Home Gatti Razze di gatti facili da addestrare: questi mici sanno imparare al volo

Razze di gatti facili da addestrare: questi mici sanno imparare al volo

Cerchi un gatto che sappia imparare velocemente, quasi quanto un cane? Adotta una delle razze di gatti più facili da addestrare.

razze di gatti facili da addestrare
(Foto Pixabay)

Addestrare un gatto non sarà comune come succede con i cani, ma se si tratta di un esemplare facilmente addestrabile, potremmo pensare davvero di creare un piccolo talento a quattro zampe. In realtà, ci sono alcune razze di gatti che sono più facili da addestrare, rispetto ad altre.

Addestrare un gatto: è possibile?

I gatti sono molto intelligenti, per cui è davvero facile addestrarli, in realtà. Se vogliamo un risultato efficace però dobbiamo comprendere quali sono le loro esigenze.

giochi per gattini e cuccioli di gatto
(Foto Adobe Stock)

Gli istinti naturali del gatto influenzano molto il loro processo di addestramento nei giochi, nel comportamento, ma anche in situazioni comuni come i viaggi.

Dobbiamo sempre ricordare che tutti i comportamenti dei mici, anche quelli a noi poco graditi, servono all’animale ad un preciso scopo. Per questo, vanno considerati sempre.

Non guardiamo a un comportamento felino come semplicemente “scorretto”, ma come un indizio con cui possiamo capire cosa ci vuole comunicare il micio.

Ad esempio, se il gatto graffia il divano, non lo fa necessariamente perché distruttivo. I gatti hanno un bisogno naturale di graffiare, e potrebbe semplicemente non gradire dove si trova il tiragraffi.

Le razze di gatti più facili da addestrare

Anche se ogni pelosetto felino ha del potenziale, ci sono alcune razze più predisposte naturalmente all’addestramento, e più propense ad imparare.

Giocattoli per il gatto
(Foto Pixabay)

Le razze nella nostra lista sono:

  • Bengala;
  • Abissino;
  • Bobtail giapponese;
  • Ocicat;
  • Siamese;
  • American Shorthair;
  • Pixie Bob;
  • Somalo;
  • Maine Coon;
  • Turco Van.

Bengala

Una delle razze di gatti più facili da addestrare è un ibrido. Se si va ad analizzare la storia del gatto Bengala, si scopre che discende dal gatto leopardo asiatico.

razze gatti ibride
(Foto Adobe Stock)

Ora sono domestici e perfetti animali di famiglia, ma mantengono alcune caratteristiche dei loro antenati, tra cui una grande energia, e un meraviglioso aspetto esotico.

Questi gatti amano i giochi interattivi con i loro padroni, per cui adorano passare del tempo insieme a loro durante l’addestramento. Amano imparare nuovi trucchi e giochi.

Abissino

Una razza estroversa, amichevole ed affettuosa, l’Abissino è un gatto così intelligente che può sfruttare i giochi di riporto e di esercizio fisico per sfogare le sue energie.

gatto abissino malattie comuni
(Foto Adobe Stock)

Molti abissini imparano a camminare al guinzaglio, e sanno imparare anche qualche trucco. Più interazione avremo con questi mici, più saranno felici ed in salute.

Questa razza è vivace e curiosa, quindi hanno bisogno di allenamento e interagire con gli umani, per divertirsi, concentrarsi, e imparare a comportarsi correttamente.

Bobtail giapponese

Il Bobtail giapponese (o Japanese Bobtail) è un gatto dalla enorme energia. Ma non è solo una sorta di pila carica di elettricità, è anche molto intelligente e ama ricevere attenzioni dagli umani (familiari e non).

Bobtail giapponese
(Foto Flickr)

E poiché ama interagire con gli altri ed ha così tante energie, questo gatto può essere addestrato facilmente, con premi e ricompense. Sarà un compagno perfetto per chi passa del tempo con lui/lei.

Ocicat

Curioso e avventuroso, l’Ocicat vuole essere ovunque sia il suo padrone, e imparerà facilmente a viaggiare in macchina, in camper o persino in barca insieme a lui/lei. 

gatto ocicat
(Foto Flickr)

Anche se dalle macchie sul suo pelo potremmo immaginare un retaggio selvaggio, in realtà questi gatti sono un incrocio di gatti abissini con siamesi. E da loro ereditano molte caratteristiche.

Gli Ocicat sono infatti intelligenti e attivi, proprio come i loro antenati. E quando arriva il momento di giocare, questa razza ama inventare e imparare sempre nuovi trucchi.

Siamese

Il gatto siamese è un micio che ama le attenzioni e vuole essere coinvolto in tutto ciò che fa la sua famiglia umana. Questa antica razza è stata molto sempre molto popolare tra le persone, specialmente nei secoli XIX e XX.

siamese
(Foto Pixabay)

Ed è facile capire il perché di tanta popolarità. Questi gatti sono compagni socievoli e giocosi, che amano interagire con i loro umani, legandosi profondamente alle loro famiglie.

Un compagno molto gradito, che amerà l’attenzione che riceve durante l’addestramento. E questa razza sa anche sorprendere, imparando qualche simpatico trucchetto.

American Shorthair

L’American Shorthair ha un comportamento calmo ed equilibrato, perfetto per l’addestramento. In effetti, la sua capacità di apprendimento lo rende ideale a recitare in film e tv.

American shorthair
(Foto Pixabay)

Infatti questi gatti rispondono davvero bene al rinforzo positivo. Potremmo infatti aver notato un American Shorthair in un film o uno spot televisivo. In fondo, è anche un gatto bellissimo.

Pixie Bob

Questa razza tranquilla e sicura di sé, è anche intelligente, obbediente e ama interagire. I Pixie Bob assomigliano molto alla lince rossa. 

pixiebox pinterest
(Foto Pinterest)

Si pensava infatti che questi felini fossero loro antenati, ma non è così. Il gatto Pixie Bob può essere addestrato a camminare al guinzaglio, e ad imparare a fare il bagno senza problemi.

Somalo

Come con il suo lontano “parente”, l’abissino, anche nel caso del Somalo è facile ritrovarsi ad insegnare ed imparare allo stesso tempo, quasi.

somalo
(Foto Unsplash)

Questo gatto è attivo e giocherellone, ama giocare a nascondino, a riportare oggetti, e anche ad aprire i rubinetti. Se correttamente addestrato, ha un’intelligenza enorme da sfruttare.

Potrebbe interessarti anche: Razze di gatti che amano giocare: quelli che si divertono di più

Maine Coon

Il gigante del mondo dei gatti, il Maine Coon, è famoso perché rilassato e capace di adattarsi a ogni situazione o quasi.

maine coon
(Foto Pixabay)

Sembra che questa razza abbia avuto origine in Scandinavia o Inghilterra, e da allora si è diffuso in tutto il mondo per secoli, sopravvivendo a ogni contesto anche difficile.

Ora che questi gatti vivono in casa, l’intelligenza e l’adattabilità che per tanto tempo è servita loro per la vita quotidiana possono diventare un’arma per imparare nuovi trucchi.

Il Maine Coon ama le persone, anche i bambini, ed è desideroso di compiacere i suoi umani imparando facilmente e rapidamente nuovi giochi e attività.

Turco Van

Una razza di gatti dalla grande curiosità ed intelligenza, il Turco Van sa imparare nuovi trucchi proprio per questo motivo, e ogni sforzo del suo addestratore sarà ripagato.

turco van
(Foto Adobe Stock)

Si tratta di un gatto socievole e giocherellone, che ama le attenzioni delle persone, con cui forma relazioni molto forti. Giocare e addestrare questi gatti è un ottimo modo per divertirsi e legare con loro.

Potrebbe interessarti anche: Educare il gatto: nozioni di base per l’addestramento di micio

F. B.