun impedimento nei movimenti. Il colore marroncino può ricoprire varie zone ma solitamente si tratta delle orecchie, del musetto e anche il contorno occhi. Ma ovviamente ogni cane Bracco del Bourbonnais è una storia a sé.

Cura del pelo del Bracco del Bourbonnais: la spazzola

Ci farà piacere sapere che, oltre ad essere socievole con i suoi simili e con gli altri animali domestici coi quali condivide spazi e giochi, questa razza non crea alcun problema anche dal punto di vista della toelettatura.

Anche le perdite di pelo sono piuttosto moderate ma, essendo un cane abituato a cacciare e dunque a stare all’aria aperta, bisognerà fargli una spazzolata settimanale giusto per eliminare un po’ di pelo morto, polvere e residui che possono rimanere attaccati al manto.

Potrebbe interessarti anche: Scopri l’alimentazione del Bracco del Bourbonnais: cosa sapere sulla sua dieta ideale

Cura del pelo del Bracco del Bourbonnais: e il bagnetto?

Pare non vi siano indicazioni particolari sulla modalità o la tempistica del bagnetto agli esemplari di questa razza. Solitamente il cane si dovrebbe lavare ogni mese oppure ogni 40 giorni: naturalmente non si tratta di un tempo ‘fisso’ per tutti quindi, qualora ce ne fosse la necessità (ad esempio il cane si è sporcato oppure il pelo inizia ad emanare un odore ‘diverso’ dal solito) si può anche lavare prima.

Alimentazione del Bracco del Bourbonnais
(Foto AdobeStock)

Potrebbe interessarti anche: Scopri qui le razze compatibili col Bracco del Bourbonnais: con chi va d’accordo e perché

L’importante è utilizzare sempre i prodotti da bagno adatti al cane e di certo non quelli che utilizziamo noi, che possono risultare sicuramente molto aggressivi per la sua pelle. Facciamo attenzione ad asciugare bene il manto dopo il lavaggio, per evitare che il cane si raffreddi.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.