Home Curiosita Gli animali domestici più intelligenti: come sceglierli

Gli animali domestici più intelligenti: come sceglierli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:34
CONDIVIDI

Quali sono gli animali domestici più intelligenti? Non solo cani e gatti, ma anche altri possibili nuovi amici da accogliere in casa. Tanto affetto e tanti stimoli per sviluppare i migliori comportamenti.

cane intelligente animale
Non solo Fido: gli animali più intelligenti. (Foto Pexels).

Le persone amano gli animali domestici per molte ragioni, perché sono affezionati, perché sono buffi e divertenti, o perché estremamente carini. Una qualità che può rendere un animale un ottimo compagno in casa è l’intelligenza. Ci sono vari animali, alcuni anche inaspettati, che sono molto più intelligenti di quanto forse crediamo. Teniamo sempre a mente che quando parliamo di intelligenza tra un animale e un altro, bisogna calcolare dei metodi di misurazione completamente diversi tra una specie e l’altra.

Gli animali domestici più intelligenti: vediamo quali sono

il gatto vi fissa
Animali domestici intelligenti (foto iStock)

I cani

Il miglior amico dell’uomo sarà sempre in cima alla lista degli animali domestici più intelligenti. Non solo sono dei compagni amorevoli, i cani sono stati addestrati per fare molti compiti che richiedono intelligenza. Alcuni dei lavori di livello maggiore che possono eseguire i cani sono:

  • Servire da guida e supporto per persone con disabilità
  • Animali da terapia
  • Ricerca e salvataggio
  • Assistenza a militari e polizia

Le ricerche sulle cognizioni canine hanno dimostrato che i cani sono intelligenti quasi quanto un bambino umano di due anni, ed hanno la capacità di imparare parole, gesti manuali e corporei, e anche capire la matematica di base. Come esempio di quanto può essere intelligente un cane, Chaser, un Border Collie, è stata capace di imparare più di 1000 parole ed era nota come il cane più intelligente del mondo fino alla sua morte, nel 2019.

I gatti

I gatti vengono solitamente ritenuti non intelligenti quanto i cani, perché non sono così facili da addestrare. I mici possono sicuramente aver bisogno di più tempo per essere educati, perché non sono stati allevati per dipendere dagli umani, come invece è stato fatto con i cani. In ogni caso, possono imparare molti comportamenti e giochi, e possono addirittura essere addestrati come animali da servizio o terapia.

La scienza ha notato che i gatti hanno cervelli più complessi di quelli dei cani, il che porta a una migliore memoria ed abilità cognitive. Se compariamo i cervelli di gatti, cani e uomini notiamo:

  • Gli umani hanno tra i 21 e 26 miliardi di neuroni che sono necessari per abilità ragionative.
  • I cani, invece, hanno solo 160 milioni di neuroni.
  • I gatti ne hanno più di 300 milioni.

Come per i cani, è stato stimato dagli scienziati che un gatto ha un’intelligenza simile a quella di un bambino umano di due anni.

I pappagalli

animale domestico intelligente
Il pappagallo in gabbia (Foto Pixabay)

Quando ci dicono “fare il pappagallo”, in realtà dovremmo prenderlo come un complimento. Molte specie di uccelli sono molto intelligenti, capaci anche di risolvere compiti complessi. Ad esempio, i corvi non solo sono considerati l’uccello più intelligente, ma anche uno degli animali più intelligenti in assoluto. Una specie di uccello più adatta ad essere scelta come animale domestico sono i pappagalli.

Gli scienziati hanno trovato molte similitudini tra i cervelli umani e quelli dei pappagalli, il che spiega le loro impressionanti capacità cognitive. L’intelligenza dei pappagalli è straordinaria, ma può essere un problema per chi è alle prime armi perché questi uccelli hanno bisogno di molta interazione, tempo sociale e arricchimento mentale, per evitare che sviluppino dei seri problemi di comportamento. Questo è un tipo di lavoro che va fatto con tutti gli animali domestici più intelligenti.

Tra tutti i pappagalli, il pappagallo cenerino dell’Africa è ritenuto il più intelligente. Un esempio è Alex, un cenerino di proprietà della scienziata Irene Pepperberg. Durante la sua vita, Alex è diventato famoso per la sua abilità di comunicare usando circa 150 parole. Poteva anche distinguere colori, forme, quantità e dimensioni.

I topi

ratto domestico
Per quanto ricordi un grosso topo, il ratto è una specie differente.(Foto Pixabay)

Un’altra specie solitamente non associata con l’intelligenza è il topo. I topi sono noti per saper risolvere problemi complessi, come il classico labirinto.

  • Le ricerche hanno dimostrato che i topi possono comprendere il ragionamento spaziale e usare semplici attrezzi.
  • I topi hanno dimostrato comportamenti empatici e altruisti e sono molto sociali verso gli altri topi e le persone.
  • I topi possono imparare trucchi e comportamenti in modo facile quanto un cane, e possono riconoscere il proprio nome e i loro padroni.

Infatti, in un esperimento, uomini e topi hanno ricevuto la stessa serie di compiti da svolgere e i topi hanno avuto addirittura risultati migliori degli uomini in una delle serie. Anche se i topi possono comportarsi bene tra di loro, il loro livello di intelligenza significa che possono dare il massimo in una casa in cui si dedica loro del tempo quotidiano con delle persone affettuose, e in cui avere occasioni di esplorare e eseguire compiti che mettano alla prova i loro cervelli.

I furetti

Un altro animale spesso sottovalutato come un roditore ottuso è il furetto. Come i topi, anche i furetti sono molto intelligenti e facili da addestrare. Sono stati addirittura addestrati per lavorare con i cacciatori per cercare dei giochi sepolti sottoterra, portare il cibo durante le cacce con il falco, e a tirare dei cavi per pulire le tubature per gli umani.

Possono essere anche addestrati all’uso della lettiera, del guinzaglio e a eseguire compiti e giochi. Un segno inconfondibile della loro intelligenza è l’estrema curiosità, che può far impazzire i padroni meno pazienti quando si trasforma in comportamenti distruttivi e a rubare oggetti luccicanti magari di grande importanza.

Le ricerche dimostrano che i furetti rispondono ai gesti fisici umani, proprio come i cani. A causa della loro natura sociale ed intelligente, i furetti hanno bisogno di avere un po’ di tempo fuori dalla gabbia ogni giorno, per scorrazzare ed esplorare, e non devono essere tenuti in spazi ristretti tutto il giorno.

I maiali

maiale animale intelligente
Maialino (Foto Unsplash)

Il maiale è un animale di alta intelligenza ed infatti è considerato anche più intelligente di animali da compagnia quali cani e gatti. Possono essere addestrati a comportamenti corretti e a fare piccoli giochi, come i cani, e addirittura ci sono stati scienziati che hanno insegnato a un maialino come giocare ai video giochi.

I maiali possono essere addestrati per stare in casa, hanno buona memoria e possono imparare comportamenti più complessi interagendo con altri maiali. Mostrano anche risposte emozionali rispetto ad altri maiali, ad esempio imparando a imitare il comportamento di un maiale che riceve un premio. Sembrano riuscire a capire anche come contare, dei semplici simboli, a seguire i gesti umani e sembrano avere personalità spiccate.

Questo li rende probabilmente uno dei principali tra gli animali domestici più intelligenti.

I polli

polli allevamento intelligenza
Allevamento di polli (Foto Pixabay)

Come i pappagalli, anche i polli sono uccelli intelligenti. Alcune ricerche hanno scoperto che i polli hanno la capacità di contare, distinguere i colori e simboli, e a capire la permanenza degli oggetti. Mostrano anche comportamenti empatici, nonché manipolativi, verso altri polli. Come i maiali, sono un altro comune animale da fattoria ammaestrato che ha un’ovvia personalità individuale.

I polli sono anche in grado di distinguere tra umani e gli altri polli. Possono essere ammaestrati per eseguire comportamenti specifici, e un esercizio popolare tra gli ammaestratori di animali per migliorare le proprie capacità, è insegnare ai polli a fare dei trucchi e anche dei corsi di agilità per polli.

I cavalli

cavalli cavallo prato
Due affettuosi cavalli (Foto Pixnio)

I cavalli eccellono nella comunicazione tra simili e verso gli umani. La ricerca ha scoperto che i cavalli tentano di comunicare con gli umani tramite linguaggio del corpo e contatto fisico.

  • I cavalli possono capire quando un umano non è a conoscenza di qualcosa, e provano a comunicarlo per avvertirli.
  • Altri studi hanno compreso che possono comunicare usando semplici simboli, come per indicare quando vogliono una coperta per il freddo.
  • Riescono a comprendere le diverse espressioni facciali umane, per determinare gli stati emotivi, ad esempio se una persona è felice o triste.

I cavalli sono anche abbastanza intelligenti da essere addestrati per molti comportamenti, ad esempio per essere cavalcati, per competizione, per qualche trucco, e anche per lavori di terapia con gli umani.

I primati

I primati che vengono solitamente tenuti come animali domestici includono scimmie e scimpanzé. Varie specie di primati sono riusciti a imparare il linguaggio dei segni, e mostrano una comprensione delle capacità di linguaggio basilari. Hanno anche mostrato l’utilizzo di attrezzi per la caccia, in libertà. Hanno anche una buona memoria, e alcuni scimpanzé addirittura hanno battuto gli umani in un test per la memoria in uno studio in Giappone.

Gli scimpanzé ed altri primati hanno anche dimostrato complesse emozioni ed abilità di soluzione dei compiti. Il lato negativo di questo alto livello di intelligenza è quello che li rende difficili da tenere come animali domestici, in quanto richiedono un grande arricchimento sia mentale che ambientale che sia quotidiano e regolare. Senza di esso infatti possono avere disturbi del comportamento, e diventare distruttivi, in alcuni casi anche aggressivi e non sono quindi una buona scelta come animale domestico.

Avere un piccolo animale

animale intelligente pet
Il nostro animale domestico (Foto Pexels)

Molti dei nostri animali da compagnia possono essere descritti come intelligenti, anche se ogni tipo di animale è spesso intelligente a modo suo, basandosi su quanto si è evoluto nel tempo per adattarsi al proprio ambiente. Più è intelligente l’animale, più probabile sarà il bisogno di avere più tempo a disposizione per la sua cura e i suoi bisogni mentali.

Abbiamo detto quali sono gli animali domestici più intelligenti. In ogni caso, a prescindere dalle specie, più l’animale è intelligente, più avrà bisogno di uno sfogo per il suo cervello con stimoli che lo tengano lontano da problemi comportamentali e stress emotivo.

Potrebbe interessarti anche >>>

F.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI