Abitudini che riducono la durata di vita del gatto: ecco a cosa fare attenzione

Foto dell'autore

By Marianna Durante

Gatti

Si fa di tutto per far vivere il Micio più a lungo possibile. Ecco quali sono le abitudini che riducono la durata di vita del gatto a cui fare attenzione.

abitudini riducono durata vita gatto
(Foto Adobe Stock)

Chi non spera che il proprio gatto avesse 9 vite, in modo tale da poter godere della sua presenza il più tempo possibile? Eppure non è così, purtroppo anche per le nostre palle di pelo arriva il momento di lasciarci.

Tuttavia poche persone sanno che possiamo fare qualcosa in più per allungare la vita al nostro Micio. Come per esempio cambiare le abitudini che riducono la durata di vita del nostro gatto. Vediamo insieme cosa dovremmo fare per goderci di più la nostra palla di pelo.

Durata di vita del gatto: quali abitudini cambiare

Quando si condivide la propria vita con un animale domestico, si tende a fare di tutto affinché quest’ultimo possa tenerci compagnia per più tempo possibile.

gatto all aperto
(Foto Pixabay)

Tendiamo a nutrirlo con il cibo migliore, a coccolarlo il più possibile e a trascorrere del tempo con lui. Tuttavia ci sono alcune cose che facciamo, che, anche se involontariamente, possono ridurre la durata di vita del nostro gatto.

Ecco quali sono le abitudini comuni che dovremmo cambiare, in modo tale da goderci più anni insieme alla nostra palla di pelo.

1 Lasciare il gatto all’aperto da solo

I pericoli che possono presentarsi in un luogo aperto per il nostro amico a quattro zampe sono tanti: cani, auto, altri felini. Per questo motivo, sebbene sia giusto far trascorrere del tempo al Micio all’aria aperta, è opportuno prendere delle precauzioni.

Come per esempio portare il gatto a passeggio con il guinzaglio, oppure mettere una recinzione intorno al giardino, in modo tale da evitare che il gatto possa entrare in contatto con i pericoli appena elencati.

2 Alimentare troppo il gatto

Nutrire troppo il proprio amico a quattro zampe è una delle abitudini che spesso presentiamo e che può ridurre notevolmente la durata di vita del nostro gatto.

L’obesità del Micio, infatti, può causare molte altre patologie che possono ridurre gli anni di vita del nostro amico peloso. Per questo motivo, nonostante la curiosità alimentare del felino, è opportuno fare attenzione alle quantità di cibo che si offrono al felino e a resistere nel dare al Micio gli avanzi del nostro cibo.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare gli avanzi del pranzo? Consigli per la sua salute

3 Ignorare i segnali di stress

Proprio come accade all’essere umano, anche nei nostri amici a quattro zampe lo stress può ridurre la loro durata di vita. Per questo motivo è molto importante fare attenzione ai segnali di stress che presenta il gatto.

stress gatto
(Foto Pexels)

Se il vostro Micio tende a nascondersi spesso o a leccarsi ossessivamente, sarebbe opportuno portare il gatto dal veterinario.

4 Non effettuare un’igiene orale al felino

La maggior parte delle persone che condividono la propria vita con un felino, difficilmente tende ad avvicinarsi a quest’ultimo per effettuare un’igiene orale.

Eppure, secondo gli esperti, non lavare i denti al gatto non solo può causare problemi ai denti di Micio, ma anche problemi respiratori e persino cardiaci.

Per questo motivo è molto importante lavare i denti al gatto. In caso di difficoltà potrebbe essere utile prendere un appuntamento con il proprio veterinario per una pulizia dentale.

Potrebbe interessarti anche: Come abituare il gatto a farsi lavare i denti: i passaggi importanti

5 Esporre il gatto al fumo passivo

Un’altra abitudine che può ridurre la durata di vita del nostro gatto, è fumare in sua presenza. Infatti pochi sono a conoscenza di quanto male possa fare il fumo passivo per il gatto.

Per questo motivo è necessario smettere di fumare sia per Micio che per noi stessi, o comunque evitare di fumare in presenza del nostro gatto.

Gestione cookie