Home News Progetto “Children Read to Cats” I Bambini leggono ai gatti nei rifugi...

Progetto “Children Read to Cats” I Bambini leggono ai gatti nei rifugi di Berlino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:35
CONDIVIDI

Stabilire un contatto con gli animali, leggere suonare parlare e interagire con loro può essere utile sia per stabilire un rapporto tra animali traumatizzati da diverse esperienze sia per i bambini che hanno problemi nel leggere che per i gatti.

Bambina legge
Bambina legge a i gatti del rifugio

In un rifugio di Berlino si sta portando avanti il progetto “Children Read to Cats “( I bambini leggono ai gatti) un progetto ideato per far si che i gatti tornino ad avere fiducia nell’essere umano e i bambini acquistino fiducia per leggere senza stress.

Sono tanti i bambini che hanno aderito al progetto tutti tra i sette e i dodici anni, che avendo problemi a leggere si esercitano in una stanza dove non ci sono adulti. I bambini possono esercitarsi a voce alta anche sbagliando, senza nessuno che possa interromperli e correggerli.

Potrebbe interessarti anche—>Non è reato rubare animali per salvarli da maltrattamenti

Il progetto leggere ai gatti

Gatti maltrattati
Maltrattamento gatti

Per molti bambini imparare a leggere è molto difficile e la pressione che un’adulto può mettere ad un bambini è tanta. Sin dal suo lancio la scorsa estate, il progetto ha avuto un successo notevole. Cinque bambini si sono già iscritti per leggere ogni venerdì per circa 30 minuti ai gattini del rifugio.

Le voci ritmiche possono aiutare a calmare i gatti e i bambini possono esercitarsi con dei felini  del rifugio più timidi e traumatizzati.

Il progetto “Children Read to Cats” di Tierheim Berlin permette ai bambini di instaurare un solido rapporto con i gatti oltre che aumentare l’autostima e la sicurezza nel leggere, e per i gatti avere continuamente bambini intorno, essere costantemente accarezzati, e interagire con l’essere umano migliora notevolmente la possibilità per queste creature di essere adottati.

Bettina Genée, una delle volontarie del progetto ha dichiarato “Gli studi hanno dimostrato che le voci ritmiche sui gatti hanno un effetto calmante”,”Molti gatti hanno sperimentato traumi e sono ansiosi. Leggendo insieme, gatti e i bambini possono avvicinarsi e creare fiducia”.

Annette Rost, la portavoce del progetto ha aperto le iscrizioni  a tutti i bimbi di età compresa tra i sette e dodici anni e ha dichiarato : “Ogni bambino che vuole unirsi è il benvenuto” “È fantastico che sia i bambini che gli animali beneficino dell’offerta”.

Ogni bambino è libero di partecipare gratuitamente al programma  “Children Read to Cats” ma il rifugio di Tierheim Berlin non disdegna le donazioni anche dai partecipanti.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI