Home News Lo credono morto e lo fanno cremare, il gatto Frankie si presenta...

Lo credono morto e lo fanno cremare, il gatto Frankie si presenta alla porta di casa

Una famiglia, credendo morto il loro gatto Frankie, lo ha fatto cremare. Poco dopo, i padroni hanno trovato il micio davanti alla loro porta di casa

gatto creduto morto cremato
Frankie, il gatto creduto morto e cremato e poi ritrovato davanti la porta di casa (Foto Twitter)

Un dolore inimmaginabile e inconsolabile quello che hanno provato i proprietari di un gatto convinti che il loro felino fosse tragicamente morto in autostrada. Un dolore che hanno dovuto affrontare, dando l’ultimo saluto al loro animale domestico.

I padroni avevano trovato il corpo del micino privo di vita per strada. Distrutti per la terribile perdita, i proprietari di Frankie hanno dovuto dire addio al loro amato gattino. Hanno scelto di cremarlo. Hanno comprato un’urna provvista di una targhetta con inciso il suo nome e l’hanno portato a casa, per tenerlo sempre con loro.

Ma proprio quando hanno fatto ritorno presso la loro abitazione con l’urna contenenti le ceneri del felino, i proprietari del gattino hanno fatto una scoperta scioccante.

Frankie, il gatto che hanno creduto morto, che avevano appena cremato, era proprio lì, davanti alla loro porta di casa, e miagolava perché voleva entrare.

Credono morto il loro gatto Frankie e lo fanno cremare, lo trovano davanti alla porta di casa

gatto frankie morto cremato
Il gatto Frankie creduto morto e il suo padroncino Remy (Foto Twitter)

Ed è così che la proprietaria di Frankie, Rachel Fitzsimons, ha trovato il suo micio, fino a un secondo prima creduto morto, davanti la porta di casa.
Il gatto sorianodi 16 anni era vivo e vegeto, proprio davanti ai suoi occhi.

In realtà la famiglia non aveva notizie del loro animale domestico dallo scorso 19 maggio. In quell’occasione, il felino si era allontanato dalla loro abitazione a Warrington, nel Cheshire, ed era scomparso. I tentativi per ritrovarlo erano stati vani, del micio nessuna traccia.

Solo pochi giorni fa, la donna ha notato un gatto morto sull’autostrada M6, nei pressi della loro abitazione. Vedendo il corpo del felino senza vita, Rachel era convinta che si trattasse proprio del suo animale domestico.

Potrebbe interessarti anche: Gatto sparisce per tre giorni da casa, torna con un “debito da pagare”

Gli operai della Highway England sono intervenuti per recuperare la salma del povero quattro zampe e consegnarla alla sua famiglia. I proprietari avevano così proceduto alla cremazione del felino e avevano portato l’urna con le sue ceneri a casa.

gatto creduto morto cremato
Frankie, il gatto creduto morto e cremato e poi ritrovato davanti la porta di casa (Foto Twitter)

Potrebbe interessarti anche: Gatto fa un giro nel quartiere e torna a casa con un altro gattino

Ma proprio davanti all’ingresso della loro abitazione, ad aspettarli, vi era proprio lui, Frankie. Il micio era provato e affamato, ma era vivo.
La sconvolgente scoperta ha reso felice i suoi proprietari e in particolare Remy, il suo padroncino di sette anni, che ha dichiarato: “È un miracolo. Pensavamo fosse morto”.

A quel punto, i proprietari si sono resi conto di aver cremato il gatto di qualcun altro o un randagio. Non si sa chi sia il gatto defunto, ma chiunque fosse ha ricevuto un caloroso ultimo saluto per la sua scomparsa.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

M. L.