Home Cani Cane in braccio: come capire se fido è contento dai suoi comportamenti

Cane in braccio: come capire se fido è contento dai suoi comportamenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:03
CONDIVIDI

Prendete spesso il cane in braccio? Ma siete sicuri che a lui piaccia? Scopriamo insieme se a fido piace essere preso in braccio oppure no.

cane in braccio
Cane in braccio: come capire se fido è contento dai suoi comportamenti (foto Pixabay)

Molto spesso i padroni di cani trattano i propri animali domestici come se fossero dei veri e propri figli. Certo bisogna amarli in tutto e per tutto, ma alcuni comportamenti potrebbero non piacere al vostro amico a quattro zampe, come per esempio essere tenuti in braccio.

Sappiate che esistono cani che amano stare tra le braccia del proprio padrone e altri invece che solo al pensiero sono terrorizzati.

Potete capire se fido vuole o non vuole stare tra le vostre braccia stando molto attenti ai sui comportamenti. Vediamo qui di seguito come si comporta il nostro amico peloso quando vuole stare in braccio e quando no.

A fido piace essere preso in braccio?

cane tra le braccia
A fido piace essere preso in braccio? (foto Pixabay)

Dal punto di vista del nostro amico peloso, essere preso in braccio potrebbe essere un’esperienza spaventosa, soprattutto se preso bruscamente da terra.

Per valutare se a fido piace essere preso in braccio, bisogna saper leggere il linguaggio del corpo del cane. Vediamo qui di seguito quali sono gli atteggiamenti che ci fanno capire che fido vuole stare nelle vostre braccia oppure no.

Il cane vuole essere preso in braccio

Quando il vostro amico a quattro zampe ama essere tenuto in braccio per essere coccolato, si avvicinerà al vostro corpo chiedendovi di essere preso. I modi in cui lo fa sono i seguenti:

Una volta che è stato preso, il cane che ama essere tenuto in braccio, si rilasserà e chiederà le coccole.

Il cane non ama stare in braccio

il cane non vuole
Comportamenti cane (foto Pixabay)

I cani sono molto intelligenti e molto attenti. Fido capisce quando state per prenderlo in braccio e se non vuole, si allontana oppure si sdraia a terra.

In questo modo il vostro amico a quattro zampe vi sta comunicando che vuole restare da solo. Altri segnali che possono indicarvi che fido non vuole stare tra le vostre braccia, sono i seguenti:

  • Rannicchiarsi
  • Sbadigliare
  • Leccarsi le labbra
  • Girare la testa
  • Sollevare una zampa

Il cane si trova in conflitto

Alcuni cani possono avere sentimenti contrastanti sull’essere tenuti in braccio. Infatti potrebbero presentarsi le seguenti situazioni:

  • Il cane si fa prendere in braccio ma dopo poco diventa irrequieto e vuole scendere
  • Il cane piace stare tra le braccia del padrone, ma non ama essere preso
  • Il cane vuole essere preso in braccio,ma una volta che vi avvicinate per prenderlo, si allontana

Tutto ciò potrebbe accadere in quanto forse in passato quando il vostro cane è stato preso in braccio è successo qualcosa che l’ha traumatizzato. Per questo motivo ogni volta che lo si vuole prendere lui associa l’esperienza negativa a questo gesto.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI