Home Gatti Il gatto alza la coda quando lo accarezzi: ecco perché lo fa

Il gatto alza la coda quando lo accarezzi: ecco perché lo fa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:14
CONDIVIDI

Tra i comportamenti curiosi dei nostri felini domestici c’è quello del gatto che alza la coda ogni volta che lo accarezziamo: ma cosa vuole dirci con questo gesto? Ecco la spiegazione.

gatto alza coda quando accarezzi
Perché il gatto alza coda quando lo accarezzi? (Foto iStock)

Come tutti gli animali domestici, anche i gatti hanno un modo ben preciso di comunicare che esercitano attraverso la gestualità e dei comportamenti ben precisi: in particolare, il gatto sa parlare attraverso la sua coda e le posizioni che assume quotidianamente.

Alcuni gesti e comportamenti del gatto possono sembrare molto strani, spesso addirittura inspiegabili: in realtà, se impariamo a leggerne il significato, scopriremo che capire cosa vuole dirci il nostro gatto è molto più semplice di quanto pensiamo.

In questo articolo daremo una spiegazione a un comportamento tipico felino che suscita molta curiosità tra noi esseri umani: perché il gatto alza la coda quando lo accarezziamo? Leggete il prossimo paragrafo per trovare la risposta!

Ecco cosa cerca di dirti il gatto che alza la coda quando lo accarezzi

gatto alza coda
Gatto con coda sollevata (Foto iStock)

Anche se godono di fama di animali indipendenti, i gatti sono in realtà affettuosi e coccoloni: ecco perché chiunque ne abbia adottato almeno uno sa benissimo quanto micio ami essere accarezzato. E chiunque abbia accarezzato un gatto ha probabilmente notato che ha la strana abitudine di alzare la coda quando riceve le coccole: ma perché lo fa?

In generale, la coda è lo strumento principe nella comunicazione felina: a seconda della posizione che assume, indica un messaggio ben preciso che micio sta cercando di trasmettere. In particolare, se il gatto alza la coda quando lo accarezzi, mostrando le parti intime, c’è un motivo che è possibile spiegare scientificamente.

Quando il gatto solleva la coda, mette in mostra le ghiandole anali che emettono un odore specifico di quel determinato esemplare: è un po’ la loro impronta digitale in senso olfattivo, quella che caratterizza ciascun micio in modo unico e inequivocabile.

Alzare la coda mentre viene accarezzato è il modo che il gatto utilizza per presentarsi a chi non conosce, o per dimostrare affetto e complicità con le persone che amano. Si può dire tranquillamente che un gatto alza la coda quando lo accarezzi perché ti ama e ha fiducia in te. Inoltre, spesso sollevare la coda è il modo che il gatto utilizza per dirti che ha voglia di coccole.

Infine, un accenno all’origine di questo comportamento tipico del gatto: deriva dall’abitudine di mamma gatta ad accarezzare con la lingua la schiena dei cuccioli, proprio per stimolarli ad alzare la coda e il didietro. Con questo piccolo stratagemma, i piccoli mettono in mostra la zona genitale e per la mamma è più facile sia pulirli, che stimolarli a fare i bisogni.

L’abitudine dei gatti adulti a sollevare la coda quando viene accarezzato, appunto, sulla schiena è quindi un meccanismo riflesso che deriva dall’età infantile: proprio come accadeva con la mamma, significa mostrare totale fiducia verso la persona che lo sta accarezzando.

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI