Home Cani Salute dei Cani Cura del pelo del Mastiff: dalla toelettatura all’igiene del corpo e bagnetto

Cura del pelo del Mastiff: dalla toelettatura all’igiene del corpo e bagnetto

La cura del pelo del Mastiff in cosa consiste? Qual è la tipologia di pelo? Ecco tutti i consigli per mantenere il mantello sano e brillante.

mastiff e cucciolo
Cura del pelo del Mastiff. (Foto AdobeStock)

Il mantello del cane è la caratteristica più distintiva e la più seducente per tutti coloro che amano questi pelosi a quattro zampe.

Tuttavia, il mantello canino è più di un bell’aspetto, come infatti, mantiene un cane caldo d’inverno e fresco d’estate, protegge la sua pelle dal sole, respinge lo sporco e l’umidità.

Inoltre, il pelo di un cane è anche un indicatore significativo della salute generale, in quanto dal suo aspetto è possibile capire le condizioni dell’animale.

Proprio per tutte queste particolarità, oggi andremo a vedere, in particolare, come avere cura del pelo del Mastiff e anche la sua igiene del corpo.

Cura del pelo del Mastiff

La cura del pelo del Mastiff è molto semplice e per niente impegnativa, ma ad ogni modo fondamentale.

mastiff
Mastiff. (Foto AdobeStock)

Avere cura del pelo del Mastiff senza sapere di che tipologia di pelo si tratta è sbagliato, in quanto ogni tipo va trattato in un modo e con accessori differenti.

Perciò, occorre partire dalle caratteristiche di questa razza per poi arrivare al suo mantello.

Possiamo cominciare a dirvi che il Mastiff è un cane di taglia gigante, con una forte struttura ossea e dall’incredibile potenza muscolare. Può arrivare a pesare anche 90 e più chilogrammi.

Questo cane, può vivere anche in un appartamento, ma è consigliabile uno spazio aperto.

Per le sue notevoli dimensioni suggeriscono di tenerlo in giardino, ma bisogna ricordare che sente la necessità di compagnia umana.

Avere cura del pelo Mastiff, come dicevamo, non è impegnativo, in quanto è a pelo corto.

Come colorazione è possibile trovarlo fulvo, nelle tonalità albicocca o argento, presentando tigrature o anche no.

Qualsiasi “fantasia” sia il nostro Mastiff, ci deve sempre essere la mascherina scura, quindi pelo nero su muso, orecchie e intorno agli occhi.

Accessori per la toelettatura

Il Mastiff avendo un pelo molto corto, basta spazzolarlo settimanalmente.

accessori toelettatura
Accessori per la toelettatura (Foto AdobeStock)

Più frequente, invece, la spazzolatura all’inizio dell’estate in corrispondenza con la muta.

Le pieghe della pelle, invece, richiedono una speciale attenzione, perché vi si innestano sporco e parassiti. Per evitare le infezioni sono indispensabili regolari controlli e pulizie.

La toelettatura va eseguita con un pettine e una spazzola morbida. Si tratta di strumenti adeguati, per evitare di ferire la pelle del cane.

È fondamentale regolare questo momento di condivisione tra cane e padrone e renderlo una routine.

In questo modo si eviteranno scatti incontenibili da parte del cane che tenta di evitare la toelettatura.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Il bagnetto e l’igiene del corpo del Mastiff

Il bagnetto per il Mastiff deve essere una necessità, generalmente, ai cani con pelo corto si procede al lavaggio quando è inevitabile.

Fino ad allora ci sono prodotti particolare per tenerlo pulito, come ad esempio salviette per animali e shampoo a secco.

Quando, però il momento è giunto, ricordatevi di associare l’ora del bagnetto a cose buone, perciò tenete pronti i suoi snack preferiti.

L’igiene del corpo del Mastiff come quelle di tutti i cani, è inevitabile. Tenere pulite alcune parti del corpo può evitare fastidiose e pericolose infezioni.

In particolar modo, occorre fare attenzione a occhi, orecchie, bocca e unghie del cane.

Per queste aree del corpo occorre procedere alla pulizia quasi quotidiana, o meglio intervenire quando c’è la necessità.

La pulizia degli occhi come quella delle orecchie deve essere eseguita in maniera delicata e con molta attenzione.

Occorrerà utilizzare una garza e dell’acqua ossigenata e tamponare delicatamente occhi e con un’altra garza le orecchie.

Potrebbe interessarti anche: Razze di cani compatibili con il Mastiff: i migliori amici a quattro zampe

Per la pulizia dei denti del cane, per fortuna, esistono in commercio appositi spazzolini e dentifrici per cani.

Infine, per le unghie, dovranno essere tagliate all’occorrenza, quando vi sembreranno fin troppo lunghe e per questo pericolose per il vostro cane.

Lasciate che intervenga un professionista, in quanto potreste ferire l’animale o addirittura voi stessi, durante la procedura.

Ricordatevi che l‘alimentazione ha un enorme impatto sulla salute e sull’aspetto della pelle e del pelo del vostro cane.

Come infatti, quando nella dieta di un cane mancano: proteine, grassi, umidità e nutrienti sufficienti nel giusto equilibrio, si manifestano problematiche quali: pelle secca e pelo opaco e chiazze di perdita di pelo.