Home Gatti I gatti che non soffrono la solitudine se lasciati da soli in...

I gatti che non soffrono la solitudine se lasciati da soli in appartamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:50
CONDIVIDI

Ci sono gatti che possono essere lasciati in casa da soli, che non soffrono la solitudine quando restano in appartamento senza di noi?

gatto solo casa
Ci sono gatti che non soffrono la solitudine quando sono a casa (Foto AdobeStock)

Per quanto tempo un gatto può rimanere solo in appartamento senza annoiarsi ed intristirsi? Ci sono razze di gatti che non soffrono la solitudine quando i loro padroni non sono a casa, magari per lavoro. Certamente, adottare un micio che abbia questa caratteristica, può essere meglio per chi sa di non poter stare tante ore a casa insieme a lui/lei.

Potrebbe interessarti anche: Le razze di gatti più adatte alla vita da appartamento: quali adottare

I gatti possono stare soli a casa?

Il gatto sbadiglia
I gatti che soffrono la solitudine possono miagolare continuamente. (Foto Pixabay)

Il nostro gatto è certamente più felice se siamo a casa, ma non è sempre possibile: magari siamo a lavoro, o a fare delle faccende. E il nostro micio, sente la nostra mancanza?

I gatti sono certo più bravi a stare soli dei cani, ma anche loro hanno bisogno di affetto, attenzioni, coccole. Un micio che si sente trascurato può avere comportamenti negativi.

Di certo, non possiamo lasciare solo un micio per più di un giorno. Un gatto da solo in casa si sente frustrato, inizierà a graffiare i mobili e fare pipì fuori dalla lettiera.

I gatti che si sentono soli in appartamento possono anche smettere di mangiare, perdere pelo, miagolare continuamente. E non lo fanno certo come vendetta verso di noi.

Non dobbiamo assolutamente punire tali comportamenti, ma dobbiamo aiutare i nostri gatti a sentirsi meglio quando sono soli in appartamento. Ma non tutti i gatti sono uguali.

Alcuni gatti possono stare bene da soli, anche per molte ore, perché semplicemente il suo carattere è fatto così. Altri magari vivono la solitudine male per esperienze negative passate.

Ma esistono alcune razze di gatti che non soffrono affatto la solitudine se restano soli in casa per molte ore. Scopriamo quali sono.

Le razze di gatti adatte a stare sole

cosa fa il gatto da solo in casa
Quali sono le razze più adatte a stare sole in casa? (Foto AdobeStock)

Ci sono amanti di animali domestici che però non hanno tanto tempo da dedicare ai loro pelosetti. I gatti sono di solito la soluzione migliore in questi casi.

Sono animali domestici che non hanno bisogno di cure eccessive come i cani, ma sono allo stesso tempo molto affettuosi e adorabili. Certo, non vale per tutte le razze di gatti.

Esistono infatti razze di gatti meno adatte a stare da soli in casa, e razze che possono restare anche per molto tempo in appartamento senza soffrire la solitudine.

Ocicat

gatto ocicat
Il gatto Ocicat (Foto Flickr)

Un gatto simile nell’aspetto ai gatti selvatici, l’Ocicat è davvero meraviglioso, dalle lunghe aspettative di vita: può vivere infatti fino a 15-18 anni.

Sono gatti molto leali, ma non appiccicosi. Sono anche molto attivi in casa, ma non hanno bisogno di grandi attenzioni da parte dei loro proprietari.

Persiano

Adottare un gatto persiano
Gatto Persiano. (Foto Unsplash)

Forse tra i migliori gatti da appartamento, perché si divertono sempre quando sono in casa. Il Persiano è un gatto che ama dormire per ore, per cui non sente la mancanza del padrone.

American Wirehair

American Wirehair.(Foto Pixabay)
American Wirehair. (Foto Pixabay)

Una razza di gatti davvero perfetti per la vita in appartamento. L’American Wirehair infatti è un micio che sembra non curarsi affatto delle persone attorno a lui.

Ed effettivamente, sembra proprio che per questo gatto non cambi molto se in casa ci sono i suoi padroni o no. Certo, per il nostro amor proprio non è sempre bello.

Blu di Russia

micio grigio
Il gatto Blu di Russia (Foto AdobeStock)

Uno dei gatti più belli, tra quelli elencati in questa lista. Il Blu di Russia ha una pelliccia meravigliosa, ed è certamente un micio dal look estremamente attraente.

E anche se quando vengono posti in un nuovo ambiente hanno bisogno di un po’ di tempo per adattarsi, una volta a proprio agio non hanno bisogno di nessuno per essere felici.

American Shorthair

american shorthair
American Shorthair (Foto Unsplash)

Un’altra razza di gatti davvero rilassati, che dorme per ore quando è in casa. Il micio American Shorthair è perfetto per chi sta molto tempo fuori casa.

Infatti, è un gatto che sa comunque sentirsi a suo agio senza il suo padrone, anche se questa condizione dura molte ore al giorno.

Maine Coon

Adottare un Maine Coon
Maine Coon (Foto Unsplash)

Di certo, uno dei gatti più affettuosi tra quelli di questa lista. Il Maine Coon però sa benissimo stare da solo in casa, anche senza supervisione.

Si tratta anche di un gatto davvero molto educato, una cosa davvero unica tra le razze di mici da appartamento di questa lista.

Potrebbe interessarti anche: I migliori tipi di lettiera per gatto per chi vive in un piccolo appartamento

Gatto norvegese delle foreste

Gatto Norvegese delle Foreste
Gatto Norvegese delle Foreste (Foto Pinterest)

Un gatto davvero fantastico per chi ha poco tempo, perché non ha bisogno di alcuna manutenzione, in pratica. In fondo, è un gatto abituato alla dura vita nelle foreste!

Il gatto norvegese delle foreste è un grosso gatto che ama stare da solo in casa. Basta che abbia sempre a disposizione l’acqua fresca, abbastanza cibo e una lettiera pulita.

Scottish Fold

scottish fold
Scottish Fold (Foto Unsplash)

Un gatto molto attivo e giocherellone, lo Scottish Fold non ha bisogno di molte attenzioni da parte del suo padrone, perfetto per chi non è a casa per tante ore al giorno.

Un altro vantaggio di questa razza di gatti, è che è molto silenziosa. Per questo, sono davvero perfetti per la vita in condominio o in case piccole.

F. B.