Home Cani Salute dei Cani Malattie più comuni dell’Alpenlaendische dachsbracke: quali sono, sintomi e cure

Malattie più comuni dell’Alpenlaendische dachsbracke: quali sono, sintomi e cure

Di quali malattie più comuni soffre l’Alpenlaendische dachsbracke e quali sono i segnali per riconoscerle? Tutto quello che c’è da sapere sulla sua salute.

Malattie più comuni dell'Alpenlaendische dachsbracke
(Foto AdobeStock)

Quando si decide di accogliere in casa un amico a quattro zampe, spesso ci si chiede anche quali sono le sue aspettative di vita e cosa dovremmo ‘aspettarci’ dalla sua razza in fatto di salute. Quindi è bene sapere quali sono le malattie più comuni dell’Alpenlaendische dachsbracke e quali sono i sintomi per riconoscerle e curarle in tempo, quando possibile.

L’Alpenlaendische dachsbracke: salute e vita media

Di sicuro non è una razza che dà l’idea di essere fragile o mingherlina: la sua ossatura è importante e il suo fisico tonico. Per sua fortuna infatti pare non soffrire di particolari patologie che ne compromettono la qualità di vita.

Cura del pelo dell'Alpenlaendische dachsbracke
(Foto AdobeStock)

Se in salute e tenuto in forma, l’Alpenlaendische dachsbracke può anche arrivare a toccare una media di circa 12 anni di età (ovviamente ci sono eccezioni). Ma come fare a tenerlo sempre sano e in forma? Di certo in questo il supporto del veterinario sarà fondamentale ma anche conoscere quali possono essere i problemi di salute più comuni può aiutare: vediamo quali sono.

Potrebbe interessarti anche: Ecco perché dovresti avere in casa con te un Alpenlaendische dachsbracke

Malattie più comuni dell’Alpenlaendische dachsbracke: quali sono

Seppur forte e resistente anche questo energico bassotto delle Alpi può soffrire di alcune patologie molto comuni tra gli esemplari della sua razza: ecco quali sono.

Alimentazione dell'Alpenlaendische dachsbracke
(Foto AdobeStock)

Obesità

Come spesso accade nei cani di taglia piccola o media la tendenza ad ingrassare, unita al fatto di essere molto goloso, può sfociare in obesità canina. Essa non solo comporta gravi problemi agli apparati interni ma anche alle ossa e alle articolazioni.

Il peso eccessivo infatti grava sulle zampe e, alla lunga, potrebbe costringere il cane a una cattiva deambulazione fino a non farlo quasi muovere per niente. L’aumento spropositato di peso, dovuto magari ad una cattiva alimentazione dell’Alpenlaendische dachsbracke, può incrementare il rischio di displasie.

Cura

Ma i come in questo caso la migliore cura è la prevenzione: una dieta sana ed equilibrata, unita ad un costante esercizio fisico (sfruttando anche la sua indole da cacciatore) aiutano sicuramente a prevenire il rischio di obesità.

Displasia dell’anca

Il gravare del peso sulle zampe comporta dei problemi articolari e aumenta il rischio di displasia dell’anca del cane, una malformazione congenita che comporta un’anomalia nello sviluppo dell’anca dell’animale appunto.

Qualcuno potrebbe obiettare che sono solitamente le razze di taglia grande a soffrirne, ma a quanto pare l’Alpenlaendische dachsbracke fa eccezione (suo malgrado). E’ altrettanto vero che spesso è una patologia ereditaria, ma alcuni fattori come una dieta sbagliata e il poco (o assente) esercizio fisico possono peggiorare di certo la situazione.

Cura

In realtà non c’è un rimedio unico e infallibile che la curerà, ma gli integratori, una dieta corretta e tanto esercizio fisico possono sicuramente essere di supporto.

Potrebbe interessarti anche: Scopri con quali animali e razze non deve assolutamente convivere l’Alpenlaendische dachsbracke

Se vuoi scoprire tutte le altre malattie più comuni dell’Alpenlaendische dachsbracke, clicca su Successivo: