Basta un po’ di questo profumo per tenere il gatto lontano dall’albero di Natale

Foto dell'autore

By Francesca Ciardiello

Gatti

Un odore che i gatti odiano e che li tiene lontani dall’albero di Natale e non solo? Ecco qual è e che effetto ha su di loro.

Odore sull'albero di Natale
Gatto annusa l’albero di Natale (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Vorresti avere un albero addobbato ma sai già che per il tuo micio sarebbe una tentazione continua? Niente paura: c’è un rimedio infallibile che non solo non glielo farà toccare ma addirittura lo terrà alla larga da esso e da qualsiasi altra superficie che non vogliamo tocchi. C’è un odore che i gatti odiano e che non vorrebbero mai sentire nelle loro case: ma qual è e come fare per proteggere la nostra casa dalle incursioni del nostro curiosone a quattro zampe? Cosa scoprire.

Gli odori che i gatti odiano: quali sono

Partiamo da un presupposto: i gatti hanno un olfatto davvero molto sviluppato rispetto al nostro, quindi ogni profumo e odore arriva ai loro ricettori in modo piuttosto amplificato: questo potrebbe ‘attirarli’ verso qualcosa oppure, al contrario, tenerli lontani in modo deciso.

Gatto tra i fiori
Gatto annusa fiori (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Tra gli odori che proprio non sopportano vi sono quelli aspri e pungenti, come l’aceto: infatti se lo usiamo come disinfettante su mobili e biancheria, l’unico a non essere felice di questo rimedio naturale sarà proprio il nostro felino.

Lo sporco in generale non è assolutamente tollerato dal gatto, anche il suo odore nauseabondo: dalla lettiera ai luoghi dove mangia e dorme, tutto deve essere pulito, altrimenti non vedremo mai Micio utilizzarli.

Seguono la puzza del pesce andato a male, alcune spezie come il pepe (che spesso si usa sulle piante che vogliamo ‘proteggere’ dai suoi artigli’) e altri prodotti simili orientali, e tutto ciò che è chimico, in particolare prodotti per per la pulizia della casa: infatti molti si chiedono se è il caso di usare ammoniaca quando c’è un gatto in casa.

Potrebbe interessarti anche: Scopri tutti i tessuti che il gatto odia: ecco quali sono e perché è utile conoscerli

Un odore che i gatti odiano (e che possiamo usare per proteggere l’albero di Natale)

Abbiamo notato che sono diversi i profumi che il gatto non sopporta ma di certo non tutti possono essere utilizzati sull’arredamento o l’abete di Natale. Ma qual è l’odore che i gatti non sopportano e che a noi invece risulta fresco e gradito?

Gatto annusa mano
Gatto annusa mano del suo padrone (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Potrebbe interessarti anche: Scopri le cose che il gatto odia dell’uomo: prodotti e comportamenti

Tra le varie essenze sottoposte al naso felino, pare che la fragranza agli agrumi sia quella che detestano maggiormente: probabilmente l’odore acre di limone e simili arriva a loro in maniera insopportabile. Stesso discorso vale per la citronella, che ha il medesimo effetto ‘repulsivo’ sui felini.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Non solo si possono trovare facilmente in commercio delle essenze agli agrumi ma si possono anche diluire in un nebulizzatore e spruzzarle direttamente sull’albero di Natale. Alcuni preferiscono invece mettere delle fette essiccate di arancia e limone direttamente come decorazione del proprio albero natalizio.

Gestione cookie