Home Cani Salute dei Cani Pancia dura e gonfia nel cane: causa e trattamento

Pancia dura e gonfia nel cane: causa e trattamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:55
CONDIVIDI

La pancia dura e gonfia nel cane un fastidio o una patologia? Scopriamo come capire ed interpretare i segnali che Fido ci lancia.

pancia dura e gonfia nel cane
Pancia dura e gonfia nel cane: fastidio o patologia. (Foto AdobeStock)

Il determinarsi della pancia dura e gonfia nel cane può dipendere da diverse situazione che vengono a svilupparsi in situazioni diverse, fra queste conta anche l’età dell’animale. Spesso può sembrare una sciocchezza ma questa condizione talvolta è il campanello di allarme di patologie molto gravi.  

In ogni caso è necessario lasciar intervenire il veterinario per approfondire la problematica e risolvere la situazione che genera fastidio e dolore nel nostro amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Gas gastro-intestinali nel cane: sintomi, cause e rimedi

Cause della pancia dura e gonfia nel cane

Adottare un cucciolo di Golden Retriever
L’importante è distinguere la problematica per età dell’animale.(Foto YouTube)

Come abbiamo appena accennato nel paragrafo precedente, la pancia dura e gonfia nel cane può avere diverse cause. Innanzitutto bisogna individuare l’età dell’animale, in quanto la situazione è del tutto differente se parliamo di un cucciolo o di un cane adulto.

Nel cucciolo la consistenza di una pancia dura e gonfia è quasi sempre dovuta alla presenza di parassiti intestinali. In quanto i cuccioli possono venire a contatto con questo problema ingerendo le uova di questi parassiti o prendendo del latte infetto. I parassiti sono un problema molto comune nei cani sia cuccioli che adulti, ragion per cui bisogna riconoscerli per tempo perché possono essere fonte di problematiche anche fatali.

Generalmente, i trattamenti antiparassitari interni (sotto forma di pastiglie, sciroppi o capsule) vengono ripetuti ogni 15 giorni fino a che l’animale non finisce le prime vaccinazioni obbligatorie. Nei cani adulti e in particolare nelle razze di taglia grande (Pastore Tedesco, il Boxer o il Labrador) la presenza di pancia dura e gonfia nel cane è dovuta ad una possibile dilatazione gastrica o torsione dello stomaco.

Essendo questa condizione una situazione molto grave è fondamentale l’intervento del veterinario. La torsione dello stomaco nel cane si divide in due momenti, nel primo lo stomaco del cane si dilata a causa di gas e liquidi. Mentre nel secondo, avviene la torsione gastrica ossia lo stomaco e insieme a lui la milza che è attaccata, ruotano nel proprio asse.

Anche la circolazione sanguigna è compromessa, tanto che la parete dello stomaco può andare in necrosi. Questa è ritenuta un’emergenza veterinaria, in quanto ogni secondo è di fondamentale importanza per la sopravvivenza del cane.

Potrebbe interessarti anche: Intossicazione da acqua nel cane: come riconoscerla e intervenire

Sintomi

perché il cane dorme a pancia in su
Sintomi della pancia dura e gonfia nel cane. (Foto Adobe Stock)

La torsione dello stomaco, è una patologia che colpisce principalmente i cani di mezza età o anziani, in generale di razze di grandi dimensioni. I sintomi della torsione dello stomaco nel cane sono i seguenti:

  • pancia gonfia e dura, che corrisponde allo stomaco dilatato.
  • il cane risulta irrequieto e molto nervoso;
  • vomito con conati;
  • difficoltà di movimento;
  • inappetenza nel cane;
  • dolore al tatto.

Davanti alla presenza di questi sintomi il veterinario stabilirà la diagnosi e se effettivamente il cane ha una torsione dello stomaco sarà necessario un intervento chirurgico.

Ma sono possibili ancora altre cause che vanno a determinare la pancia dura e gonfia nel cane, come ad esempio la peritonite; una gravissima infezione che può essere provocata da un tumore, un’ascite, un accumulo di liquidi nell’addome e la malattia di Cushing, ossia una eccessiva produzione di cortisolo, da un’ulcera ma ancora più spesso da una rottura nello stomaco o nell’intestino dovuta ad una scheggia d’osso.

In ogni caso la pancia dura e gonfia nel cane è sinonimo di sofferenza e certezza di qualche malattia presente nell’animale e senza porci troppe domande, l’unica cosa da fare e con estrema velocità è correre dal veterinario. Se ti stai chiedendo se è possibile prevenire la pancia dura e gonfia nel cane, la risposta è si, con le dovute attenzioni è possibile evitare il problema. Di seguito alcuni consigli degli esperti:

  • dare al cane pasti piccoli e in più razioni giornaliere;
  • non dargli acqua un po’ prima e un po’ dopo mangiato;
  • evitare esercizio fisico subito dopo mangiato;
  • non dare troppa acqua tutta insieme.

Potrebbe interessarti anche: Come migliorare la dieta del cane: 10 consigli semplici ed efficaci

Raffaella Lauretta