Home Curiosita Curiosità sul LaPerm Shorthair: aneddoti, chicche e leggende

Curiosità sul LaPerm Shorthair: aneddoti, chicche e leggende

Ecco la lista completa delle curiosità da scoprire sul LaPerm Shorthair: conosciamo tutte le imperdibili chicche su questa razza.

curiosità LaPerm Shorthair
(Foto Instagram)

Affascinante, amichevole, tenero: il LaPerm Shorthair è un micio che ammalia tutti grazie alle sue incredibili doti. Gli esemplari di questa razza hanno molte sorprese in serbo. Per questo, il nostro articolo è dedicato alle curiosità sul LaPerm Shorthair. Esploriamo insieme informazioni su storia e aneddoti del gatto dalla permanente, senza dimenticare di fornire consigli per la scelta del nome del nostro pelosetto e la lista dei quattro zampe che hanno raggiunto fama e celebrità.

Curiosità sul LaPerm Shorthair: lo sapevate che…?

Iniziamo col botto: ecco una irresistibile carrellata di curiosità sul LaPerm Shorthair. Pronti a scoprirle tutte?!

laperm (3)
(Foto Instagram)
  • Il costo degli esemplari di questa razza è compreso tra gli 800 e i 1500 euro;
  • Il termine LaPerm fa riferimento al mantello riccioluto del micio, che sembra essere appena uscito dal parrucchiere, fresco di permanente;
  • Questa razza è piuttosto recente e proviene dalla città di The Dalles, negli Stati Uniti. Il riconoscimento ufficiale del LaPerm Shorthair avvenne nel 1996;
  • Nonostante esistano numerose razze a pelo riccio, che possono generare confusione tra i vari quattro zampe, ognuna presenta caratteristiche ben distinte. Curioso di scoprire la differenza tra LaPerm Shorthair e Selkirk Rex? Consulta questo articolo;
  • Esistono due varianti di questo micio: una a pelo lungo e l’altra longhair;
  • Il caratteristico mantello boccoloso è frutto della presenza di un gene dominante;
  • Una volta nella vita, la maggior parte degli esemplari di questa razza vanno incontro ad una muta del pelo completa. Non temete: il pelo ricresce forte e sano.

Potrebbe interessarti anche: Come trasformare il tuo gatto in un influencer su Instagram in poche mosse

Nomi per il tuo LaPerm Shorthair

Hai deciso di accogliere nel tuo cuore un esemplare di LaPerm Shorthair, ma non sai che nome scegliere per il tuo nuovo amico a quattro zampe?

laperm gatto
(Foto Adobe Stock)

Naturalmente, si tratta di una decisione molto importante: il nome accompagnerà il pelosetto per tutto il corso della sua vita.

Per questo, il miglior consiglio è quello di propendere per parole che possano riflettere una peculiarità del tuo micio, che lo rende davvero unico e inconfondibile.

Che si tratti di un lato caratteriale o di un tratto fisico, poco importa: l’importante è che l’appellativo sia speciale ed originale.

Dal punto di vista della memorizzazione e della comprensione dell’appellativo da parte del gatto, sarebbe preferibile optare per nomi brevi, composti dalla ripetizione di sillabe simili.

Siete alla ricerca di idee e proposte? Ecco la lista degli appellativi più gettonati.

LaPerm Shorthair femmina:

  • Lily;
  • Dora;
  • Fenix;
  • Iris;
  • Ilde;
  • Xena;
  • Calliope;
  • Cleo;
  • Cleopatra;
  • Elettra;
  • Curly;
  • Riccia;
  • Micia;
  • Sandy;
  • Gatta;
  • Ruby;
  • Chicca;
  • Vella;
  • Sissy;
  • Spicy;
  • Lullaby;
  • Luna;
  • Zampa;
  • Coda;
  • Bianca.

LaPerm Shorthair maschio:

  • Cocco;
  • Chicco;
  • Francis;
  • Joe;
  • Thor;
  • Mirto;
  • Jumbo;
  • Ziggy;
  • Lillo;
  • Greg;
  • Spugna;
  • Riccio;
  • Coda;
  • Zampa;
  • Maos;
  • Bianco;
  • Silver;
  • Zeus;
  • Oreo;
  • Eros;
  • Pippo;
  • Pluto;
  • Jackie.

Potrebbe interessarti anche: Nomi di gatto femmina e maschio: come sceglierlo tra più 6500 idee

Esemplari famosi: Very Important Cat

Infine, non ci resta che soddisfare un’ultima curiosità su LaPerm Shorthair: esistono esemplari famosi di questa razza? La risposta è sì.

laperm gatto
(Foto Instagram)

In questo elenco, naturalmente, rientra Curly. Si tratta della capostipite della razza, nata del 1982 in Oregon. Naturalmente, ci sono anche Very Important Cat contemporanei.

Al giorno d’oggi, infatti, ricorrendo ai social è piuttosto semplice rendere celebre il proprio pelosetto. Quello che occorre fare è aprire un profilo a lui dedicato, postando foto, video e racconti che illustrino la sua routine.

In particolare, tra i social più gettonati c’è Instagram, su cui è possibile seguire tantissimi pelosetti riccioluti. Tra i più noti ci sono: Zayco, Felix, Svinto e Fernando.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci