Home News Caldo in arrivo: 5 trucchi per proteggere il cane

Caldo in arrivo: 5 trucchi per proteggere il cane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:01
CONDIVIDI

Con l’arrivo della bella stagione e l’aumento delle temperature anche Fido potrebbe soffrire il caldo. Ecco come proteggere il cane in questo periodo.

proteggere cane caldo
Acqua, caldo, cane (Foto Adobe Stock)

Cane e caldo: cosa c’è da sapere? Innanzitutto sappi che il cane soffre le alte temperature esattamente come l’uomo, ma mentre quest’ultimo ha una temperatura corporea compresa tra i 36,5 e i 37,5°C, per Fido la temperatura corporea ottimale è leggermente più alta e varia tra i 38,3 e i 39,2°C. Questo significa che l’amato amico peloso a quattro zampe inizierà a sentire caldo a una temperatura diversa rispetto a noi; se ti stai chiedendo qual è la temperatura a cui fare attenzione, beh, diciamo che non esiste una temperatura adatta per tutti i cani, ma Fido avvertirà caldo quando la temperatura esterna raggiungerà un intervallo compreso tra 27 e 29°C.

Potrebbe interessarti anche: Il cane cambia appetito in estate: cause e rimedi per stimolarlo a mangiare

Dalla ciotola alle passeggiate: ecco come proteggere il cane dal caldo

temperatura cane caldo
Le alte temperature (iStock Photo)

Con queste piccoli accorgimenti potrai aiutare Fido a sopportare e superare le giornate estive più afose.

1 – L’aria in casa: utilizza con criterio l’aria condizionata a favore del cane quindi mantienila intorno ai 24-26°C così da scongiurare il pericolo sbalzi quando porti Fido fuori per la passeggiata. Se in casa non ci sono condizionatori fai in modo che Fido trascorra la ore più calde della giornata negli ambienti più freschi dell’abitazione. Sarà lui stesso a cercarli e a sceglierli.

2 – Fuori casa: se stai trascorrendo una giornata all’aperto assicurati che Fido stia all’ombra. Se invece vive fuori in giardino dovrà trascorrere le ore più calde della giornata in casa.

3 – Le ciotole: per evitare la disidratazione il cane deve avere sempre a disposizione acqua fresca e pulita quindi cambiala spesso nel corso della giornata. Prediligi i cibi freschi; puoi congelare dei cubetti di brodo di pollo o di manzo, oppure mettere nell’acqua fresca dei pezzetti di frutta; assicurati però di scegliere della frutta che sia adatta all’alimentazione del cane.

4 – Le passeggiate: parta il cane a spasso al mattino presto o verso sera, evitando i tragitti più soleggiati. L’asfalto bollente è pericoloso per i cuscinetti delle zampe del cane.

5 – Accessori: esistono diversi accessori per l’estate del cane, tra questi tappeti, cuscini refrigeranti o piscine da sistemare in terrazza o in giardino.

Ci sono razze di cani che soffrono il caldo più di altre; i proprietari quindi devo stare molto attenti al colpo di calore, uno di pericoli più frequenti per i cani in estate.

S.C.