Home Curiosita Perché il gatto si nasconde sotto il letto? I vari motivi

Perché il gatto si nasconde sotto il letto? I vari motivi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:02
CONDIVIDI

I felini amano nascondersi in molti posti, e i motivi per cui lo fanno possono essere tanti. Vediamo insieme perché il gatto si nasconde sotto il letto.

Perché il gatto si nasconde sotto il letto
Perché il gatto si nasconde sotto il letto? I vari motivi (Foto Adobe Stock)

I felini sono animali indipendenti e molto spesso amano stare da soli, per questo decidono di nascondersi in ogni angolo della casa. Molto probabilmente, quindi, se il micio decide di nascondersi sotto il letto, è perché ha preferito quel posto ad altri.

Ma se il vostro gatto si nasconde molto spesso, i motivi potrebbero essere altri. Vediamo insieme perché il micio si nasconde sotto il letto.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto si nasconde: capire il perché e come aiutarlo

Il gatto si nasconde sotto il letto: ecco perché

gatto nascosto
(Foto Adobe Stock)

I gatti amano nascondersi e i loro nascondigli possono essere davvero tanti. A volte però il motivo del loro gesto potrebbe anche essere collegato ad altro e non ad un semplice divertimento. Qui di seguito elencheremo alcuni motivi per cui un gatto decide di nascondersi sotto il letto.

Il gatto vuole stare da solo

Ogni felino ha la propria personalità, alcuni preferiscono il contatto fisico con il proprio umano, altri invece cercano un posto tranquillo e solitario dove stare. Per questo motivo molti felini desiderano nascondersi sotto il letto.

Il gatto è arrivato da poco in famiglia

Se avete adottato da poco un nuovo gatto, molto probabilmente la prima cosa che quest’ultimo farà, in caso ci siano altri felini in casa, si nasconderà di corsa sotto il letto. Non preoccupatevi è un comportamento del tutto naturale, in quanto il micio avrà bisogno di tempo per adattarsi alla nuova famiglia.

Nuove persone potrebbero disturbare il gatto

I gatti possono nascondersi sotto il letto anche quando ricevete delle visite. Le persone nuove che interagiscono con voi hanno nuovi odori che possono confondere il micio, in quanto non è abituato ad avere estranei nel suo spazio.

Il gatto è spaventato

Come detto in precedenza i felini presentano caratteri differenti. Infatti i gatti quando sentono un rumore possono reagire in modo diverso, alcuni possono semplicemente irrigidirsi, altri invece preferiscono correre a nascondersi sotto il letto per lo spavento ed uscire solo quando si sentono sicuri.

Il gatto è malato

E’ risaputo che il gatto quando sta male tende a nascondere il suo dolore e ad isolarsi. Per questo motivo il micio può decidere di nascondersi sotto il letto, in quanto è un posto silenzioso. In questo caso è molto importante prestare attenzione ai cambiamenti di comportamento del micio, che fanno capire che c’è qualcosa che non va. Inoltre se il vostro gatto è malato potrebbe presentare anche i seguenti sintomi:

Se il vostro micio presenta uno di questi sintomi è necessario contattare il veterinario.

Il gatto si è nascosto sotto il letto: cosa fare?

gatto
(Adobe Stock)

Come abbiamo potuto osservare i gatti si nascondono sotto il letto per vari motivi, seri e non. Ma cosa possiamo fare per aiutare micio a stare più tranquillo?

La prima cosa da non fare assolutamente quando il nostro amato felino si nasconde sotto il letto è rimproverarlo o tirarlo con forza da lì. In questo modo vi ritroverete un gatto più ansioso e anche più aggressivo. Per questo evitate di costringere il gatto ad uscire dal nascondiglio e pensate invece in che modo potete alleviare lo stress del vostro micio.

Per far uscire allo scoperto il vostro amico a quattro zampe, potreste offrirgli del cibo e lodarlo. Se il vostro micio è abituato a mangiare dalle vostre mani, potreste sedervi vicino al letto e con dolcezza porgergli un bocconcino con la vostra mano, se il gatto lo gradisce lodatelo in modo tale che capisca che non ci sia nulla di cui aver paura. Nel caso in cui il felino ama la solitudine ponete nella camera da letto una ciotola con acqua e cibo e aspettate che il gatto si tranquillizzi ed esca da solo.

Infine per incoraggiare il vostro gatto ad essere sicuro dell’ambiente in cui si trova, ed evitare che passi ore se non giorni sotto il letto, potreste dare al micio una stanza tutta per lui, dove porre coperte e giocattoli suoi e dove il gatto possa sentirsi al sicuro ogni volta che si sente minacciato o spaventato.

Marianna Durante