Home News Ischia, la tragedia di Yuri: non sa che sono morti e li...

Ischia, la tragedia di Yuri: non sa che sono morti e li aspetta ancora – FOTO

La tragedia di Ischia ha scombussolato la vita di molte persone, ma anche quella degli animali, Yuri per esempio aspetta ancora il ritorno della sua famiglia purtroppo deceduta.

cane aspetta ritorno proprietari
Yuri trsite (Facebook – LAAI – Lega animali&ambiente delle isole del Golfo)

Il nubifragio che ha colpito l’isola di Ischia ha lasciato un grande vuoto non solo nelle vite delle persone ma anche in quelle degli animali. La frana avvenuta nella notte di venerdì e sabato scorsi, ha devastato Casamicciola e altri paesi adiacenti e ha portato solo devastazione. Se alcuni sono riusciti a sopravvivere alla tragedia, altre persone non ce l’hanno fatta e il cane di nome Yuri lo sa bene, perché sta aspettando ancora, invano, il ritorno della sua famiglia.

Tragedia di Ischia: il cane Yuri spetta il ritorno della sua famiglia – FOTO

cane yuri ischia
Yuri all’interno dell’auto (Facebook – LAAI – Lega animali&ambiente delle isole del Golfo)

Yuri è un dolce e fedele cane bianco come la neve, di razza Akita Inu, che ha aspettato il ritorno dei membri della famiglia a lungo, i quali non faranno mai più ritorno a causa del frana che ha devastato la casa. Il cane era molto legato alla sua famiglia e adesso dovrà portarsi appresso il dolore di quella perdita per sempre.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cane rivede la nonna dopo 6 mesi e rimane incredulo – VIDEO

Detriti e fango hanno lasciato dietro di sé solo morte e distruzione, spazzando via diverse vite, comprese quelle di Maurizio, Giovanna e il loro bambino. Yuri faceva parte proprio di quella famiglia. Durante le ore del disastro, l’Akita Inu è riuscito miracolosamente a salvarsi. Profondamente scosso dalla vicenda, il cane si è rintanato all’interno di quella che era l’auto di famiglia, probabilmente l’unico posto che in quel omento odorava di casa.

Ti potrebbe interessare anche >>> Ischia, trovato vivo sotto le macerie: un miracolo nella tragedia – FOTO

Quando l’ASL è arrivata sul posto è proprio così che ha trovato Yuri, all’interno dell’auto capovolta e spaventato. A questo punto sono intervenuti i volontari e il personale della LAAI, Lega animali e ambiente delle isole del Golfo, che si sono coordinati con l’ASL Napoli2 e la Protezione Civile. L’operazione non è stata facile ma in questo modo sono riusciti a recuperare il cane bianco neve.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

L’animale è stato quindi prelevato dal luogo coperto di fango e detriti ed è stato affidato ad un’amica di famiglia, il quale Yuri conosce. Adesso è al sicuro e non è più in pericolo di vita, sta di fatto che questa tragedia lo ha messo a dura prova e adesso deve convivere con il dolore di non rivedere più la sua famiglia.