Home News Vede una volpe e abbaia: un cane la salva da un brutto...

Vede una volpe e abbaia: un cane la salva da un brutto finale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:28
CONDIVIDI

Il cane aiutante che non si è tirato indietro di fronte ad una volpe in pericolo di vita. Il quattro zampe ha attirato l’attenzione abbaiando

Il cane in allerta (Foto Pixabay)
Il cane in allerta (Foto Pixabay)

Lo spirito eroico dei nostri amici animali è qualcosa di così naturale e di così potente da lasciare increduli chiunque lo veda attraverso gesti concreti.  Capita infatti, di trovarsi di fronte a dei veri e propri miracoli, messi in atto dalla grande benevolenza dei nostri amici pelosetti. La storia che stiamo per raccontarvi proviene da un Centro Ippico ed ha per protagonisti un cane e una volpe. Vediamo insieme di cosa si tratta..

Potrebbe interessarti anche: Volpe mascotte della spiaggia: mangia tra lettini e ombrelloni – VIDEO

Il cane aiutante che ci insegna il valore della generosità e dell’altruismo 

Lo sguardo della volpe (Foto Pixabay)
Lo sguardo della volpe (Foto Pixabay)

Tutto è cominciato quando un’adorabile volpe, probabilmente in cerca di un riparo, si è rifugiata all’interno del Centro Ippico di San Rossore, un’area naturale protetta della Regione Toscana. La volpe mostrava segnali di sofferenza, non stava affatto bene poiché era molto magra e prova di forze. Il suo profondo stato di malessere ha fatto subito insorgere nella proprietaria, un forte richiamo di salvezza e di protezione. La donna ha allertato le guardie zoofile che appena sono arrivate sul posto hanno accertato le precarie condizioni di salute dell’animale. A quel punto, la volpe è stata immediatamente trasportata all’Ospedale universitario veterinario di San Piero a Grado, struttura convenzionata con la regione Toscana dove le saranno affidate tutte le cure del caso.

Potrebbe interessarti anche: Fuga verso la libertà, volpe trova riparo dall’inseguimento di due cani

Il coordinatore delle guardie, Michele Mennucci, ci tiene a precisare che il ritrovamento dell’animale non è dovuto ad un ritrovamento fortuito, dettato dalla casualità ma dipende dalla prontezza di un cane del Centro. Al riguardo, l’uomo ha precisato: “La volpe si è riparata nel posto adatto. La sua presenza è stata individuata dal cane che abbaiava in direzione del box  aperto contenente della paglia al suo interno“.

Le diversità esistono solo nella nostra mente 

Volpe timida (foto Pixabay)
Volpe timida (foto Pixabay)

A quel punto, la padrona si è subito accorta che qualcosa che non andava e si è precipitata a vedere. Lì, si è accorta della volpe e ha deciso di chiudere la porta per consentirle di stare al sicuro. Lo scopo primario del gesto della donna è stato quello di tranquillizzare l’animale che le ha permesso di allertare i soccorsi. Al riguardo, Michele ha aggiunto: “Al di là delle diversità di specie, un cane che salva una volpe è senz’altro un esempio per noi umani, insegnandoci come le differenze, in realtà, siano solo nella nostra testa.”

Una vicenda che ci fa capire quanto i valori dell’altruismo, della generosità e della comprensione reciproca siano solidi nella vita di un animale. Rivolgiamo un ringraziamento speciale al cane che ha salvato la volpe da un brutto destino.

 

Benedicta Felice