Home Gatti Comportamento del gatto dopo un infortunio: cosa fa micio

Comportamento del gatto dopo un infortunio: cosa fa micio

Se il vostro felino si comporta in modo strano potrebbe essersi ferito. Vediamo qual è il comportamento del gatto dopo un infortunio.

comportamento del gatto dopo un infortunio
Comportamento del gatto dopo un infortunio: cosa fa micio (Foto Adobe Stock)

Sia che il gatto si trovi all’interno sia che si trovi all’esterno della casa esistono molti modi in cui il felino può ferirsi. A seconda della lesione provocata il gatto può alterare il suo atteggiamento e presentare segni comportamentali insoliti, solitamente per proteggersi.

Molto spesso per gli uomini è difficile comprendere le ragioni di questi atteggiamenti ”strani” del micio quando è ferito. Il cambiamento comportamentale in un gatto dipende molto dal tipo di lesione che ha subito. I segni emotivi esibiti dal felino che è stato intenzionalmente maltrattato o abusato possono variare molto da quelli che si possono notare in un gatto che è stato ferito in un combattimento o che si è fatto male per caso.

Per la vostra protezione e per il benessere del vostro gatto e dei felini in generale, è importante imparare a leggere, interpretare e reagire a questi segni. Vediamo insieme allora i vari tipi di comportamento che può presentare un gatto dopo un infortunio.

Comportamento del gatto dopo un infortunio: i vari tipi di atteggiamento

gatto aggressivo
Comportamento del gatto dopo un infortunio: i vari tipi di atteggiamento

Generalmente i tipi di comportamento che presenta un gatto ferito sono due: il gatto diventa aggressivo o si nasconde. L’aggressività è molto facile da identificare, infatti un felino ferito spesso morde o graffia per difendersi da coloro che si avvicinano.

Quando vi avvicinate ad un gatto ferito che presenta segni di aggressività, ricordatevi di proteggervi con i guanti, in quanto il felino potrebbe essersi infettato nel processo della propria lesione. Inoltre è opportuno anche trasportare e maneggiare il gatto nel modo più sicuro possibile, ciò contribuirà ad evitare qualsiasi disturbo in caso di arti fratturati nel micio.

Il felino che si nasconde in silenzio invece, ha un meccanismo di protezione. Però in questo caso la situazione potrebbe peggiorare in quanto trovare un gattino nascosto è abbastanza difficile e il ritardo nel trovarlo potrebbe portare ad un ritardo nel trattamento della lesione del micio. Quindi per far in modo che il gatto esca dal suo nascondiglio, sarebbe necessario attirarlo con il suo cibo preferito e parlargli con voce calma.

Prevenzione

gatto ferito litigio tra gatti
Cosa fare se micio è coinvolto in una rissa? (Foto Pixabay)

Come si dice solitamente ”prevenire è meglio che curare’’. Quindi per ridurre al minimo le lesioni in un gatto sarebbe opportuno prevenire. In questo caso è consigliabile che coloro che hanno adottato un gatto lo facciano vivere in casa, soprattutto se abitano in strade affollate o in aree piene di fauna selvatica. Se invece il vostro gatto è libero ed esce all’aperto, è consigliabile istallare una porta per gatti, in modo tale che il micio possa ritirarsi in casa in fretta se si trova davanti ad una minaccia.

Potrebbe interessarti anche:

M.D.