Home Cani Adottare un cucciolo di Golden Retriever: i pro e i contro di...

Adottare un cucciolo di Golden Retriever: i pro e i contro di questa razza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:12
CONDIVIDI

Adottare un cane è un’esperienza meravigliosa, se sappiamo cosa ci aspetta. Un cucciolo di Golden Retriever ha caratteristiche da conoscere bene.

Adottare un cucciolo di Golden Retriever
Cose da sapere prima di adottare un cucciolo di Golden Retriever (Foto YouTube)

Non esiste probabilmente un cane più coccolone e adorabile di un cucciolo di Golden Retriever. Appena ne vediamo uno, il nostro cuore inizia a battere all’impazzata. Questi cagnolini sono davvero belli, allo stesso tempo goffi ma maestosi, con un carattere allo stesso tempo giocherellone ma anche affettuoso e paziente. Se abbiamo deciso di adottare un cucciolo di Golden Retriever, c’è qualcosa da tenere a mente, prima di avere sorprese inaspettate. Come sempre, ogni razza di cane ha delle caratteristiche specifiche e dobbiamo conoscerle per venire incontro alle necessità del nostro futuro migliore amico.

Potrebbe interessarti anche: 15 ragioni per cui adottare un cucciolo fa bene a tutta la famiglia

Cose da sapere prima di adottare un Golden Retriever

Cucciolo di Golden Retriever (Foto Pixabay)
E così, vogliamo adottare un cucciolo di Golden Retriever… (Foto Pixabay)

Questi cuccioli sono dei veri antidepressivi!

Non è possibile non amare un cucciolo di Golden Retriever: i suoi occhioni sembrano essere una vera e propria magia! Il suo sguardo e la sua calma sono capaci di eliminare ogni tipo di stress, all’istante.

In effetti, questi cani sono famosi per avere un carattere obbediente e leale, e perché formano dei fortissimi legami con i loro familiari, che vedono come il loro “branco”. E come parte del nostro branco, non vorranno darci che amore e gioia. In effetti, questi pelosetti dorati sono così bravi a trasmettere calma e felicità, che da grandi vengono spesso utilizzati come perfetti cani da terapia.