Home Curiosita Il gatto ha gli occhi azzurri da cosa dipende? Caso o genetica?

Il gatto ha gli occhi azzurri da cosa dipende? Caso o genetica?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00
CONDIVIDI

Il gatto ha gli occhi azzurri da cosa dipende questa particolarità? Quali sono i motivi per cui si verifica questo presupposto?

gatto ha gli occhi azzurri
(Foto Pixabay)

Gli occhi del gatto sono una parte del corpo a cui questo animale non può per niente al mondo rinunciare. Mettendo a parte il discorso di quanto possano apparire affascinanti e misteriosi, attraverso gli occhi il gatto è in grado di comunicare con il suo amico umano e con i suoi amici gatti.

Gli occhi del gatto sono in grado di esprimere stati d’animo differenti, come l’aggressività, la paura, la gioia, la tristezza, la noia, la tranquillità, la felicità ma anche la sofferenza. Per non parlare del taglio degli occhi piuttosto allungato, che ricorda per certi versi quello dei serpenti, il modo in cui la pupilla reagisce ai cambiamenti della luce durante la giornata è tutto molto straordinario.

Infine ciò che ammalia tutti gli amanti di questi animali ossia la gran varietà di colori che può diversificarsi dal marrone, verde, giallo, arancio, grigio, e tante tonalità e sfumature differenti. Tuttavia quello che maggiormente colpisce è il gatto con gli occhi azzurri che è una condizione rara e spettacolare, ma quali sono i motivi per cui questa condizione si verifica nell’animale?

Il gatto ha gli occhi azzurri: da cosa dipende?

gatto ha gli occhi azzurri
(Foto Pixabay)

Quando si verifica la nascita di un gattino, i suoi occhi non sono ancora del tutto sviluppati e solo dopo la loro seconda settimana di vita che si inizieranno a vedere degli avanzamenti di crescita e sviluppo. In generale è dopo 6 o 7 settimane di vita che un gatto inizia a vederci bene, anche se alcuni gatti possono già vederci bene già un paio di settimane prima.

Tutto questo dipende da soggetto a soggetto, una sola invece è la caratteristica in comune, ossia appena nati tutte le razze di gatti hanno gli occhi azzurri. In verità gli occhi di un gattino sono azzurri perché la luce viene rifratta dalle cornee. Il colore degli occhi però comincia a cambiare, tra i 3 e 6 mesi di età, sempre se cambia.

Intorno alle 7 settimane che si potrà finalmente iniziare a vedere il cambiamento. Sarà la quantità di melanociti presente negli occhi che avrà influenza sull’intensità e la profondità del colore, ma come in ogni situazione ci sono delle eccezioni che include gatti con particolari colorazioni negli occhi ed altri che conserveranno il colore azzurro.

Alcuni gatti, anche superata la fase di cuccioli, da adulti mantengono gli occhi azzurri perché producono poca melanina o quasi niente e lo stesso può essere detto per gatti che hanno gli occhi di due colori diversi.

Potrebbe interessarti anche:Gli occhi del gatto brillano al buio: ecco il motivo principale

Quali le razze che mantengono gli occhi azzurri?

gatto ragdoll
(Foto Adobe Stock)

Ci sono alcune razze che per tutta la vita, mantengono come caratteristica gli occhi azzurri, in quanto non sviluppano la pigmentazione degli occhi. In queste razze c’è qualcosa di speciale che lascia incantati tutti e sono le seguenti:

  • Tonchinese;
  • Balinese;
  • Himalayano;
  • Ragdoll;
  • Snowshoe;
  • Javanese.

Tutte bellissime creature dallo sguardo ipnotico e affascinante.

Motivi di genetica

Il gatto con gli occhi azzurri è quasi sempre associato a due particolari colori del mantello: il mantello bianco e il mantello colorpoint (pelo color avorio\marroncino con sfumature di colore più scure su viso, coda e zampe) che poi è il tipico mantello del Siamese. Per quanto riguarda il gatto dal pelo bianco il gene responsabile del gatto con gli occhi azzurri è il gene W.

Un gene dominante, che sovrasta con la sua imponenza su tutti gli altri colori, in modo più o meno severo, prevaricando e determinando la sua imposizione. Le cellule embrionali che determinano il pigmento della pelle generano anche il pigmento del fondo dell’occhio e le cellule pigmentate dell’orecchio interno.

Mentre per quanto riguarda gli occhi azzurri del gatto siamese, ha una spiegazione diversa. Infatti in questo caso il gene responsabile non è il gene W ma è il gene C, il quale va a stabilire le sfumature del colore del pelo e anche del colore azzurro degli occhi di questa splendida razza dallo sguardo penetrate.

Il gatto con gli occhi azzurri è sempre sordo?

Il gatto bianco a causa del gene W che agisce sull’udito, sul manto e sull’iride, da come conseguenza il verificarsi della sordità nei gatti bianchi con gli occhi azzurri. Il gattino nasce sordo perché in fase di sviluppo dell’embrione, questo gene provoca una malformazione dell’orecchio interno.

Anche se non tutti i casi sono uguali e molte sono le eccezioni, non tutti i gatti bianchi sono per forza di cose sordi. Inoltre i gatti bianchi che hanno gli occhi bicolore risulteranno sordi solo da un orecchio, quello del lato che corrisponde all’occhio ceruleo.

Potrebbe interessarti anche: Come prendersi cura di un gatto sordo: consigli per farsi capire

Raffaella Lauretta