Home Cani Salute dei Cani Sindrome da distress respiratorio acuto nel cane: tutto ciò che devi sapere

Sindrome da distress respiratorio acuto nel cane: tutto ciò che devi sapere

Sindrome da distress respiratorio acuto nel cane: ecco di cosa si tratta e quali sono i sintomi che non dobbiamo sottovalutare.

sindrome da distress respiratorio acuto nel cane
(Foto Adobe Stock)

Quando adottiamo un amico peloso, abbiamo il compito non solo di renderlo felice, ma anche di prenderci cura della sua salute. Per fare ciò è necessario comprendere quando il nostro amico a quattro zampe non sta bene.

Per questo motivo è opportuno riconoscere i sintomi delle malattie, soprattutto quelle che possono essere letali per Fido, come la sindrome da distress respiratorio acuto. Vediamo qui di seguito quali sono i sintomi che non dobbiamo assolutamente sottovalutare.

Sindrome da distress respiratorio acuto nel cane: cause e sintomi

Le patologie respiratorie che possono colpire i nostri amici a quattro zampe sono tante e sono tutte abbastanza pericolose per Fido.

cane respira male
(Foto Pexels)

Alcune di esse possono causare una sindrome da distress respiratorio acuto nel cane, una condizione che consiste nella difficoltà del sistema respiratorio di funzionare nel modo giusto a causa dei polmoni ricchi di liquidi.

Tale sindrome, conosciuta anche con l’acronimo ARDS, può essere davvero letale per il nostro amico a quattro zampe, in quanto porta ad un’insufficienza respiratoria improvvisa.

Le principali cause di ARDS nel cane sono collegate a problemi sottostanti, come:

  • Ustioni
  • Polmonite nel cane
  • Inalazioni di gas o fumi (fumo, candeggina forte, insetticidi, prodotti chimici per piscine)
  • Infezioni nel sangue
  • Infezioni ai polmoni
  • Lesioni ai polmoni
  • Aspirazione del contenuto gastrico

Essendo la sindrome da distress respiratorio acuto una patologia causata da altri disturbi, i sintomi possono variare a seconda della causa della presenza dell’ARDS. Tuttavia i sintomi generali da non sottovalutare sono:

Potrebbe interessarti anche: Angiostrongilosi nel cane: una malattia poco conosciuta ma diffusa

Sindrome da distress respiratorio acuto nel cane: diagnosi e trattamento

Se la nostra palla di pelo presenta almeno uno dei sintomi elencati nel paragrafo precedente, è necessario contattare il veterinario immediatamente.

cane dal veterinario
(Foto Adobe Stock)

Quest’ultimo effettuerà inizialmente una terapia di emergenza, effettuando nello stesso tempo i vari esami per identificare la causa che ha provocato tale sindrome. Gli esami effettuati dallo specialista saranno:

Inoltre il veterinario potrebbe effettuare anche una radiografia al torace, un’ecografia ai polmoni o un elettrocardiogramma. I cani affetti dalla sindrome da distress respiratorio acuto saranno curati sicuramente in terapia intensiva.

Verrà effettuato loro l’ossigenoterapia, nel caso in cui quest’ultima non abbia successo, ai nostri amici pelosi potrebbe essere utile il supporto del ventilatore.

Potrebbe interessarti anche: Laringite del cane: cause, sintomi e cura della malattia

Inoltre lo specialista monitorerà la temperatura, la pressione sanguigna, la frequenza respiratoria del nostro amico peloso. Infine per il benessere del nostro cane, è molto importante ascoltare e seguire tutte le indicazioni del veterinario.