Home Gatti Alimentazione Gatti Il gatto può mangiare le castagne? Vediamolo insieme

Il gatto può mangiare le castagne? Vediamolo insieme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00
CONDIVIDI

La castagna è un alimento autunnale amato da tutti, anche dagli animali. Vediamo se il gatto può mangiare le castagne.

gatto puo mangiare castagne
Il gatto può mangiare le castagne? Vediamolo insieme (foto iStock)

Le castagne sono piccoli frutti autunnali molto amati dall’essere umano, possono essere cucinate in tanti modi e sono un vero e proprio beneficio per l’organismo umano.

Può capitare che mentre state preparando le castagne, una cada per terra e il gatto incuriosito si avvicina e la mangia.

Ciò può provocare qualche danno al felino? Vediamo in questo articolo se il gatto può mangiare le castagne, magari in vostra compagnia.

Il gatto può mangiare le castagne?

Il gatto puo mangiare castagne
Il gatto può mangiare le castagne? (foto iStock)

E’ importante sapere che la castagna non è un alimento tossico per il gatto e che quindi potrebbe essere consumata dal felino.

Ma è opportuno tenere presente che la castagna è un frutto con la polpa farinosa che potrebbe ostruire lo stomaco del gatto in quanto l’animale ha difficoltà nel digerire l’alimento.

Infatti data la loro consistenza, le castagne potrebbero provocare un occlusione intestinale nel gatto. In questo caso il gatto deve poi subire un’operazione chirurgica per svuotare lo stomaco.

Questa situazione si presenta raramente in quanto potrebbe accadere solo nel caso in cui il gatto faccia un uso esagerato di castagne, è necessario quindi tenere sotto controllo il felino.

Come dare le castagne al gatto

E’ importante che la castagna che si vuole offrire al gatto sia cotta nel modo giusto, infatti è necessario che il frutto sia bollito e senza alcuna aggiunta di sale.

E’ invece opportuno evitare di dare al gatto le castagne che sono state bollite nell’acqua salata o quelle usate per la preparazione di qualche dolce. Infatti lo zucchero e il sale in eccesso sono da eliminare dalla dieta del gatto in casa.

In conclusione se il gatto mangia le castagne in pochissime quantità, è consigliabile dargliene al massimo una, e se questi frutti sono cucinati nel modo giusto, senza sale, zucchero o altri condimenti non c’è nessuno motivo di preoccupazione.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI