Home Cani Salute dei Cani Cura del pelo del Cao da Serra de Aires: dalla toelettatura al...

Cura del pelo del Cao da Serra de Aires: dalla toelettatura al bagnetto

Cura del pelo del Cao da Serra da Aires: tutto quello che è utile sapere dalla toelettatura al bagnetto di questa razza di cane portoghese.

cao da serra de aires
(Foto AdobeStock)

Prima di accogliere in casa il vostro cucciolo di Cao da Serra de Aires, è fondamentale che conosciate, le sue origini e le sue caratteristiche.

Tra le attività da svolgere con il vostro Cao da Serra de Aires c’è la toelettatura e l’igiene, pratiche essenziali per poter garantire una buona salute al vostro amico a quattro zampe.

È quindi fondamentale, conoscete la tipologia di mantello e tutte le informazioni su come prendervi cura del pelo del vostro Cao da Serra da Aires.

La cura del pelo del Cao da Serra de Aires: tipo di pelo

Il Cao da Serra da Aires è un cane di taglia media che misura tra i 42 e i 48 cm e pesa tra i 12 e i 18 chilogrammi.

cao da serra de aires
(Foto AdobeStock)

Il Cao da Serra de Aires è dotato di pelo lungo e abbondante che ricopre per intero il corpo, ricadendo mosso verso il basso formando, assomiglia a quello di capra, senza nessuno strato di sottopelo.

Sul muso, ha barba e baffi e non deve in alcun caso avere pelo riccio. I colori sono: rosso, grigio, marrone, lupo, fulvo, nero.

Possiede una corporatura piuttosto robusta, ma ben proporzionata, dall’aspetto vagamente scimmiesco tanto da venire soprannominato, nel suo paese d’origine, “il cane scimmia”.

Tutte queste informazioni torneranno utili per capire come avere cura del pelo del Cao da Serra da Aires.

Potrebbe interessarti anche: Razze di cani compatibili con il Cao da Serra de Aires: le principali

La spazzolatura e le spazzole adatte

Il Cao da Serra de Aires, essendo dotato di pelo lungo necessita di un maggiore impegno ma basta una buona e costante spazzolatura settimanale, a maggior ragione se vive in casa.

Per spazzolare il vostro Cao da Serra da Aires:

  • guanto con piastra in gomma, che lo accarezza dolcemente e porta via i peli morti;
  • spazzola morbida per lucidare.
  • cardatore.

Sappiate che, dal mantello del vostro cane è facile intuire se esso gode di buona salute o necessita di vitamine e minerali.

Questo lo si intuisce quando il pelo appare opaco o poco lucido, la causa potrebbe essere proprio una cattiva alimentazione che ha causato carenze vitaminiche nel cane.

Potrebbe interessarti anche: Cao da sierra da aires: razza, caratteristiche, carattere e salute

Il bagnetto e l’igiene del Cao da Serra da Aires

La pulizia del vostro Cao da Serra da Aires, non si limita solo ad una spazzolata settimanale ma il vostro cane necessita anche della cura di alcune parti del corpo.

L’igiene del corpo del cane, non deve affatto essere trascurata, poiché potrebbe generare delle problematiche di salute nell’animale.

Pulizia di occhi, orecchie, bocca e taglio delle unghie sono fondamentali per la salute del cane, onde evitare delle probabili infezioni.

Per occuparsi della pulizia del corpo del vostro Cao da Serra de Aires, non ci vuole molto.

Basterà procurarsi un pezzetto di garza sterile o un dischetto di cotone inumiditi con un po’ di acqua ossigenata, per mantenere occhi e padiglioni auricolari puliti.

Per la pulizia dei denti, invece, per evitare carie e gengivite nel cane, basterà procurarsi uno spazzolino e un dentifricio per cani, che si possono trovare in tutti i negozi per articoli per animali.

Infine, per il taglio delle unghie, è sempre bene rivolgersi ad un professionista, poiché il vostro cane potrebbe agitarsi e involontariamente ferirsi.

Finalmente siamo arrivati al compimento dei 3 mesi di vita del cucciolo e al termine del primo ciclo vaccinale, così potrete lavare il vostro cucciolo.

In generale, almeno una volta al mese il cane va lavato, soprattutto se vive all’esterno e rientra per la notte. Ciò che è importante è l’utilizzo di uno shampoo apposito e un antiparassitario esterno.